Banana: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Banana Proprietà

La banana è il frutto più diffuso e consumato al mondo. Come molti altri frutti tropicali, le banane possiedono diverse proprietà terapeutiche e buoni valori nutrizionali


La banana è il frutto della pianta Musa acuminata, anche nota come banano. La pianta è un’erbacea gigante appartenente alla famiglia delle Musaceae. Questo frutto tropicale non possiede una stagionalità ben precisa. Arriva sulle nostre tavole da terre lontane situate lungo  la fascia climatica compresa tra i due tropici.

Banana: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali
Banana: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

La banana è sempre disponibile per essere acquistata in ogni periodo dell’anno.

Il trasporto avviene di norma via nave, in celle frigorifere, spesso dotate di atmosfera controllata, per prolungarne la conservazione.

Il banano, grazie alle sue proprietà, oltre che per il suo frutto, è una pianta impiegata anche per altri utilizzi. Le fibre di cui sono ricche le foglie servono per produrre carta, tela e cordami. Le foglie stesse sono utilizzate per la copertura di capanne e per avvolgere pesce e carne prima della cottura.

Un Grande Spreco

Sfortunatamente quasi un terzo di tutti i frutti raccolti va perso poiché la popolazione consuma principalmente banane mature. I frutti maturi sono soggetti a danni durante l’immagazzinamento e sono deperibili durante il processo di maturazione. Questo rende difficile la loro conservazione ed il trasporto. (1)

Inoltre, quasi il 20% della produzione non viene commercializzato a causa di difetti di dimensioni e di aspetto, aumentandone ulteriormente la perdita. (2)

Indice

Secondo le più recenti statistiche il paese maggior produttore di banane è l’India, seguita dalla Cina, dalle Filippine, dal Brasile e dall’Ecuador. I paesi che esportano maggiormente questo frutto tropicale sono l’Ecuador e la Cista Rica mentre i maggiori importatori sono gli Stati Uniti e l’Europa.

In tutto il mondo vengono prodotte più di 1.000 varietà di banane. La più commercializzata è la Musa Cavendish  che occupa circa il 45% del mercato mondiale delle banane.

La banana contiene diversi composti bioattivi, come i fenoli, i carotenoidi, le ammine biogene e i fitosteroli. Quest’ultimi sono davvero utili nella dieta poiché esercitano molti effetti benefici sulla salute umana.

Molti di questi composti hanno proprietà antiossidanti e sono efficaci nel proteggere il corpo dallo stress ossidativo. In passato le banane venivano utilizzate efficacemente nel trattamento di varie malattie, compresa la riduzione del rischio di molti disturbi cronici degenerativi.

Valori Nutrizionali della Banana

Tabella Nutrizionale per 100 grammi di banana
Acqua g 75,3
Proteine g 0,74
Carboidrati g 23
Fibra g 1,7
Grassi g 0,29
Zuccheri g 15,8
Ceneri g 0,7
Omega 3 mg 27
Omega 6 mg 46
Minerali
Calcio mg 5
Ferro mg 0,4
Magnesio mg 28
Fosforo mg 22
Potassio mg 326
Sodio mg 4
Zinco mg 0,16
Rame mg 0,101
Manganese mg 0,258
Selenio mcg 2,5
Vitamine
Vitamina A RAE mcg 1
B1 mg 0,056
B2 mg 0,1
B3 mg 0,662
B6 mg 0,209
Vitamina C mg 12,3
Vitamina K mcg 0,1
Beta Carotene mcg 8
Folati mcg 14

Fonte: USDA

Amminoacidi: acido aspartico, acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Calorie 

100 grammi di polpa hanno un apporto calorico pari a 88 kcal.

Banana: Proprietà e Benefici

Antiossidanti

Questo frutto tropicale contiene diversi tipi di antiossidanti tra i quali vitamina C, dopamina e catechine. Recenti studi associano questi composti a molti benefici per la salute. Ad esempio un ridotto rischio di malattie degenerative e malattie cardiache. (3, 4)

La buccia di banana è un importante sottoprodotto nell’industria della polpa e contiene vari composti bioattivi come polifenoli, carotenoidi e altri composti. Recentemente si è scoperto che la buccia, soprattutto quella acerba, ha un grande potenziale antiossidante.

I ricercatori hanno trovato una relazione positiva tra la capacità di scavenging dei radicali liberi e il contenuto di composto fenolico della buccia. (5)

Benefici ai Reni

Il regolare consumo di banane è positivamente relazionato con una riduzione dell’incidenza del tumore renale. Questo è quanto suggerito da studi condotti in Irlanda, i cui risultati sono pubblicati sull’ International Journal of Cancer. Questi benefici sono dovuti all’elevato contenuto di potassio. Una banana al giorno, o quasi, per allontanare il rischio di cancro al rene.

Uno studio ha esaminato un gruppo di donne che per alcuni anni mangiavano il frutto per 2-3 volte a settimana. I risultati hanno mostrato che le donne avevano il 33 % in meno di probabilità di sviluppare malattie ai reni. (6)

Vi sono però altri studi che confermano queste proprietà delle banane. Chi mangia banane per 4-6 volte a settimana ha quasi il 50 % di probabilità in meno di sviluppare problemi ai reni. (7, 8)

Banana e Umore

Le banane contengono triptofano, un amminoacido che interviene nella regolazione della serotonina, secondo gli studi uno dei principali ormoni della felicità. Normali livelli di serotonina mantengono il buon umore e prevengono disturbi come l’ansia e la depressione. (9)

La ricerca suggerisce di consumare questo frutto ricco di antiossidanti che favoriscono il rilascio di dopamina, un altro ormone che migliora l’umore, nel cervello. (10)

Funzione Cerebrale

Le banane hanno un buon contenuto di manganese che, secondo gli studi, favorisce il buon funzionamento del cervello. Il regolare consumo di questo frutto, secondo i ricercatori, può essere utile per prevenire condizioni come l’epilessia ed il morbo di Parkinson. (11)

Perdita di Peso

La banana ha poche calorie ma allo stesso tempo è anche molto nutriente ed ha un buon potere saziante. Questo frutto è anche ricco di fibra, sono diversi gli studi che dimostrano che una dieta ricca di fibre è associata ad una perdita di peso. (12)

Questi frutti acerbi inoltre sono ricchi di amido resistente la cui assunzione aumenta notevolmente il senso di sazietà. Questa proprietà impedisce di assumere ulteriori calorie durante la giornata. In linea di massima possiamo dire che più la banana è verde e più contiene amido resistente. (13)

Banane: proprietà e benefici

 

Banana e Colesterolo

Ha un buon contenuto di pectina che insieme alla fibra aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo. Uno studio giapponese condotto sui ratti ci informa che i vari tipi di fibra presenti nella banana hanno un effetto benefico nella riduzione del colesterolo. (14)

Salute del Cuore

Il potassio è un oligoelemento essenziale per la salute del cuore, in particolar modo la sua attività è importante per la regolazione della pressione. Nonostante questo secondo recenti studi molte persone non ne assumono la giusta quantità. (15)

Le banane sono una buona fonte di potassio. Una dieta ricca di potassio può aiutare a ridurre la pressione sanguigna. Secondo diversi studi inoltre chi assume molto potassio ha il 27 % in meno di probabilità di sviluppare malattie cardiache. (16)

Secondo alcuni studi il consumo giornaliero di 1,4 grammi di potassio porta ad una riduzione del 26 % del rischio di malattie cardiache. (17)

Anche i flavonoidi antiossidanti, secondo la ricerca scientifica, ha effetti benefici nella prevenzione delle malattie cardiache. (18)

La Banana è Energetica

Il suo apporto energetico, una volta consumata, è immediato. Questo grazie agli zuccheri, agli amidi ed alle fibre. Non a caso è considerata una dei carburanti maggiormente efficienti per il nostro organismo.

Il risultato è un’energia costante e nessuna sensazione di buco allo stomaco per molte ore. La banana è molto indicata anche 40-50 minuti dopo l’attività fisica per ridare vigore ai muscoli grazie all’apporto del glicogeno.

Questi frutti, per il loro contenuto di minerali e di carboidrati facilmente digeribili, sono spesso descritti come i migliori cibi per gli atleti. Secondo gli studi mangiare banane può aiutare a ridurre i crampi muscolari ed i dolori legati all’esercizio fisico. Attualmente non si conoscono a fondo le ragioni per cui vengono i crampi ma si ritiene che i motivi siano da ricondursi alla disidratazione ed agli squilibri elettrolitici. (17, 18)

Confettura Extra di Banana Prima Frutta Premium Quality, con Frutta, 1 Vaso x 340 g

Tasto Amazon

La Banana Aiuta la Digestione

Le fibre alimentari sono associate a molti benefici per la salute, uno di questi riguarda anche la digestione. Le banane contengono 2 tipi di fibra, la pectina e l’amido resistente. La pectina diminuisce mano a mano che il frutto matura mentre l’amido resistente si trova nelle banane acerbe. (19)

L’amido resistente non viene digerito ed arriva nell’intestino crasso dove diventa una fonte alimentare per i batteri benefici che risiedono nell’intestino. (20, 21, 22)

Le fibre presenti nella banana vengono fermentate dai batteri benefici e trasformate in acido butirrico, un acido grasso che favorisce la digestione. (23, 24)

Uno studio del 2013 descriva addirittura l’attività antitumorale della pectina. (25)

Sensibilità all’Insulina

La resistenza all’insulina è la causa principale del diabete di tipo 2. Vi sono diversi studi che hanno dimostrato che 15-30 gr di amido resistente al giorno possono migliorare la sensibilità all’insulina del 33-50 %. Questo si può ottenere nel giro di 4 settimane. (26, 27)

Un altro studio del 2014 invece sostiene che la banana ha proprietà utili per migliorare la glicemia ed il profilo lipidico nei soggetti ipercolesterolemici. (28)

Glicemia

Secondo la ricerca sia la pectina che l’amido resistente possono regolare i livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti e ridurre l’appetito rallentando lo svuotamento dello stomaco. (29, 30)

Questo frutto oltretutto ha un basso indice glicemico. Le banane acerbe hanno un indice glicemico pari a 30 mentre quelle mature 60. Questo significa che la banana non dovrebbe causare aumenti repentini dei livelli di zucchero nel sangue.

Potrebbe interessarti: Platano proprietà e Benefici

Tumori

È stato dimostrato che vari estratti, frazioni e altri costituenti della banana, tra cui l’acido ferulico, hanno proprietà protettive nei confronti di alcuni tumori: al seno, al cervello, al colon, all’esofago, al fegato, alla prostata, alla pelle e alla bocca.

I componenti bioattivi presenti nella banana hanno mostrato effetti antiproliferativi che inducono l’arresto del ciclo cellulare e provocano l’apoptosi. (31)

Pressione Sanguigna

Le banane sono ricche fonti di fibre alimentari, potassio e magnesio. L’integrazione di questi nutrienti può influenzare in modo benefico la pressione arteriosa. (32)

Omogeneizzato Di Frutta Banana 100% Naturale – 24 Vasetti da 100 gr

Torta di Banane

Ingredienti:

4 Banane, 300 gr. di farina, 200 gr. di zucchero, 200 gr. di di burro, tre uova, una bustina di lievito.

Preparazione:

Unire farina e zucchero e mescolare, sciogliere il burro e aggiungerlo alla farina mescolando; aggiungere ad una ad una le uova ed infine il lievito impastando il tutto per bene. Otterrete un morbido impasto dal colore giallognolo.

A questo punto dovete solamente tagliare le banane a rondelle ed aggiungerle all’impasto.

Terminato l’impasto mettetelo in una tortiera imburrata e mettete in forno, a 170° per circa mezz’ora. Buon appetito!

Controindicazioni

Consumata in quantità normali la banana è considerata sicura. Gli effetti collaterali sono rari ma vanno consumate con moderazione. Una grande quantità di polpa infatti è difficile da digerire, soprattutto quando si tratta di banane verdi. Se ne mangi troppe devi essere preparato a problemi come aumento della formazione di gas e gonfiore intestinale.

Alcune persone sono allergiche alla banana ma sono molto poche.

A causa del loro alto contenuto di potassio meglio non esagerare con le dosi, soprattutto per coloro che soffrono di problemi renali. Eccedere con le quantità di questo minerale, secondo gli esperti, può causare battiti cardiaci irregolari, mal di stomaco, nausea e diarrea.

Curiosità

Visti i suoi molteplici benefici per quanto riguarda l’aspetto salutare, si potrebbe modificare il proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno” e sostituire la mela con la banana.

Sono molto utili in caso di anemia infatti, contenendo molto ferro, stimolano la produzione di emoglobina nel nostro sangue.

La grande quantità di potassio presente nelle banane fa di loro un perfetto alimento per chi ha problemi di pressione alta. A quanto pare il regolare consumo di banane può ridurre fino al 40% il rischio di infarto.

La popolarità della banana, grazie alle sue proprietà, è indiscussa e universale. La banana è tra i cibi più consumati del pianeta, subito dopo i cereali.

Il valore glicemico del frutto acerbo è circa 30 mentre il frutto maturo ha un valore glicemico di circa 60. Il valore medio delle banane è 50. Questo significa che queste non causano picchi importanti di zuccheri nel sangue.

Forse non tutti Sanno Che

Le banane vengono anche utilizzate nelle diete per curare disordini intestinali. Infatti, data la sua morbida conformazione, viene fortemente consigliata a chi ha problemi allo stomaco. È l’unico frutto che è in grado di neutralizzare l’acidità e ridurre l’irritazione delle pareti dello stomaco.

È molto facile quindi, reintegrare la quantità di potassio nel nostro organismo consumando semplicemente banane.

La banana compare per la prima volta in alcuni testi buddisti del 600 a.C.

Forse non tutti sanno che la banana, a causa del suo alto contenuto di potassio, è lievemente radioattiva. Questo perché il potassio, per sua natura, contiene piccole quantità di potassio-40.

Esistono anche delle banane selvatiche, appartenenti al genere Musa, che al loro interno contengono molti semi.

Il paese maggior produttore di banane al mondo è l’india con circa il 24% della produzione mondiale di banane.

Banana: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Versione lingua inglese

Back to top button