Corniola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Corniola Proprietà

La corniola è un frutto particolarmente ricco di vitamina C, i suoi valori nutrizionali e le proprietà terapeutiche sono note all’umanità da parecchi secoli, ecco i suoi benefici sulla salute


La corniola è il frutto quasi dimenticato della pianta Cornus mas che appartiene alla famiglia delle Cornacee.

Corniola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali
Corniola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

La corniola viene utilizzata a scopo alimentare in diversi modi, dalla preparazione delle marmellate all’aromatizzazione di grappe e liquori, dalla messa in salamoia alla preparazione di succhi di frutta.

La corniola ha una forma che richiama quella delle olive, solo che è di colore rosso. Ha un sapore piuttosto acidulo e può essere consumata anche appena colta dalla pianta senza bisogno di essere prima lavorata. La fioritura avviene in primavera mentre i frutti giungono a maturazione tra agosto e settembre.

Indice

La corniola stata usata nella medicina tradizionale cinese per più di 2.000 anni per promuovere un fegato e reni sani ed è un ingrediente comune di molte prescrizioni mediche. (1)

Valori Nutrizionali della Corniola

La caratteristica più importante della corniola, dal punto di vista nutrizionale, è la grande abbondanza di vitamina C. Il frutto contiene inoltre composti fenolici, antocianine, flavonoidi, fibre alimentari, lo 0,24 % di proteine, lo 0,55 % di cellulosa, tannini, un 13,79 % di zuccheri, acidi organici e mucillagini.

Tabella Nutrizionale bacche di corniola
Acqua g 58,66
Proteine % 0,24
Antocianine mg/100g 53,22
Tannini mg/100g 0,73
Zuccheri % 13,79
Cellulosa % 0,55
Acidi Totali % 3,68
Minerali
Calcio ppm 381,10
Ferro ppm 2,38
Magnesio ppm 86,30
Manganese ppm 0,36
Potassio ppm 5491
Sodio ppm 83,37
Zinco ppm 0,97
Rame ppm 0,90
Vitamine
Vitamina C mg/100g 38,87

Fonte

Calorie della Corniola

100 gr di frutta hanno un apporto calorico pari a 67 kcal.

Corniola: Proprietà e Benefici

Anti Infiammatori

Sono state rilevate proprietà antinfiammatorie e analgesiche negli estratti di questo frutto. In particolare l’acido ursolico che è stato isolato da un estratto etanolico, ha mostrato attività anti infiammatoria. (2)

Protegge i Reni

Esperimenti su animali hanno segnalato l’effetto protettivo che questo frutto ha sui reni. (3)

Tumori

Uno studio pubblicato sulla  U.S. National Library of Medicine ha rilevato, nell’estratto di bacche di corniola, la presenza di potenti sostanze tossiche. Questi composti sarebbero in grado di inibire la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali nell’organismo umano. (4)

Corniola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Protegge dalle Radiazioni

Un altro studio pubblicato sempre sulla U.S. National Library of Medicine, ha dimostrato come l’acido gallico e l’acido ellagico, presenti nell’estratto di corniola, siano in grado di proteggere l’organismo dalle radiazioni. In pratica queste sostanze rallentano la proliferazione delle cellule dando all’organismo il tempo necessario per la riparazione delle cellule colpite. (5)

Protegge il Fegato

Uno studio del 2006 ha dimostrato che la corniola ha proprietà protettive nei confronti del fegato e gli estratti di questo frutto sono stati utilizzati in Turchia per il trattamento medico dei disturbi gastrointestinali. (6)

Antimicrobico

A causa della presenza di un complesso di diversi composti fenolici nei frutti del corniolo, l’attività antimicrobica non sorprende. Tutti i composti fenolici esprimono in una certa misura questa proprietà. (7)

La Corniola Protegge il Cervello

Le attività neuroprotettive riportate sembrano essere basate su costituenti simili come flavonoidi e terpenoidi che hanno proprietà antiossidanti o più precisamente di scavenging radicale.

Alcuni rapporti speciali indicano il miglioramento delle funzioni neurologiche nei ratti dopo l’alimentazione con glicosidi estratti dalla corniola. (8)

Emorroidi

La corteccia di questo albero può essere utilizzata per curare le emorroidi esterne. Per farlo è sufficiente far bollire 4 cucchiai di corteccia in 750 cl d’acqua per circa mezz’ora. Una volta filtrato il composto va applicato sulle zone interessate.

Pianta di Corniolo 'Cornus Mas' in vaso Ø 17 cm h. 60/70 cm

Tasto Amazon

Benefici al Cuore

È stato dimostrato che le stesse proprietà antiossidanti che proteggono il cervello offrono benefici anche al cuore. (9)

È stato stabilito il ruolo cardioprotettivo diretto del cornuside presente nel frutto. (10)

Alcuni studi hanno dimostrato un miglioramento del profilo lipidico e dell’infiammazione vascolare dopo l’aggiunta di estratti di corniola nella dieta quotidiana di bambini e adolescenti dislipidemici. (11)

Effetto Anticoagulante

I rapporti sugli effetti farmacologici dei rimedi erboristici tradizionalmente usati sulla coagulazione del sangue sono piuttosto notevoli. Gli estratti dei frutti del corniolo hanno mostrato un effetto anticoagulante negli esperimenti sugli animali. (12)

Effetti Collaterali della Corniola

Al momento non risultano effetti nocivi conosciuti della corniola, tuttavia il suo consumo può provocare reazioni allergiche in certi individui.

Curiosità

Importante: le bacche del corniolo Cornus mas non devono essere confuse con quelle del corniolo giamaicano che hanno proprietà sedative. Se usate in modo improprio possono provocare avvelenamento.

Per approfittare delle proprietà e dei benefici della corniola, le bacche devono essere consumate crude in quanto il calore della cottura distrugge la vitamina C.

L’albero del corniolo cresce in tutta l’Europa meridionale ed in Asia occidentale.

Tutte le parti della pianta, corteccia, foglie e bacche, contengono tannini ed hanno quindi effetti astringenti.

L’utilizzo più comune della bacche di corniola è la preparazione di liquori, bevande, marmellate e dolci.

La pianta era ben conosciuta nell’antichità tanto che Omero nell’Odissea riferisce che i suoi frutti erano dati in pasto ai maiali.

Nella medicina popolare le radici sono state utilizzate per curare la febbre. Nella medicina tradizionale cinese invece, queste bacche vengono utilizzate per tonificare i reni.

Il legno di questa pianta è talmente denso e pesante che, a differenza di altri tipi di legno, nell’acqua non galleggia ma affonda. Questa caratteristica lo rende ideale per la fabbricazione di oggetti particolarmente robusti come le maniglie e addirittura per i ricambi per macchine. Nei tempi antichi invece il legno di corniolo era utilizzato per la fabbricazione di armi.

Corniola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Disclaimer Mr.Loto

Back to top button