Il blog di Mr.Loto
29/03/2015  -  Mr.Loto
Bambini e Adulti
Questo sito utilizza la Creative Commons License l Privacy l Author Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
I feed di Mr. Loto
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
UTILITA' PC
CATEGORIE
.....................................................
I POST PIU' LETTI
.....................................................
.....................................................
.....................................................
.....................................................
Segui via Email
Segui su facebook
Segui su Google Plus
Segui su Twitter
Contattami
Tutti i post di Mr.Loto
I feed di Mr. Loto
In questo mondo in cui si combatte sempre per i diritti di questo e quello, se c'è una categoria di persone che è davvero discriminata, bistrattata, ignorata e per nulla tenuta in considerazione è quella dei bambini. La nostra società non è fatta per i bambini, i social network ed i mass media non sono fatti per i bambini e, purtroppo, neppure le famiglie moderne sono il meglio per crescere i bambini.
I bambini di oggi hanno sempre meno tempo per essere bambini; oltre alla scuola hanno sempre molti impegni che li costringono a dedicare sempre meno tempo al gioco che, si sa, è fatto per loro.
Eppure i bambini hanno spesso una visione chiara e corretta di quello che li circonda, del mondo in cui vivono e delle relazioni tra gli esseri umani. Spesso pensiamo che i bambini non capiscano perché certe cose sono troppo complicate per loro; la realtà è che spesso le cose sono semplici agli occhi dei bambini perché siamo noi a renderle complicate nella nostra testa.
Tutti noi siamo stati bambini e, sicuramente, ricordiamo bene come ci sentivamo e, soprattutto, chi eravamo. Da bambini abbiamo fatto tutti grandi sogni, abbiamo fantasticato sul nostro futuro, abbiamo immaginato noi stessi da adulti. Spesso penso al bambino che ero e mi chiedo se l'adulto che sono diventato è all'altezza di ciò che mi aspettavo di diventare; si sa, la vita spesso non è come l'avevamo immaginata ma è interessante capire se l'idea che avevamo da bambini degli adulti che saremmo diventati è aderente con la realtà attuale.
Io, ad esempio, detestavo il fatto che gli adulti non mi ascoltassero e pensavo che, da grande, avrei sempre dato modo ai bambini di esprimere la loro opinione. Pensavo che gli adulti potevano essere dei "paladini" della giustizia, perché loro hanno un peso nel mondo e possono difendere i più deboli. Pensavo che gli adulti sono sempre troppo impegnati con il lavoro e si perdono un mucchio di cose belle, come far saltare i sassi sull'acqua o osservare una fila di formiche, ad esempio. Pensavo che gli adulti non vogliono abbastanza bene agli animali e agli alberi.
Cerco sempre di difendere i pensieri che facevo da bambino.
Voi ricordate cosa pensavate da bambini?
Oggi siete degli adulti che vi sarebbero piaciuti quando eravate bambini?
Bambini e adulti
Ricerca sul Web
.....................................................
Home Page