Home / Bergamotto: Proprietà e Benefici

Bergamotto: Proprietà e Benefici

Bergamotto Proprietà e Benefici

L’albero del bergamotto, nome scientifico Citrus bergamia, è una pianta sempreverde appartenente alla famiglia delle Rutaceae. L’albero ed il suo frutto sono molto conosciuti in tutto il mondo. Questo anche grazie alle loro proprietà terapeutiche ed i benefici per la salute.

Bergamotto: proprietà e benefici

Il bergamotto si utilizza soprattutto per l’estrazione dell’olio essenziale che, come vedremo, ha molte proprietà terapeutiche. L’olio essenziale di bergamotto oltre che dalla buccia del frutto, si ricava anche dai fiori, dai rametti e dalle foglie dell’albero.

Il frutto prodotto dalla pianta è un agrume dalle dimensioni simili a quelle di un’ arancia. La buccia è di colore verde, gialla quando il frutto è completamente maturo.

La fioritura della pianta avviene poco prima dell’inizio della primavera. I fiori sono bianchi e sono caratterizzati da un buon profumo.

Composizione Chimica

È composto per l’82 % da acqua, contiene acido citrico, zuccheri per il 31,7 % (fruttosio, glucosio, saccarosio), ceneri, proteine, fibre alimentari, fosfati, pectine, flavonoidi e vitamina C.

Questi i minerali: sodio, potassio, calcio e magnesio.

Gli aminoacidi presenti sono: leucina, lisina, acido aspartico, acido glutammico, fenilalanina, valina, tirosina, GABA, asparagina, serina, treonina, istidina, glicina, arginina e glutammina.

Nel suo olio essenziale troviamo: alfa-pinene, bergaptene, limonene, alfa-terpineolo, linalolo, acetato di linalile,  acetato di nerile, geraniolo e mircene.

Proprietà e Benefici del Bergamotto

Acquista Olio essenziale di bergamotto

Amazon

Antiossidanti

Grazie alla presenza dei flavonoidi ed alle loro proprietà antiossidanti, questo agrume può essere d’aiuto nel contrastare i radicali liberi. Tra gli agrumi è quello che contiene la maggior quantità di sostanze ad attività antiossidante ed antinfiammatoria.

Stress e Depressione

L’olio essenziale ha proprietà utili anche nei confronti dello stress e della depressione. A tale scopo l’essenza del bergamotto viene utilizzata in aromaterapia con particolare successo. Questa virtù del bergamotto è da ricondursi all’attività dell’alfa-pinene e del limonene.

Queste 2 sostanze danno vita ad una sensazione di freschezza e di energia gioiosa in caso di stati d’animo tristi e depressi. I flavonoidi presenti in questo agrume invece calmano i nervi e la tensione nervosa. Sono indicati per alleviare l’ansia, lo stress e l’insonnia.

Aiuta la Digestione

Un’altra proprietà di questi 2 costituenti del bergamotto è quella di stimolare le secrezioni ormonali. I loro effetti si ripercuotono sulla secrezione dei succhi gastrici con benefici della digestione.

Riduce il Colesterolo

Negli ultimi tempi si parla molto del bergamotto e delle sue proprietà benefiche nei confronti del colesterolo cattivo. Uno studio condotto da ricercatori italiani dell’Università Magna Grecia di Catanzaro,  riferisce che questo agrume ha quasi gli stessi effetti delle statine (farmaci utilizzati per controllare il colesterolo) senza avere però effetti collaterali. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Functional Foods ed anche su La Stampa.

Bergamotto: proprietà e benefici

Analgesico e Antibatterico

Il suo olio essenziale ha anche proprietà analgesiche. Stimola infatti la produzione di alcuni ormoni che diminuiscono la sensibilità dei recettori nervosi al dolore.

Allo stesso tempo l’olio essenziale è anche un ottimo deodorante. Il suo aroma disinfettante è in grado di inibire la crescita e la proliferazione dei germi che causano odori sgradevoli.

Per questo motivo questa essenza viene anche utilizzata per la preparazione di deodoranti in spray per gli ambienti. Diluito in acqua invece, può essere utilizzato come collutorio per uccidere i germi presenti nella cavità orale.

Antipiretico

Il bergamotto è anche un buon antipiretico, infatti contrasta le infezioni di origine virale che causano la febbre. Allo stesso tempo stimola, per mezzo di una sensazione di calore, il lavoro delle ghiandole sudorifere abbassando così la febbre. Attraverso la sudorazione si ottiene anche un effetto depurativo del corpo.

Pelle e Capelli

L’estratto di bergamotto ha buone proprietà cicatrizzanti. In generale apporta benefici per la pelle. Viene utilizzato anche contro la forfora e la caduta dei capelli.

Vermifugo

L’olio essenziale di bergamotto ha anche proprietà vermifughe. Grazie al suo aroma delicato è ideale per la somministrazione ai bambini.

Olio Essenziale di Bergamotto

Bergamotto: proprietà e benefici

Il fine principale della coltivazione del bergamotto è la produzione di olio essenziale. Attualmente viene esportato in tutto il mondo, prevalentemente ad uso dell’industria cosmetica. Per ottenere un chilogrammo di olio essenziale occorrono circa 200 kg di frutti.

In campo cosmetico la sua essenza rappresenta un ingrediente fondamentale dell’acqua di colonia e dell’ Eau de Toilette.

In campo alimentare l’essenza di bergamotto viene utilizzata per aromatizzare caramelle, torroni, marmellate, gelati, canditi, liquori e bevande di vario tipo.

Grazie alle sue molteplici proprietà, l‘olio essenziale viene utilizzato in ambito medico in diversi settori. Chirurgia, dermatologia ed odontoiatria ne sono un esempio

Negli ultimi tempi l’essenza di bergamotto è sempre più richiesta.

Bergamotto e Calorie

100 grammi di bergamotto hanno 85 calorie.

Bergamotto Curiosità

Le prime osservazioni sulle proprietà terapeutiche di questo agrume e del suo estratto furono fatte nel 1800 dal medico calabrese Francesco Calabrò.

È coltivato in molte parti del mondo come in Brasile ed in Argentina. È però in Calabria, che questo agrume raggiunge la sua massima espressione in termini di qualità.

Sono tre le varietà: Femminello, Castagnaro e Fantastico.

A protezione di questo agrume, per evitare contraffazioni e garantirne la qualità, è stato istituito a Reggio Calabria il Consorzio del Bergamotto. Ed e proprio a Reggio Calabria che il bergamotto, a testimonianza delle sue proprietà terapeutiche, viene chiamato anche oro verde.

Nel luglio del 2015 a Brancaleone (RC), si è tenuto un convegno della durata di 3 giorni dal titolo “Il Bergamotto, medicina per il cuore”.

Durante il convegno sono state approfondite le proprietà terapeutiche di questo prezioso agrume. Si è parlato delle ultime scoperte fatte dei ricercatori sulle molte sostanze contenute nel bergamotto.

Forse non sai che…

4 o 5 gocce di olio essenziale in un bicchiere d’acqua possono essere utilizzate per combattere l’alitosi. Si fanno gargarismi per 2 volte al giorno.

L’aroma dell’olio essenziale di bergamotto viene utilizzato per aromatizzare il tè Earl Grey.

L’olio essenziale è fototossico per cui, se utilizzato per uso esterno sulla pelle, bisogna evitare di esporsi al sole.

Bergamotto: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 20/02/2017

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.