Home / Come Aprire un Blog

Come Aprire un Blog

Come Aprire un Blog Gratis

Aprire un blog è una necessità che in molti possono trovarsi ad avere, sia per poter dare sfogo ai propri pensieri e alle proprie passioni sia per condividerle con amici o con persone che non si conoscono affatto.

Come aprire un blog

Come aprire un blog? Ai giorni nostri è possibile aprire un blog anche essendo a digiuno di conoscenze tecniche e di programmazione. Attualmente esistono piattaforme di blogging che permettono a persone poco esperte di tecnologia di aprire un blog in pochi e semplici passaggi.

Vi sono diversi motivi che spingono una persona a voler aprire un blog. Uno può essere il desiderio di tenere una sorta di diario virtuale in cui scrivere i propri pensieri ed i propri stati d’animo.

Un altro può essere il desiderio di parlare delle proprie passioni, condividerle e confrontarsi con gli eventuali lettori. Alcune persone invece provano ad aprire un blog per guadagnare dei soldi e per farne una professione ma solamente in pochi ci riescono.

WordPress

La piattaforma di blogging più conosciuta ed apprezzata è, a mio parere, WordPress. Per creare ed aprire un blog gratis con WordPress è molto semplice. Per farlo è sufficiente recarsi a questo indirizzo, scegliere il nome del proprio blog e cliccare su crea sito web.

Aprire un blog
Aprire un blog

A questo punto non vi resta che compilare il modulo che vi si apre ( vedi foto sopra ) con il vostro indirizzo e-mail, un nome ed una password. Una volta compilato il modulo riceverete all’indirizzo mail precedentemente inserito un link di conferma su cui dovrete cliccare per portare a termine la vostra registrazione.

A questo punto per aprire un blog non vi resta che tornare alla pagina iniziale di WordPress e cliccare su login dove andrete ad inserire i vostri dati personali. A questo punto potete creare il vostro blog.

Ovviamente la versione gratuita dei blog WordPress presenta alcune limitazioni rispetto a quelle a pagamento come per esempio l’indirizzo url del blog che nella versione gratis si presenta così: http://www.nomesito.wordpress.com, che come vediamo contiene la parola wordpress.com nell’indirizzo.

Altre limitazioni presenti nei blog della versione gratuita di wordpress sono l’impossibilita di inserire annunci pubblicitari sul sito e di modificare l’aspetto grafico del blog (è possibile scegliere tra molti temi ma non è possibile modificarli). Anche l’assistenza, in caso di necessità, nella versione gratuita non è prevista in modo diretto ma è necessario rivolgersi alla comunità.

È possibile rimuovere queste limitazioni con le versioni a pagamento oppure acquistando uno spazio web ed installando il CSM di WordPress.

Blogger

Un’altra piattaforma di blogging molto valida è quella offerta da Google, ovvero blogger.

Aprire un blog

Anche in questo caso la procedura per creare ed aprire un blog è molto semplice ed intuitiva.

Vediamo ora come creare un blog con blogger.

Prima di cominciare a creare un blog occorre avere un account Google per cui, se ancora non ne avete uno, registratevi e createne uno dalla pagina principale di Google.

Una volta che avete creato l’account cliccate sul tasto Accedi nella pagina in alto a destra di Google. Cliccate poi sui quadratini neri e cercate l’icona arancione di blogger. A questo punto, per aprire un blog, non vi resta che cliccare sull’icona di blogger e seguire le indicazioni a video.

Con Blogger, a differenza di WordPress, è possibile inserire gli annunci pubblicitari di Google per guadagnare ed è anche possibile modificare e personalizzare i temi grafici.

Per quanto riguarda l’indirizzo url del sito invece ricordiamo che anche in questo caso l’indirizzo apparirà così: http://www.nome sito.blogspot.it

Vi sono poi altre piattaforme, anche se meno utilizzate rispetto alle prime due, che permettono di aprire un blog gratis: Tiscali, Libero, Virgilio, Kataweb, Il Cannocchiale ne sono un esempio.

Come aprire un blog