Home / Come Dimagrire: le Diete più Famose / Dieta Gift, Come Funziona

Dieta Gift, Come Funziona

Dieta Gift

Dieta Gift, Cos’è e Come Funziona

La dieta Gift è stata creata nel 2004 dai fratelli Luca ed Attilio Speciani. Il nome di questa dieta è un acronimo: gradualità, individualità, flessibilità e tono. In poche parole possiamo dire che la dieta Gift non conta le calorie.

Dieta Gift, come funziona
Dieta Gift

La dieta si propone di stimolare il metabolismo attraverso l’attivazione di centri dell’ipotalamo per spingere il corpo al consumo invece che all’accumulo e di conseguenza dimagrire.

Cibi Vietati e Cibi Consentiti nella Dieta Gift

La dieta Gift sconsiglia l’assunzione di alcolici, zucchero, farine raffinate, oli di bassa qualità, grassi idrogenati ed alimenti industriali.

Gli altri alimenti sono tutti consentiti,  preferendo possibilmente pasta, pane e riso integrali al posto di quelli classici.

Per Chi è Adatta

Per chi detesta il conteggio delle calorie o pesare il cibo, per chi ha bisogno di imparare a mangiare in modo ordinato, per chi deve dimagrire molto ed ha quindi bisogno di seguire la dieta per lunghi periodi o per chi, semplicemente, vuole perdere un po’ di peso con calma e senza troppi sacrifici.

In Cosa Consiste e come Funziona la Dieta Gift

Dimagrire con la dieta gift
Dieta gift

La dieta Gift poggia su tre cardini.

Attivazione Metabolica

  1. L’ attivazione metabolica: il punto di partenza per dimagrire è una sorta di rieducazione del corpo. Per fare questo è necessario riattivare il metabolismo attraverso una corretta distribuzione dei pasti nella giornata ed il movimento. La dieta Gift prevede, come nella migliore tradizione, una colazione abbondante, un pranzo medio ed una cena leggera. Il movimento suggerito per l’attivazione metabolica è di tipo aerobico e deve essere regolare. In sostanza bastano lunghe e costanti camminate per attivare il metabolismo e mantenere in forma la massa muscolare.

Controllo dell’Insulina

  1. Il controllo dell’insulina: questa dieta  necessita di controllare l’assunzione di carboidrati ad alto indice glicemico, come lo zucchero, il pane bianco e la pasta. Per questo motivo va controllata, anche soltanto in modo approssimativo, la quantità complessiva di carboidrati in ogni pasto. Inoltre, per limitare l’effetto rimbalzo dell’insulina, in ogni pasto è necessario inserire una fonte proteica. Per semplificare e capire le giuste quantità di carboidrati complessi, proteine e fibre da mangiare ad ogni pasto, la dieta Gift suggerisce il “mono piatto”. In pratica si deve dividere idealmente il piatto in tre parti: una deve contenere i carboidrati ( pane, pasta e riso, legumi,  patate …), l’altra le proteine (carne, pesce, uova, affettati, formaggi, semi oleosi …) e l’ultima la verdura e/o la frutta. Questo semplice trucco ci permette di imparare a dosare correttamente gli alimenti senza dover rinunciare a nulla e riuscire a dimagrire comunque. Il consumo di frutta e verdura è libero ed illimitato al di fuori dei pasti.

Qualità dei Nutrienti

  1. La qualità dei nutrienti: per quanto riguarda i cibi, la dieta Gift sostiene il consumo di alimenti freschi, integrali e ricchi di fibre, possibilmente biologici e predilige le cotture blande e le verdure crude.  Secondo la dieta Gift per dimagrire è necessario evitare i cibi troppo raffinati, quelli di produzione industriale, il glutammato di sodio, i coloranti, i conservanti, gli additivi, gli aromatizzanti e tutta la chimica alimentare che inganna i nostri sensi.

Nella dieta Gift c’è inoltre un occhio di riguardo per le intolleranze alimentari in quanto queste possono essere d’ostacolo per dimagrire. In questo caso si propone una rotazione dei cibi che creano dei problemi, al fine di ridurre lo stato infiammatorio dell’organismo.

I Vantaggi della Dieta Gift

La dieta Gift è un modo sano e corretto per dimagrire, è davvero facile da seguire e può essere messa in pratica ovunque, senza quindi limitare la socialità come spesso accade con altre diete.

Insegna a diventare più consapevoli di quello che si mangia e ripristina una condizione metabolica ottimale.

Questa dieta permette di raggiungere ottimi risultati in modo poco stressante.

Svantaggi e Controindicazioni della Dieta Gift

Non  ha controindicazioni sulla salute ma può presentare degli svantaggi.

Anche se non si pesa nulla, usando il mono piatto consigliato si riducono inevitabilmente le quantità dei pasti principali, quindi per molte persone può risultare difficile il primo approccio.

La dieta Gift porta ad ottimi risultati ma in modo graduale e questo potrebbe far perdere la motivazione a chi ha bisogno di vedere subito i risultati dei propri sforzi.

Curiosità

È una delle poche diete che collega la psiche al corpo. Insegna come lo stress, la rabbia e la frustrazione influenzino le nostre scelte alimentari, ed aiuta a trovare una soluzione a questo problema.

Nel libro della dieta Gift, oltre ovviamente alla vera e propria dieta, si trovano ricette, suggerimenti sulle combinazioni degli alimenti e sugli orari migliori per consumare i pasti e piccoli trucchi per imparare a mangiare nel modo più corretto possibile fuori o durante le feste. Ci sono inoltre approfondimenti che aiutano a comprendere meglio le basi scientifiche di questo approccio per dimagrire.

Dieta Gift, Come Funziona

Torna a Come dimagrire