Home / Cellulare Caduto in Acqua

Cellulare Caduto in Acqua

Cellulare Caduto In Acqua, Cosa fare

Il cellulare è caduto in acqua? Con quello che costano i nuovi cellulari smartphones è sempre più importante fare attenzione a non danneggiarli in modo irreparabile a causa della distrazione.

Cellulare caduto in acqua

Il cellulare ormai, è un oggetto che portiamo con noi ovunque: in bagno quando ci laviamo o al mare ed in piscina quando andiamo a divertirci. In questi casi il rischio di vederlo finire in acqua è sempre più alto.

Scrivo questa piccola guida in quanto, anche il mio cellulare, qualche giorno fa, è caduto nella vasca da bagno piena d’acqua. Fortunatamente il cellulare non è stato in acqua per più di 3 secondi. In quel piccolo lasso di tempo però è finito sott’acqua completamente. Seguendo qualche piccolo accorgimento, per fortuna, sono riuscito a recuperare il mio cellulare caduto in acqua senza che riportasse danni.

È quindi possibile recuperare un cellulare caduto in acqua se si mantiene un po’ di sangue freddo e se si seguono alcuni semplici consigli.

Recuperare un Cellulare Caduto in Acqua Dolce

Cosa fare quando il cellulare è caduto in acqua? La prima cosa è non farsi prendere dal panico ed estrarlo il più velocemente possibile dall’acqua. In seguito, se il cellulare è acceso, spegnerlo subito e rimuovere immediatamente la batteria (a meno che non si tratti di cellulari con batteria integrata come ad esempio Iphone e Htc), la scheda sim e l’eventuale scheda micro sd. Asciugare per bene con un panno asciutto tutte le parti del cellulare bagnate.

A questo punto è molto importante tentare di fare asciugare nel più breve tempo possibile l’acqua presente all’interno del cellulare. Questo per evitare che cominci il processo di ossidazione dei circuiti elettrici che danneggerebbe ancora di più il cellulare caduto in acqua.

Tenete presente che una volta che il cellulare è caduto in acqua, questa tenderà ad entrare nel telefono attraverso i fori principali come ad esempio  il foro della presa degli auricolari e quello per la ricarica.

Quindi una delle cose da fare è agitare il telefono tenendo le prese rivolte verso il basso in modo da far uscire l’eventuale acqua presente. È anche possibile utilizzare l’aria fredda del phon per facilitare questa operazione. Ovviamente l’aria va indirizzata verso le prese del cellulare (auricolari e ricarica).

Infine, per tentare di asciugare del tutto l’interno del cellulare, è consigliabile, se si è nella bella stagione, tenere per qualche ora il cellulare in una zona ventilata all’esterno e che sia all’ombra. In seguito, durante la notte mettere il cellulare in un sacchetto di riso crudo e lasciarcelo per almeno 24 ore.

Se il telefono vi sembra asciutto ed il display non mostra segni di umidità provate ad inserire la batteria e ad accenderlo per vedere se il cellulare funziona.

In caso il cellulare caduto in acqua non dia segni di vita è consigliabile portarlo al più presto in un centro assistenza autorizzato spiegando l’accaduto.

Cellulare caduto in acqua

Recuperare un Cellulare Caduto in Acqua Salata

Innanzitutto bisogna premettere che meno tempo un cellulare sta in acqua e più alte sono le possibilità di recuperarlo senza che questo riporti danni. Infatti, in caso di caduta in acqua, se il cellulare viene estratto immediatamente non si da tempo all’acqua di penetrare in profondità.

Se invece il cellulare è caduto in acqua salata il problema è un po’ più serio in quanto, oltre ad accelerare il processo ossidativo dei circuiti elettrici, il sale è anche corrosivo. Motivo questo per intervenire il prima possibile per risolvere il problema.

In questo caso, per scongiurare problemi più gravi è consigliabile procurarsi dell’acqua demineralizzata. Con questa bisogna sciacquare per bene il cellulare caduto in acqua salata ed eliminare così i residui di sale dal telefono.

Fatto questo si può seguire la guida per recuperare un cellulare caduto in acqua dolce.

Questi pochi consigli che mi hanno permesso di recuperare il mio cellulare caduto in acqua, sono frutto della mia esperienza personale e non vi è la sicurezza che funzionino con ogni tipo di cellulare caduto in acqua. Chi decide di seguire questa guida si assume ogni rischio e pericolo ad essa connessi.

Cellulare Caduto in Acqua