Canna da Zucchero: Proprietà, Valori Nutrizionali

Canna da Zucchero Proprietà

La canna da zucchero ha discreti valori nutrizionali che le conferiscono alcune proprietà terapeutiche da non sottovalutare, ecco  i suoi benefici supportati da studi scientifici


La canna da zuccheroSaccharum officinarum, è una pianta tropicale perenne appartenente alla famiglia delle Poaceae. La pianta può raggiungere i 5 metri di altezza ed un diametro di 30 cm.

Canna da Zucchero: Proprietà, Valori Nutrizionali
Canna da Zucchero: Proprietà, Valori Nutrizionali

Il clima ideale per la crescita della pianta è quello caldo umido con temperature superiori ai 20 gradi. Per questo motivo la canna da zucchero viene coltivata principalmente nei paesi tropicali.

È coltivata in tutto il mondo per il valore economico e medicinale dei suoi prodotti ad alto rendimento.

I paesi maggiori produttori di canna da zucchero sono il Brasile, l’India, la Cina, la Thailandia, il Pakistan ed il Messico. In Italia l’unica regione in cui la pianta può essere coltivata è la Sicilia. Questa regione infatti, oltre al clima, ha anche alcune zone che presentano un terreno argilloso adatto alla coltivazione.

Indice

La pianta viene utilizzata principalmente per la produzione di zucchero. Per questo scopo si utilizzano le canne della pianta che vengono prima pulite e poi spremute. Il liquido ottenuto dalla spremitura viene poi bollito. Una volta freddo viene raffinato per la preparazione dello zucchero di canna.

La canna da zucchero è stata utilizzata in varie parti del mondo per curare varie malattie. Nel sistema ayurvedico di medicina la canna da zucchero è usata come farmaco singolo o in combinazione con altri materiali vegetali. (1)

In alcuni paesi è anche usata come afrodisiaco, lassativo, rinfrescante, emolliente, antisettico e tonico. (2)

Come Consumarla

Ci sono 2 modi peri gustare la pianta. Il primo è la spremitura tramite la quale si ottiene un succo dolce con proprietà rinfrescanti.

Il secondo è quello di recidere la parte più tenera dello stelo e masticarlo fino a quando il succo contenuto al suo interno non si è esaurito. Anche in questo caso si ha un effetto rinfrescante.

Valori Nutrizionali della Canna da Zucchero

La canna da zucchero contiene l’82,5 % di acqua, lo 0,56 % di proteine, lo 0,2 % di grassi, il 13,4 % di saccarosio, il 3,1 % di fibra, lo 0,6 % di ceneri ed il 10,4 % tra cellulosa e lignina.

Minerali: calcio, magnesio, fosforo e ferro.

Vitamine: B1, tracce di vitamina B2, Vitamina B3 e vitamina C.

L’infiorescenza della pianta contiene il 91 % di acqua, il 4,6 % di proteine, lo 0,4 % di grassi, l’ 1 % di ceneri ed il 3 % di carboidrati totali.

Minerali presenti nell’infiorescenza: calcio, magnesio, fosforo e ferro.

Vitamine: B1 e  vitamina C.

Le foglie della canna da zucchero contengono il 77,5 % di acqua, l’1,8 % di proteine, lo 0,8 % di grassi, il 3% di fibra alimentare ed il 2 % di ceneri.

Calorie

100 grammi di canna da zucchero forniscono 62 kcal.

Succo di Canna da Zucchero

Il succo della pianta contiene solo il 15 % del contenuto totale di zucchero che è presente nella forma grezza non raffinata. Il resto del succo è costituito da acqua ricca di vitamine e minerali.

Il succo è ricco di calcio, cromo, rame, magnesio, ferro, fosforo, manganese, potassio e zinco. Contiene inoltre le vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6 e C. La sua composizione comprende un’elevata concentrazione di fitonutrienti (compresa la clorofilla), proteine, antiossidanti, fibre solubili ed altri costituenti utili alla salute.

Il succo è consumato in tutto il mondo. Grazie alle sue proprietà salutari è un’alimento tradizionale nelle culture locali dei paesi dove la canna da zucchero viene coltivata. In queste regioni il succo viene bevuto con un pizzico di sale e con il succo di limone.

Canna da Zucchero: Proprietà e Benefici

Analgesica

Questa proprietà è stata riscontrata nell’estratto di foglie fresche che però è stato testato solamente nei ratti. Per un’eventuale conferma bisogna attendere ulteriori studi. (3)

Canna da zucchero piantagione

Protegge il Fegato

L’estratto acquoso di steli essiccati, somministrato per via intraperitoneale ai topi, alla dose di 25 mg/kg, è attivo contro l’epatotossicità indotta da cloroformio. (4)

Infiammazione

Miscele di acidi grassi isolati dalla cera di canna da zucchero sono state esaminate per il loro effetto antinfiammatorio sui ratti. La somministrazione orale di questa miscela ha mostrato attività antinfiammatoria nei confronti della pleurite. (5)

Glicemia

Diversi studi scientifici hanno rivelato un alto contenuto di polifenoli, ovvero composti fitonutrienti con proprietà antiossidanti. Consumati insieme agli altri nutrienti presenti nella pianta, rallentano l’assorbimento degli zuccheri nel flusso sanguigno. In questo modo si ha il mantenimento di un indice glicemico basso.

Il succo di steli essiccati abbassa la glicemia quando somministrato per via intraperitoneale ai topi alla dose di 200 mg/kg. (6)

La Canna da Zucchero è Energetica

Fornisce glucosio all’organismo che viene bruciato dai muscoli per fornire energia naturale al corpo. Inoltre ha proprietà reidratanti, molto utili in caso di attività sportiva. (7)

Colesterolo

La vasta gamma di costituenti salutari presenti nel succo aiuta l’organismo a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo LDL ed i trigliceridi. (8)

Zucchero Integrale di Canna - 1000 g

Tasto Amazon

Tumori

I polifenoli vegetali hanno una serie di benefici per la salute ritenuti principalmente correlati al loro alto contenuto di antiossidanti. L’estratto di canna da zucchero è ricco di polifenoli. (9)

È stato recentemente dimostrato che l’ estratto della pianta ha alte concentrazioni di polifenoli e composti antiossidanti. Questo ha impedito l’assorbimento di glucosio e fruttosio da parte delle cellule del cancro del colon-retto epiteliale umano. Inoltre ha ripristinato la secrezione di insulina da parte del pancreas. (10)

Curiosità

Con la pianta si produce lo zucchero, lo sciroppo di canna, la melassa. la cera ed il rum. La melassa si usa come dolcificante, per produrre la gomma sintetica e nella produzione dell’alcol industriale.

La raccolta della canna da zucchero avviene dopo 12-20 mesi dopo la piantagione. Il momento propizio è segnalato dal colore giallognolo delle canne e dalla loro durezza.

La cera che si ottiene dagli steli assomiglia molto alla cera di carnauba. Viene usata per la preparazione di prodotti per la lucidatura dei mobili, delle calzature e del cuoio.

Gli steli contengono molte fibre e vengono usati anche per produrre la carta.

Lo scarto della lavorazione della canna da zucchero si chiama bagasse. Viene utilizzata per produrre combustibile, plastica e cellulosa.

La canna da zucchero contiene sostanze fitochimiche come i composti fenilici e gli steroli vegetali. Questi composti hanno attirato l’attenzione della scienza a causa delle loro proprietà antiossidanti.

Medicina Popolare

Nella medicina popolare alla canna da zucchero vengono attribuite proprietà antisettiche, battericide, cardiotoniche, diuretiche e lassative. La pianta è considerata un rimedio popolare per l’artrite, il raffreddore, la tosse, la diarrea, il singhiozzo ed il mal di gola. Il succo della canna ha proprietà espettoranti ed è usato in caso di catarro. In India il succo si usa anche per il trattamento dei tumori addominali.

Canna da Zucchero: Proprietà, Valori Nutrizionali

Disclaimer Mr.Loto

Back to top button