Come Fare la Carta d’Identità Elettronica (CIE)

Come Fare la Carta d’Identità Elettronica (CIE)

La Carta d’Identità Elettronica (CIE) è un documento che sta pian piano sostituendo quella in formato cartaceo che tutti conosciamo e stiamo usando ormai da anni. Se vuoi sapere come fare la Carta d’Identità Elettronica continua a leggere questo articolo.

"Come

La Carta d’Identità Elettronica è un documento di riconoscimento, con annessa la fotografia del possessore. Questa viene emessa dal Ministero dell’Interno e prodotta dal Poligrafico e Zecca dello Stato.

Se valida per l’espatrio, può essere utilizzata dai cittadini per viaggiare sul territorio nazionale e negli Stati membri dell’Unione Europea.

La Carta d’Identità Elettronica oggi può essere richiesta a qualsiasi Comune italiano, indipendentemente dal Comune di residenza. La CIE offre alcuni vantaggi. Il primo è che con questo documento puoi accedere ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni abilitate.

Infatti, a causa dell’uso sempre più diffuso dell’identità digitale, molte Pubbliche Amministrazioni hanno integrato il sistema di identificazione Entra con CIE all’interno dei loro servizi online.

Grazie al microchip contactless, la CIE consente al titolare di completare importanti operazioni, come firmare un documento digitale attraverso una firma elettronica avanzata. Inoltre, rispetto al formato cartaceo, la CIE offre un migliore livello di sicurezza.

Come Fare la CIE (Carta d’Identità Elettronica)

Puoi richiedere la CIE presso il tuo comune di residenza a partire da 180 giorni prima della scadenza della tua carta d’identità. Puoi richiederla anche in seguito a smarrimento, furto o deterioramento.

Per il rilascio della Carta di Identità Elettronica occorre versare, presso le casse del Comune, la somma di € 16,79 oltre ai diritti fissi e di segreteria qualora previsti.

Per ottenere il nuovo documento digitale dovrai andare in comune munito dei seguenti documenti:

  1. Una fototessera in formato cartaceo o in formato elettronico su supporto USB
  2. Un documento d’identità
  3. Codice Fiscale
  4. Ricevuta di pagamento della carta

L’operatore del comune ti farà compilare un modulo dove, tra le altre cose, dovrai indicare la modalità di ritiro del documento. Puoi fartela consegnare a casa o ritirarla in Comune. Durante la procedura ti verranno prese anche le impronte digitali.

Al termine dovrai verificare i dati inseriti insieme all’operatore e firmare il documento.

Attenzione: Riceverai la Carta d’Identità Elettronica all’indirizzo indicato, entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta.

Internavigare, Lettore di Carta d'Identità Elettronica CIE 3.0 per Accesso a INPS, INAIL, Agenzia delle Entrate e Altri siti della P.A.

Tasto Amazon

Prenotazione Online

Molti comuni offrono la possibilità di prenotare online un appuntamento per richiedere la CIE. Puoi verificare se anche il tuo comune offre la prenotazione online cliccando su: https://www.prenotazionicie.interno.gov.it/

Dal sito, oltre a prendere appuntamento, puoi anche caricare la fototessera in formato digitale.

Formato della Fototessera

Cartacea

La fototessera in formato cartaceo deve avere le seguenti misure:

  • Altezza: 45 mm
  • Larghezza: 35 mm

Ovviamente il volto deve essere ripreso per intero e in modo frontale. La foto non deve essere stata scattata da più di 6 mesi.

Lo sfondo deve essere di colore uniforme. Celeste, beige, marrone chiaro, grigio chiaro oppure bianco, in modo da aumentare il contrasto tra lo sfondo e il volto.

Supporto Digitale USB

Se il tuo comune offre la possibilità di caricare la fototessera in formato digitale, oltre alle caratteristiche sopra descritte, dovrai rispettare anche le seguenti:

  • Formato del file: jpg
  • Definizione: minino 400 dpi
  • Dimensioni file: massimo 500 kb

Carta d’Identità Elettronica per Minorenni

La Carta di Identità Elettronica può essere rilasciata ai cittadini italiani minorenni fin dalla nascita. Il documento è valido per l’espatrio se, al momento dell’emissione, sono presenti entrambi i genitori.

A partire dai 12 anni compiuti, al minore verranno prese le impronte digitali e dovrà firmare l’apposito modulo.

Il documento va richiesto dai genitori, le modalità sono le stesse che valgono per i maggiorenni.

Durata della CIE

La durata del documento digitale dipende dall’età del cittadino, e precisamente:

  • Minori di età inferiore a 3 anni: validità 3 anni
  • Minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni: durata 5 anni
  • Maggiorenni: durata 10 anni

Spero che questa piccola guida su come fare la Carta d’Identità Elettronica ti sia stata utile e di facile comprensione.

Come Fare la Carta d’Identità Elettronica (CIE)

Back to top button