04/12/2014  -  Mr.Loto
La Sindrome degli
Antenati
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
I POST PIU' LETTI
Spesso succedono fatti inspiegabili; paure che sembrano prive di fondamento, ansie intollerabili in determinati periodi dell'anno, strane coincidenze che fanno ripetere fatti simili nelle stesse date.
Freud fu il primo ad interessarsi a questi fenomeni ed arrivò alla conclusione che ci sono processi psicologici che possono essere ereditati da una generazione all'altra. In tempi più recenti una psicologa francese, Anne Schuntzenberger, ha cercato di approfondire questa teoria che ha chiamato sindrome degli antenati; anche un italiano, il prof. Maurizio Gasseau, si interessa alla sindrome degli antenati portando avanti una ricerca in tale direzione.
Nella teoria della sindrome degli antenati si sostiene che i nostri avi hanno una forte influenza su di noi, non soltanto dal punto di vista genetico, ma anche sotto il profilo psicologico.
Se si soffre della sindrome degli antenati si può andare incontro ad eventi che sembrano ripetersi all'infinito, generazione dopo generazione; malattie con cadenza regolare, ansia in periodi che precedono eventi traumatici subiti dai nostri genitori o nonni, incidenti, matrimoni o nascite che ricorrono sempre in determinate date. Perfino i nostri sogni, a volte per noi inspiegabili, potrebbero essere determinati dalla sindrome degli antenati.
Nello studio sulla sindrome degli antenati, Anne Schuntzenberger seguì gli eventi di una famiglia per sette generazioni e si accorse che, di padre in figlio, si verificò sempre un piccolo incidente il primo giorno di scuola, fino a che l'ultimo della famiglia saltò il primo giorno di scuola. L'incidente non si verificò più nelle generazioni successive.
È inquietante la storia di una bambina che la notte del suo compleanno sognava  sempre di indossare una maschera a gas che non riusciva a togliere. Si scoprì che poteva essere vittima della sindrome degli antenati dato che un suo pro-zio morì in guerra indossando una maschera antigas, proprio nel giorno del compleanno della bambina.
Potrebbe essere sindrome degli antenati anche l'angoscia che vivono molti nipoti di reduci della seconda guerra mondiale che non sanno nulla di ciò che i loro nonni hanno vissuto al fronte. Magari il loro malessere è legato ad eventi fortemente traumatici per i loro nonni.
Forse il cuore della sindrome degli antenati  sta nel "non detto", nelle cose tenute nascoste all'interno delle famiglie e mai metabolizzate psicologicamente.
Ma è davvero possibile ereditare anche delle paure che non ci appartengono per chiudere il cerchio?
Esiste  la sindrome degli antenati?
A voi è mai capitato qualcosa di simile?
La sindrome degli antenati
Home Page
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
.....................................................
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
.....................................................
Ricerca sul Web
Il blog di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto