14/06/2014  -  Mr.Loto
Educazione
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
.....................................................
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
Home Page
Tutti riteniamo che l'educazione sia fondamentale nella formazione di un individuo; ma cosa si intende esattamente con educazione? Di solito attribuiamo all'educazione un significato piuttosto specifico, intendendo con questa espressione l'insieme di conoscenze che vengono trasmesse ad un giovane dalla famiglia e/o dalla scuola per il suo sviluppo intellettivo e sociale. Riteniamo insomma che l'educazione di una persona consista prevalentemente nel trasmettergli delle nozioni o degli insegnamenti.
Il termine "educazione", però, deriva dal verbo latino "educere" che significa "tirare fuori ciò che sta dentro" e questo è interessante perché indica, per l'educazione di un individuo, un percorso esattamente inverso a quello che noi oggi intendiamo.
Ultimamente mi sono ritrovato spesso a riflettere sull'educazione che viene data ai giovani; attraverso lo studio si plasmano spesso delle menti davvero brillanti, attraverso l'insegnamento delle buone maniere apprendono come è opportuno comportarsi nelle diverse situazioni ma, davvero molto raramente, dai ragazzi viene tirato fuori quello che hanno dentro. Quando l'educazione trasmette una serie di insegnamenti "standard" diventa facile cercare l'anticonformismo e sentirsi repressi, incompresi. Non è un caso che spesso anche ragazzi di buona famiglia, che per come la intendiamo noi hanno ricevuto la migliore educazione possibile, commettano azioni deplorevoli o, ancora peggio, veri e propri reati.
Credo che noi adulti dovremmo farci delle domande.
L'educazione di un giovane parte certamente dal passaggio di informazioni ma non basta, non più. L'educazione dovrebbe prevedere anche il lato umano di ogni individuo, dovrebbe toccare le corde della sensibilità individuale, dovrebbe trasmettere il rispetto per gli altri e la dedizione per quello in cui si crede; un'educazione giusta dovrebbe insegnare ai giovani a difendere la bellezza e a dare voce alla loro coscienza, sempre. 
Una vera educazione tira fuori dall'animo di chi ascolta il valore della giustizia, dell'onestà e della condivisione perché sono questi i valori imprescindibili che fanno vivere bene e creano società sane. Una vera educazione dovrebbe aiutare i giovani a coltivare le proprie attitudini, a comprendere le proprie emozioni che possono essere utilissime se guidate nel modo giusto.
Per costruire un mondo migliore dobbiamo mettere delle solida fondamenta nello spirito dei giovani con l'educazione, quella vera.
Educazione
Il blog di Mr.Loto
.....................................................
Ricerca sul Web
I feed di Mr. Loto