Il blog di Mr.Loto
28/07/2014  -  Mr.Loto
Giusto o Sbagliato
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
.....................................................
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto
Home Page
In linea generale sembra facile comprendere cosa è giusto o sbagliato; quello che però molte persone stentano a comprendere è che il concetto di giusto o sbagliato può variare a seconda delle circostanze, delle persone e delle intenzioni che, non sempre, sono così evidenti.
Esiste una breve storia zen a tal proposito che potrebbe intitolarsi proprio "giusto o sbagliato".
Arrivavano allievi da tutto il Giappone per assistere al ritiro di meditazione di Bankei che si svolgeva nell'arco di diverse settimane. Durante uno dei seminari un allievo fu sorpreso a rubare. Il fatto fu riferito a Bankei con l'esplicita richiesta di cacciare il ladruncolo ma Bankei lasciò perdere.
L'allievo tornò a rubare e fu nuovamente colto in flagrante ma, ancora una volta, Bankei ignorò il fatto.
Tutti gli altri allievi si arrabbiarono, non lo trovavano giusto nei loro confronti, e presentarono una petizione nella quale affermavano che, qualora il ladro non fosse stato allontanato, se ne sarebbero andati tutti.
Dopo aver letto la petizione Bankei convocò tutti gli allievi e disse loro: "Voi sapete cosa è giusto, ma a chi non sa distinguere il giusto dallo sbagliato, chi glielo insegnerà, se non lo faccio io? Voglio che resti qui anche se voi sceglierete di andare via.". L'allievo che aveva rubato scoppiò in lacrime e sia lui che tutti gli altri compresero fino in fondo la lezione del Maestro.
In questo caso il giusto o sbagliato si alternavano nel perdono e nella punizione; è giusto o sbagliato punire i malfattori? E' giusto o sbagliato perdonarli? E' giusto o sbagliato applicare gli stessi modelli di pensiero a tutti?
A volte un comportamento sbagliato può essere corretto utilizzando un metodo considerato altrettanto sbagliato dalla maggioranza come, in questo caso, il perdono.
Solo la nostra coscienza ed i nostri valori morali possono indicarci la via sicura per riconoscere cosa è giusto o sbagliato in tutto quello che succede intorno e dentro di noi; sta alla nostra intelligenza saper distinguere correttamente, al di la di quello che ci hanno abituato a considerare giusto o sbagliato.
Giusto o sbagliato
Ricerca sul Web
.....................................................