Home / Avocado: Proprietà e Benefici

Avocado: Proprietà e Benefici

Avocado proprietà

Avocado 

L’avocado non è solo un frutto squisito ma è anche un grande contenitore di composti con proprietà salutari. I suoi benefici sulla salute sono innumerevoli ed anche sorprendenti. Vediamo quali sono.

Il nome avocado ha origini atzeche. Deriva dalla parola ahuacati appartenente all’alfabeto del popolo atzeco.

Gli atzechi pensavano che il frutto avesse proprietà afrodisiache. Per questo motivo veniva da loro chiamato il frutto dell’amore.

Avocado: proprietà e benefici

L’avocado, o meglio la sua pianta, appartiene alla famiglia delle Lauracee  e le sue origini risalgono a più di 5.000 anni fa.

Oggi è coltivato in tutti i paesi tropicali, in Sud Africa, Stati Uniti e ultimamente anche in Italia si è cominciato a coltivare questo prezioso frutto dalle molteplici proprietà.

Indice

L’albero dell’avocado può arrivare a raggiungere un’altezza di circa 20 metri, è un sempreverde con un frutto che richiama vagamente la forma della pera (è chiamato anche pera alligatore). La polpa del frutto ha un gusto morbido, il colore è giallo verdognolo ed è molto profumata. All’interno del frutto troviamo un unico grande seme.

Composizione Chimica

Composizione chimica per 100 g di prodotto
Acqua g 73
Fibre g 6,7
Amido g 0,1
Zuccheri g 0,7
Grassi g 14,7
Ceneri g 1,6
Proteine g 1,9
Carboidrati g 8,5
Minerali
Potassio mg 487
Fosforo mg 52
Ferro mg 0,6
Zinco mg 0,6
Rame mg 0,2
Fluoro mg 7
Manganese mg 0,1
Selenio mcg 0,4
Magnesio mg 26
Calcio mg 12
Sodio mg 7
Vitamine
Vitamina A IU 144
B1 mg 0,06
B2 mg 0,1
B3 mg 1,7
B5 mg 1,4
B6 mg 0,2
Vitamina C mg 10
K mcg 18
J mg 14,2
Beta Carotene mcg 60
Criptoxantina Beta mcg 28
Luteina Zeaxantina mcg 270
Folati mcg 81
Zuccheri
Saccarosio g 0,06
Destrosio g 34
Galattosio g 0,1
Fruttosio g 0,1

Da sottolineare la quantità di potassio molto elevata che è paragonabile a quello contenuto in tre banane.

Le Calorie 

L’avocado è molto conosciuto per le sue proprietà energetiche. Per questo motivo le sue calorie sono elevate, 100 grammi di polpa l’avocado forniscono 230 kcal.

Avocado: Proprietà e Benefici

Avocado: proprietà e benefici

Riduce il Colesterolo

La proprietà principale dell’avocado ed i suoi conseguenti benefici sono da ricondursi prevalentemente alla presenza di acido grasso linoleico e Omega 3. Questi sono i cosiddetti grassi benefici in grado di stimolare la produzione di colesterolo buono (HDL) ed inibire il deposito del colesterolo cattivo (LDL).

Queste proprietà dell’avocado sono quindi in grado di diminuire la presenza del colesterolo nel sangue e le varie patologie legate alla circolazione del sangue ad alla salute del cuore.

Abbassa la Pressione

Diversi studi dimostrano che un buon apporto di potassio è in grado di ridurre la pressione sanguigna con grandi benefici in termini di prevenzione per quanto riguarda infarto ed ictus.

Antitumorale

Le proprietà di alcune sostanze contenute nell’avocado prevengono la formazione di alcuni tumori, in particolar modo quello alla bocca. Questo è quanto è emerso da recenti ricerche condotte all’Università dell’Ohio.

Il Journal of Nutrition and Cancer ha pubblicato il risultato di uno studio sui composti fitochimici presenti in questo frutto. Secondo lo studio questi composti sono così potenti da evitare l’uso della chemioterapia nei pazienti con tumore orale. Un ulteriore studio conferma che i composti fitochimici estratti dal frutto aiutano ad inibire la crescita delle cellule malate. Inoltre questi composti provocano anche la morte per apoptosi delle cellule tumorali.

In ultimo, uno studio del 2005 dimostra che il beta-sitosterolo ha proprietà protettive nei confronti della prostata e migliora la funzione immunitaria.

Antiossidanti

Un altro aspetto positivo derivante dall’assunzione di questo frutto sono i benefici legati alla presenza di sostanze con proprietà antiossidanti. Queste sono in grado di aiutare le cellule a liberarsi dalla presenza dei radicali liberi e di rallentarne così l’invecchiamento.

Protegge la Pelle e gli Occhi

In particolare la vitamina A e la vitamina E sono due potenti antiossidanti le cui proprietà aiutano la pelle a mantenere la sua elasticità e ne rallentano l’invecchiamento.

Recenti studi hanno dimostrato che i carotenoidi presenti nell’avocado hanno effetti benefici sulla salute. In particolar modo questi composti sono utili nella prevenzione di alcuni tumori della pelle e dei disturbi dell’occhio legati all’età.

La luteina invece ha proprietà utili nella prevenzione delle malattie oculari perché assorbe le radiazioni dannose dei raggi solari che penetrano occhi e pelle. Inoltre vi sono studi che dimostrano che l’aggiunta dell’avocado a fine pasto aumenta l’assorbimento di carotenoidi.

Antinfiammatorio

L’avocado è un alimento utile anche nel contrastare la depressione ed il morbo di Alzheimer ed ha inoltre buone proprietà antinfiammatorie in grado di apportare benefici a diversi organi del corpo umano.

Sostanze come i flavonoidi, i carotenoidi, i fitosteroli e gli acidi grassi omega 3 sono il miglior metodo per ridurre l’infiammazione ai tessuti, ai muscoli e alle articolazioni. Motivo questo per cui il consumo di questo frutto è consigliato per ridurre i dolori legati all’artrite.

Olio di avocado

Favorisce la Digestione

Contiene molte fibre, solubili ed insolubili. In questo modo la sua assunzione facilita il passaggio del cibo nell’intestino. Stimola la produzione di succhi gastrici e favorisce quindi la digestione. Il consumo regolare di questo frutto aiuta a mantenere in salute l’apparato digerente.

Alitosi

Una conseguenza della buona digestione è un alito più leggero, per questo motivo l’avocado può essere consigliato a chi ha problemi di alitosi.

I flavonoidi e gli antiossidanti presenti nel frutto sono anche in grado di contrastare i batteri che si trovano in bocca con benefici per la qualità dell’alito.

Proprietà Dimagranti

Alcuni studi hanno invece dimostrato che una regolare assunzione di questo frutto, benché ricco di grassi, aiuta le persone a perdere peso. Questo si pensa sia dovuto al buon contenuto di fibre alimentari  che aumentano il senso di sazietà.

La ricerca scientifica ha dimostrato che un dieta che include discrete quantità di grassi sani accelera la perdita di peso. In uno studio del 2005 si è scoperto che una dieta ricca di avocado comporta una significativa riduzione di peso oltre ad altri benefici per la salute.

Benefici a Cuore e Reni

La buona quantità di potassio presente nell’avocado garantisce la regolarità del battito cardiaco e l’equilibrio dei fluidi nel nostro organismo. L’equilibrio dei fluidi è importante anche per il buon funzionamento dei reni che sicuramente traggono benefici dall’assunzione di avocado.

Le diete con un discreto contenuto di grassi sani, in particolar modo di grassi monoinsaturi, sono efficaci per la prevenzione dell’arteriosclerosi. Questo beneficio si ottiene perché questi composti prevengono l’indurimento delle arterie. Gli effetti benefici che l’avocado ha sul cuore sono stati analizzati in questo studio del 2013.

C’è un altro studio interessante che ha analizzato gli effetti di una dieta arricchita con avocado. Nello studio è stato preso in considerazione un gruppo di persone sane ed uno di persone con il colesterolo alto. Ad entrambi i gruppi è stato somministrato l’avocado per una settimana. Al termine del test il gruppo sano ha avuto una riduzione del colesterolo del 16 %.

L’altro gruppo invece ha sperimentato una riduzione del colesterolo e dei trigliceridi par al 22 %. Il colesterolo buono HDL è invece aumentato dell’11 %.

Anti Invecchiamento

La sua assunzione regolare ha effetti benefici nel ritardare l’invecchiamento cellulare. Questa proprietà è da imputare alla presenza di composti antiossidanti come la xantofilla. Ci sono alcuni studi che suggeriscono che l’assunzione di questo composto può ridurre i segni dell’invecchiamento in varie parti del corpo.

Sindrome Metabolica

È stato dimostrato che il consumo di questo frutto riduce la sindrome metabolica. Questa patologia è abbastanza pericolosa perché aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache, ictus e diabete.

Previene l’Artrite

Zeaxantina e luteina sono carotenoidi la cui attività è associata alla prevenzione dell’artrite.

Protegge il Fegato

Questo frutto è molto efficace nel ridurre i danni al fegato. L’epatite C è la patologia maggiormente responsabile dei danni a questo organo vitale. Questo studio del 2002 pubblicato su BBC News descrive le proprietà protettive dell’avocado nei confronti del fegato.

Glicemia

Ma non è solo il frutto a fornire benefici per la salute. Secondo uno studio condotto sui ratti sembra che anche le foglie abbiano proprietà terapeutiche interessanti. Infatti gli estratti di foglie di avocado sembrano in grado di aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

La fibra aiuta a rallentare la scomposizione del cibo in zuccheri che quindi vengono assorbiti dall’organismo in modo più equilibrato. Per questo motivo la sua assunzione aiuta a controllare il modo in cui lo zucchero viene metabolizzato dall’organismo.

Altre Proprietà

Le sostanze contenute nei suoi semi sono impiegate per il trattamento del diabete, delle infiammazioni, per l’ipertensione e per abbassare il tasso di colesterolo nel sangue.

Impacco di Avocado per i Capelli

Per apportare benefici ai capelli, soprattutto in caso di capelli molto secchi, è sufficiente procurarsi l’equivalente della polpa di mezzo frutto e schiacciarla ben bene. Si otterrà una sorta di crema che andrà applicata sui capelli bagnati per circa mezz’ora, dopodiché si può procedere con il risciacquo.

In caso si volesse intensificare l’effetto di tale procedimento si possono aggiungere un paio di cucchiaini di olio extravergine di oliva e un paio di cucchiaini di miele.

Curiosità  

Avocado: proprietà e benefci

L’assunzione di avocado è molto consigliato alle donne in gravidanza in quanto contiene una buona percentuale di acido folico che aiuta nella prevenzione di malformazioni del sistema nervoso e del cervello.

Per verificare la sua maturità prima dell’acquisto è necessario che il frutto risulti morbido ad una leggera pressione delle dita. In caso fosse ancora acerbo può essere chiuso in un sacchetto di carta e tenuto a temperatura ambiente per qualche giorno (in media 4 o 5). Se già maturo si può invece conservare in frigorifero per un tempo massimo di una settimana.

L’avocado non è un alimento propriamente leggero, questo a causa del suo alto contenuto di grassi e non è quindi consigliato abusarne. Può essere utilizzato come sostituto dell’olio, per esempio si può aggiungere ad un piatto di insalata senza poi aggiungere olio.

L’avocado è anche un ottimo astringente con proprietà aromatiche ed è anche in grado di apportare benefici in caso di dissenteria.

In campo cosmetico è molto utilizzato il suo olio. Grazie alle sue proprietà, viene utilizzato per la preparazione di creme anti invecchiamento, solari e protettive della pelle.

Principali Varietà di Avocado

Le varietà più comuni di avocado sono rappresentate dall’ Ettinger e dal Fuerte che sono caratterizzati da una forma allungata con buccia sottile di un verde lucido. Troviamo poi la varietà Hass con una buccia più ruvida ed un colore che dopo la maturazione raggiunge una tonalità più scura.

In ultimo annoveriamo la varietà Nabal, con una forma più tonda rispetto alle altre specie e un colore rosso della buccia.

Avocado: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 14/03/2018

Versione lingua inglese

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.