09/02/2015  -  Mr.Loto
Religioni e
False Convinzioni
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
.....................................................
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto
Sulle religioni abbiamo tutti delle false convinzioni; spesso crediamo alle cose per sentito dire senza però cercare mai informazioni per avere delle conferme in merito. Mi sono divertito a cercare le false convinzioni più diffuse riguardo alle religioni più conosciute e diffuse.
Quando pensiamo all'Ebraismo, ad esempio, ci viene in mente la stella di David; una delle false convinzioni sulle religioni è proprio che la stella di David sia il più antico simbolo dell'identità ebraica. In realtà la stella di David non viene mai nominata nella letteratura rabbinica antica e non c'è alcuna prova archeologica che questo simbolo sia legato all'ebraismo, neppure ai tempi del re David dal quale prende il nome.  In origine la stella di David era un semplice motivo ornamentale ( rappresenta l'equilibrio tra l'uomo e Dio ) riscontrabile anche in altre religioni, nelle chiese cristiane e nei templi indiani. Queste false convinzioni nascono da una base molto più recente; la stella di David fu scelta come simbolo del Sionismo nel 1898 e successivamente posta sulla bandiera ufficiale di Israele. La stella di David acquisì un significato spirituale strettamente legato alla religione ebraica soltanto con l'olocausto.
Le false convinzioni sulle religioni hanno anche portato a pensare che il Cristianesimo, difendendo il creazionismo ( secondo il quale la creazione del mondo è avvenuta esattamente come descritto nella Genesi ) abbia ostacolato da sempre la scienza e la teoria dell'evoluzionismo Darwiniano. In realtà già nel 400 Sant'Agostino, nello scritto "De Genesi Ad Litteram", spiegava ai cristiani che possono accettare i risultati della scienza quando questi sono raggiunti con metodi seri ed attendibili. Sono false convinzioni  anche quelle sulla posizione della Chiesa che è sempre stata la stessa; non nega l'evoluzione ma sostiene che essa non avvenga in modo casuale, ma sul progetto iniziale di Dio.
Un'altra delle false convinzioni legate alle religioni riguarda l'Islamismo; siamo convinti che l'Islam rifiuti Gesù e riconosca solo Maometto come profeta. In realtà Maometto non è mai stato considerato l'unico profeta ma soltanto l'ultimo. Gesù è nominato più volte nel Corano, è considerato anch'egli un profeta  che, grazie alla volontà di Allah, ha compiuto in assoluto i miracoli più numerosi e grandiosi.
Anche sul Buddismo abbondano le false convinzioni, come quella che sostiene che il Buddismo non prevede l'inferno ed il paradiso. In realtà il karma può portarti in sei diversi regni dell'esistenza; il più basso è chiamato Nakara dove i dannati soffrono condanne atroci per i loro vizi, il più alto è il mondo dei Deva dove si vive migliaia di anni in stato di meditazione e quiete interiore. Nakara ed il mondo dei Deva non sono eterni perché prima o poi ci si reincarna, ma sono proprio come immaginiamo l'inferno ed il paradiso.
Religioni e false convinzioni
.....................................................
Home Page
Ricerca sul Web
Il blog di Mr.Loto