Cipolla: Proprietà e Benefici

Cipolla

La cipolla viene usata principalmente a scopo alimentare. Grazie alle sue proprietà però viene usata anche a scopo terapeutico. La scienza e la tradizione popolare attribuiscono a questo ortaggio moltissime virtù


La cipolla è una pianta erbacea bulbosa dalle molte proprietà terapeutiche appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae. Sia che si tratti di cipolle rosse, bianche o dorate, questi deliziosi ortaggi offrono diversi benefici per la salute.

Cipolla: proprietà e benefici
Cipolla: proprietà e benefici

La cipolla è uno degli ortaggi più antichi impiegati dall’uomo. La sua pianta ha origini asiatiche e già nel 3.200 era utilizzata dalla popolazione egizia. In seguito venne utilizzata anche da greci e romani che ne conoscevano  proprietà e virtù terapeutiche.

Si ritiene che durante le costruzioni delle piramidi venivano acquistate grandi quantità di cipolle ed aglio. Questi due ortaggi rappresentavano l’alimento principale degli schiavi addetti ai lavori. Ci sono diversi documenti che dimostrano che nei secoli le cipolle sono state usate in tutto il mondo sia a scopo alimentare che medicinale.

Indice

Nell’antica Mesopotamia era ritenuta una panacea nei confronti di molte malattie. Gli ultimi studi in materia confermano le molte proprietà curative di questo ortaggio. Grazie all’elevato contenuto di antiossidanti, tra cui flavonoidi e polifenoli, la sua assunzione può aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue, a proteggerti dall’infiammazione ed altri benefici che vedremo in seguito.

Gli alimenti vegetali importanti nella dieta tradizionale come erbe, cipolla e fagioli hanno alti fitochimici fenolici. Tra questi alimenti vegetali le specie di Allium, le cipolle e l’aglio sono state a lungo utilizzate per una vasta gamma di scopi tra i quali quello terapeutico, nutrizionale, aromatico, alimentare e per trattamento di disturbi comuni come medicina popolare. (1)

La cipolla inoltre è ricca di flavonoidi come la quercetina e i composti dello zolfo, come l’allil propil disolfuro che apportano benefici per la salute umana. (2)

I composti presenti nella cipolla sono stati segnalati per una serie di benefici per la salute, tra questi ci sono le proprietà antitumorali, attività anti piastrinica, attività anti trombotica e l’ attività anti asmatica. (3)

Composizione Chimica

Composizione chimica per 100 grammi di cipolla
Acqua g 89,1
Proteine g 1,1
Carboidrati g 9,3
Proteine g 1,1
Zuccheri g 4,2
Fibre g 1,7
Grassi g 0,1
Ceneri g 0,4
Minerali
Calcio mg 23
Ferro mg 0,2
Magnesio mg 10
Fosforo mg 29
Potassio mg 146
Sodio mg 4
Zinco mg 0,2
Manganese mg 0,1
Selenio mcg 0,5
Fluoro mg 1,1
Vitamine
Vitamina A IU 2
B3 mg 0,1
B6 mg 0,1
B5 mg 0,1
Vitamina C mg 7,4
Vitamina J mg 6,1
Vitamina K mcg 0,4
Folati mcg 19

Fonte: Nutritiondata

Aminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Oltre a questi componenti la cipolla contiene altre sostanze non meno importanti come l’olio essenziale (simile a quello contenuto nell’aglio), acido fosforico e citrico, la quercetina, vari enzimi e flavonoidi.

Calorie

100 grammi di cipolla cruda forniscono 40 kcal.

Cipolla: Proprietà e Benefici

La fama della cipolla e delle sue proprietà curative si perde nella notte dei tempi. La sua attività farmacologica si va a sovrapporre a quella dell’aglio, con il quale ha molte proprietà in comune.

Cipolla: proprietà e benefici

Tumori

Gli ultimi studi in materia suggeriscono che il consumo di questo ortaggio può prevenire il tumore al colon, alle ovaie ed alla bocca. I ricercatori che i composti solfurei presenti nel bulbo prevengono la crescita e lo sviluppo dei tumori inducendone, in alcuni casi, la morte per apoptosi delle cellule malate.

Uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition mostra un collegamento tra l’assunzione di cipolle ed un ridotto rischio di sviluppare tumori. (4)

Un altro studio del 2015 suggerisce che l’assunzione di alimenti come l’aglio e la cipolla aiutano a prevenire l’insorgere di tumori gastrointestinali. (5)

Studi sperimentali hanno dimostrato che le proprietà chemiopreventive delle verdure appartenenti al genere Allium è associata al loro contenuto di composti solforici. (6)

Secondo la ricerca scientifica modificare le abitudini alimentari può essere un mezzo pratico ed economico per ridurre il rischio di tumori e modificarne il comportamento. Circa il 30-40% dei tumori è prevenibile con un’ alimentazione adeguata, attività fisica e mantenimento del peso corporeo corretto. (7)

Un recente studio ha dimostrato che il consumo di grandi quantità di ortaggi appartenenti al genere Allium riduce il rischio di tumore gastrico. (8)

Uno studio svizzero/italiano ha scoperto che il consumo di aglio e cipolla ha proprietà protettive nei confronti del tumore all’intestino crasso. (9)

I ricercatori hanno scoperto che gli individui con un’alta assunzione cipolle avevano una riduzione del 53% di carcinoma della prostata. (10)

Gli studi  forniscono prove convincenti che l’aglio, la cipolla e i loro componenti di solfurei, alterano il comportamento biologico di tumori, e ne riducono il rischio.

Diabete

Il diabete mellito è un insieme di disturbi caratterizzati da anomalie del metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei lipidi. Il diabete mellito di tipo 1 è una malattia autoimmune causata dalla distruzione delle cellule beta del pancreas e caratterizzato da un difetto nella secrezione di insulina.

il diabete mellito di tipo 2 deriva da anomalie della secrezione di insulina e / o dall’azione insufficiente dell’insulina o da entrambi. Nel 2000 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che almeno 170 milioni di persone in tutto il mondo (2,8% della popolazione) soffrono di diabete.

La sua incidenza sta aumentando rapidamente e si stima che entro il 2030 questo numero quasi raddoppierà.

L’uso di piante ed erbe da parte della popolazione come rimedi anti diabetici ha unito due fattori di controllo del diabete mellito di base: cibo e farmaci.

Uno studio condotto in Corea suggerisce che l’estratto di quest’ortaggio ha proprietà utili a combattere il diabete. Secondo i ricercatori infatti la sua assunzione è un metodo naturale per ridurre i livelli di zucchero nel sangue e per contrastare la resistenza all’insulina. (11)

Uno studio condotto in Sudan riferisce che la cipolla ha proprietà ipoglicemiche che potrebbero essere utili nella gestione di pazienti diabetici di tipo 1 e di tipo 2. (12)

I ricercatori di Seul in Corea, confermano che la cipolla ha proprietà utili per il trattamento e la prevenzione del diabete. (13)

Numerosi studi si sono concentrati sulla capacità che la cipolla ha di migliorare il diabete, molti di questi riportano effetti sia ipoglicemizzanti che ipolipidemici. (14, 15, 16)

Antibatterica e Disinfettante

Contiene composti con proprietà antibiotiche ed antibatteriche. È sufficiente applicare il suo succo sulla parte da disinfettare per evitare l’uso di alcool o di altre sostanze simili. Grazie alle sue proprietà antibatteriche è molto utile nella cura delle infiammazioni alle vie respiratorie e delle influenze in generale.

Uno studio finlandese suggerisce che l’estratto di cipolla è efficace contro lo Streptococcus mutans e lo S. sobrinus, i principali batteri che causano le carie dentali. (17)

I ricercatori hanno esaminato le proprietà antibatteriche della cipolla di Dayak contro i batteri patogeni. L’estratto di questo vegetale si è rivelato efficace nei confronti di B. cereus, e Shigella aeruginosa. La massima attività di inibizione è stata raggiunta ad una concentrazione di 10 mg / mL. (18)

Uno studio pakistano invece riferisce che la cipolla (Allium cepa) ha un effetto inibitorio su Vibrio cholerae. Il batterio è maggiore agente implicato nelle epidemie di colera. (19)

Fertilità

Gli antiossidanti hanno un impatto benefico sullo stato di salute dello sperma. Uno studio iraniano ha esaminato gli effetti della cipolla sulla fertilità dei ratti. Dopo 20 giorni di assunzione di cipolle, i ricercatori hanno appurato che il testosterone, la concentrazione e la motilità dello sperma, erano aumentati in modo significativo. (20)

Artrite

Grazie alle loro proprietà antinfiammatorie sono un alimento utile per chi soffre di malattie causate dall’infiammazione come ad esempio l’artrite. Secondo la National Arthritis Foundation la quercetina presente nella cipolla può essere molto utile per chi soffre di artrite in quanto può ridurre gonfiore e dolore.

Alopecia Areata

L’alopecia areata è una patologia che ha come conseguenza la perdita dei capelli. Uno studio condotto in Iraq ha rilevato che l’applicazione del succo di cipolla ha effetti benefici sulla ricrescita dei capelli in caso di alopecia. (21)

Disinfetta la Bocca

Oltre a questo la cipolla apporta benefici anche alla salute della bocca e dei denti. Mangiarne qualche pezzetto crudo tutti i giorni, oltre a disinfettare la bocca, è anche utile per allontanare le infezioni dai denti.

Diuretica

Grazie alla presenza di potassio e di acido glicolico la cipolla ha proprietà diuretiche e depurative dell’organismo. È quindi utile quando ci si sente gonfi a causa della ritenzione idrica. La sua assunzione infatti favorisce l’eliminazione dell’acqua in eccesso dalle cellule.

Metalli Pesanti

Un’altra proprietà interessante è quella che si deve alla presenza di due aminoacidi solforati, la metionina e la cistina. Questi 2 composti sono in grado di disintossicare il corpo da alcuni metalli pesanti.

Questi aminoacidi si legano infatti al mercurio, al piombo ed al cadmio e ne facilitano l’espulsione dall’organismo. Anche la vitamina C concorre a potenziare questa proprietà della cipolla.

Mal di Gola

Aiuta anche a combattere il raffreddore ed il mal di gola. Per il mal di gola si consiglia un po’ di succo di cipolla mescolato a miele e succo di limone nella quantità equivalente a mezzo bicchiere.

Raffreddore

Per il raffreddore invece si può approfittare dei benefici e delle proprietà della cipolla. Bisogna mettere in un contenitore con coperchio, alcune fette crude alternate a strati di zucchero e lasciare riposare il tutto per circa 24 ore. Al termine si forma un succo che va bevuto nella misura di un cucchiaio ogni sei ore circa.

Salsa Dolce Piccante di Cipolle - 120 g

Tasto Amazon

Importante Fonte di Flavonoidi

La cipolla è una delle più ricche fonti di flavonoidi alimentari, questi composti hanno forti proprietà antiossidanti. Si tratta di composti polifenolici che sono in grado di prevenire gravi patologie come i tumori e le malattie cardiache.

Uno dei flavonoidi più importanti è la quercetina che si ritiene abbia spiccate proprietà antitumorali. Un recente studio ha dimostrato che questo flavonoide è in grado di rallentare la crescita del tumore al pancreas nei ratti. (22)

Abbassa il Colesterolo

Recenti studi hanno dimostrato che la quercetina abbassa il colesterolo cattivo LDL ed aumenta la percentuale di colesterolo buono HDL. Previene inoltre la formazione di coaguli di sangue. Oltre a questo combatte gli stati infiammatori e svolge azione preventiva nei confronti dell’asma e della febbre da fieno.

Per beneficiare di queste proprietà gli studiosi  dicono che non è necessario mangiarne grandi quantità. Una sola cipolla di medie dimensioni al giorno, cotta o cruda, è sufficiente.

Uno studio condotto sui ratti suggerisce che il consumo di fieno greco e di cipolle riduce la formazione di calcoli biliari di colesterolo nei ratti. (23)

Uno studio spagnolo suggerisce che un adeguato consumo di cipolle riduce alcuni degli indici di rischio legati allo sviluppo iniziale dell’aterosclerosi, tra i quali anche il colesterolo. (24)

Uno studio indiano sui ratti conferma che la cipolla ha proprietà utili a ridurre i livelli di colesterolo LDL. (24)

Secondo uno studio della inglese i flavonoidi presenti nelle cipolle aiutano a ridurre i livelli di LDL nelle persone obese. (25)

Benefici alle Ossa

Vi sono studi che dimostrano come un assunzione regolare di cipolla sia in grado aumentare la densità ossea. Questa proprietà è particolare utile per le donne in età da menopausa.

Uno di questi studi è stato pubblicato sulla US National Library of Medicine National Institutes of Health. La ricerca è stata condotto su donne di età superiore ai 50 anni che mangiavano almeno una cipolla al giorno. I risultati hanno evidenziato come queste donne avessero un densità ossea superiore del 5 % rispetto a chi non mangiava affatto cipolle. (26)

Lo studio ha anche suggerito che chi consuma regolarmente questo ortaggio riduce del 20 % il rischio di frattura dell’anca.

Ricca di Composti Solfurei

Contiene una grande varietà di composti solfurei. Tali sostanze hanno molti effetti benefici sulla salute. Per esempio sono d’aiuto nel ridurre l’infiammazione ed aiutano a ridurre i sintomi di asma, artrite e malattie cardiache.

Uno studio del 2010 pubblicato su Molecular Aspects of Medicine ha evidenziato i suoi effetti benefici sul cuore. I composti solfurei presenti nell’ortaggio aiutano a fluidificare il sangue. Questo meccanismo previene gli ictus e gli attacchi di cuore. (27)

Salute del Cuore

Per prevenire la formazione di coaguli nel sangue ed approfittare dei benefici delle cipolle nei confronti del sistema cardiovascolare, si consiglia di mangiarle quotidianamente. Qui di seguito le proprietà benefiche della cipolla nei confronti del cuore:

  • Abbassa i livelli di colesterolo nel sangue
  • Riduce i trigliceridi
  • Abbassa la pressione sanguigna
  • Fluidifica il sangue
  • Previene la formazione di placche nelle arterie

Cipolle: proprietà e benefici

Uno studio sui conigli suggerisce che l’olio essenziale di cipolla è potenzialmente utile per prevenire l’arteriosclerosi. Questo risultato si deve ricondurre alla capacità che questo ortaggio ha di migliorare l’attività fibrinolitica. (28)

Uno studio argentino riferisce che l’assunzione dei composti solfurei presenti nella cipolla riduce il rischio di malattie cardiovascolari. (29)

Un altro studio argentino ha scoperto che il consumo di cipolla attenua l’infiammazione vascolare e lo stress ossidativo nei ratti nutriti con fruttosio. (30)

Studi epidemiologici hanno dimostrato che il consumo di verdure è inversamente correlato al rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, la ricerca ha indicato che molte verdure come patate, soia, sesamo, pomodori, cipolle, sedano, broccoli, lattuga e asparagi hanno mostrato un grande potenziale nella prevenzione e nel trattamento di malattie cardiovascolari. (31)

Le Varietà

Esistono in natura svariate varietà di cipolle. Esse si distinguono per il gusto, il colore e la forma del bulbo. A seconda di come si intende consumarla, cotta o cruda, varia il periodo di raccolta.

Per assumerla fresca il periodo di raccolta è la primavera. Se invece si desidera conservarla sott’aceto o sott’olio, il periodo ottimale è  verso la fine dell’estate.

La varietà più conosciuta di cipolle è rappresentata da quella rossa di Tropea. Di seguito troviamo quella di Breme, di Suasa e la Borrettana. La differenza tra la cipolla rossa e quella bianca consiste nelle sostanze cosiddette aromatiche che la rossa contiene in maggiori quantità. Dal punto di vista nutrizionale non vi sono invece grandi differenze.

Guarda anche: Le proprietà della cipolla rossa

Suggerimenti

Quando tagliamo una cipolla cruda, a causa dell’ allinasi, vengono a formarsi alcuni composti a carattere instabile che tendono a degradarsi velocemente. I composti che si formano alla fine di questo processo di degradazione sono le responsabili del suo caratteristico aroma che provoca la lacrimazione degli occhi.

Affinché le sue proprietà restino invariati è necessario che questa venga consumata cruda. Un ottimo modo per farlo è quello di tagliarla a fette sottili e condirla con dell’ottimo olio extravergine di oliva, sale e limone.

Ne sfrutterete così tutte le proprietà ed i benefici.

Curiosità

Le cipolle non vanno conservate in frigorifero, ma a temperatura ambiente. Possibilmente in un luogo asciutto e privo di luce, per evitare così la germogliazione. In questo modo si possono mantenere per circa 3 settimane.

In caso di tonsillite si possono fare gargarismi con succo di cipolla, è un rimedio naturale molto valido.

La cipolla ridà vitalità e brillantezza agli oggetti in cuoio ed è consigliata anche per la pulizia di oggetti in ottone.

Greci ed egiziani impiegavano la cipolla come parte del salario dei loro soldati. Si riteneva che impiegata sotto forma di decotti e tinture avesse forti proprietà afrodisiache.

Un recente studio condotto in Olanda ha dimostrato che mangiandone una al giorno si riduce in modo determinante il rischio di contrarre un tumore allo stomaco.

Già nel VI° secolo le cipolle venivano utilizzate come medicina in India. Nel Medioevo erano un cibo indispensabile in molti paesi europei dove venivano addirittura consumate a colazione.

Antichi testi medici provenienti da Egitto, Grecia, Roma, Cina e India citano applicazioni terapeutiche per le verdure appartenenti al genere Allium. (32)

Il periodo ideale per la semina è l’autunno, possibilmente in terreni bene esposti al sole e ricchi di fosforo e potassio. Dal momento della semina alla raccolta sono necessari circa quattro mesi.

Forse non Tutti Sanno Che

Il succo di cipolla può essere applicato sulle punture d’ape e di vespa per ridurre il dolore. Applicato esternamente è utile anche per le punture di scorpione e di insetti in generale.

Anche chi ha l’anemia può trarre vantaggi e benefici dalla sua assunzione. Infatti chi la mangia regolarmente apporta un buon contributo di ferro al suo organismo. Questo minerale è essenziale per la produzione di globuli rossi.

Si può consumare anche a scopo preventivo per tener lontana l’anemia.

I paesi maggiori produttori sono l’India, la Cina e gli Stati Uniti.

Cipolla: Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Back to top button