Il blog di Mr.Loto
01/06/2014  -  Mr.Loto
Atteggiamento Positivo
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
I POST PIU' LETTI
I feed di Mr. Loto
Ho sostenuto spesso che un atteggiamento positivo nei confronti della vita e degli altri aiuta a star bene con se stessi, a trovare l'equilibrio e l'armonia interiore ed è la strada più facilmente percorribile per essere felici, giorno dopo giorno.
L'atteggiamento positivo al quale mi sono sempre riferito implica la capacità di mantenere sempre il proprio stato d'animo lontano dalla negatività, dalla disperazione e dai pensieri negativi che, se alimentati, rovinano la vita a chiunque.
Attraverso una lettura interessante e con l'osservazione delle persone mi sono accorto che esistono due modi per mantenere un atteggiamento positivo nei confronti della vita; un atteggiamento positivo "attivo" ed un atteggiamento positivo "passivo".
L' atteggiamento positivo attivo è quello che spinge le persone a cercare costantemente di migliorare quello che le circonda; per capirci hanno un atteggiamento positivo attivo quelli che tentano di recuperare un rapporto finito male, quelli che fanno beneficienza, quelli che consolano, aiutano e sostengono le persone in difficoltà. L'atteggiamento positivo attivo spinge le persone che vedono il male a lavorare affinché quello che ritengono sbagliato sia in qualche modo corretto. L'atteggiamento positivo attivo è il tipo di atteggiamento positivo più diffuso in Occidente.
L'atteggiamento positivo passivo, invece, è quello che vivono le persone che riescono a trovare la pace interiore nella totale accettazione della realtà; l'atteggiamento positivo passivo è il più diffuso in Oriente. Hanno un atteggiamento positivo passivo tutti quelli che vedono ed accettano pienamente nella vita un equilibrio di forze tra il bene ed il male; chi ha un atteggiamento positivo passivo non trova nessun interesse nel cambiare il mondo perché lo trova già perfetto così com'è.
L'atteggiamento positivo che sembra il migliore è quello attivo; sotto il profilo comune probabilmente è l'atteggiamento più utile. Ma sotto il profilo individuale è così? È più felice chi ha un atteggiamento positivo attivo o chi ha un atteggiamento positivo passivo?
Chi cerca costantemente di cambiare le cose non è mai pienamente soddisfatto perché ci sarà sempre qualcosa da aggiustare e la propria pace interiore sarà sempre legata a qualcosa da realizzare in futuro.
Chi  è allenato ad accettare la realtà per quella che è, a riconoscerne la bellezza e la completezza, trovandone piena soddisfazione è già in equilibrio, è già felice, nel suo presente.
Atteggiamento positivo
Home Page
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
.....................................................
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
Ricerca sul Web
.....................................................