Home / Detersivi ecologici

Detersivi ecologici

Detersivi Ecologici Fai da Te, Cos’è un Detersivo Ecologico

Navigando in rete alla ricerca del significato della parola detersivo ecologico ho trovato alcune definizioni interessanti. Wikipedia per esempio definisce un prodotto ecologico quando questo ha un impatto ambientale minore rispetto ad altri prodotti della stessa categoria.

Detersivi ecologici libro

Amazon

Stando a questa definizione possiamo dire che molti detersivi che troviamo nei banchi dei supermercati sono ecologici per il solo fatto che inquinano un po’ meno rispetto ad altri.

In realtà, a mio parere, un detersivo, per potersi definire ecologico, dovrebbe essere composto nella sua totalità da sostanze di origine vegetale. Inoltre la loro lavorazione non dovrebbe includere l’utilizzo di sostanze chimiche nocive ed inquinanti.

Anche il contenitore stesso dovrebbe essere composto da sostanze non inquinanti (vetro, cartone etc). Vendere un detersivo ecologico in un contenitore inquinante è un po’ un controsenso.

I detersivi ecologici devono essere quindi caratterizzati da una rapida e completa biodegradabilità. Devono inoltre essere composti da sostanze di origine vegetale con l’esclusione di quelle anche solamente sospette in fase di lavorazione.

Perché Utilizzare Detersivi Ecologici 

Detersivi ecologici fai da te
Detersivi ecologici fai da te

Secondo recenti studi condotti a livello mondiale, l’impatto ambientale derivante dai prodotti che utilizziamo normalmente per la pulizia domestica, è di proporzioni veramente allarmanti.

Le sostanze tossiche non biodegradabili dei detersivi, degli anti calcare, dei prodotti spray per la pulizia e dei solventi chimici che utilizziamo normalmente in ambiente domestico, sono una delle principali cause di inquinamento della terra, dell’acqua e dell’aria che respiriamo.

Alla luce di tutto questo è importante ricordare come la nostra pelle sia in grado di assorbire le sostanze nocive con cui viene a contatto. Sostanze che spesso sono contenute nei prodotti che utilizziamo tutti i giorni per la pulizia dell’ambiente domestico. Anche i capi di abbigliamento lavati in lavatrice possono trattenere le sostanze tossiche dei detersivi e provocare allergie e patologie più o meno gravi.

Motivi questi che dovrebbero far meditare ed invogliare ad utilizzare sempre più detersivi ecologici. Ancora meglio se fai da tè, visti i tempi difficili che stiamo vivendo.

Detersivi ecologici: Fare il Bucato con le Noci

Il detersivo più ecologico in assoluto è rappresentato dalle noci appartenenti all’albero della saponaria, il Sapundus mukorossi. Questa pianta cresce in prevalenza nelle regioni asiatiche, India in particolar modo.

È stato dimostrato che l’utilizzo di queste noci ha lo stesso rendimento dei detersivi tradizionali. Con la differenza però che le noci sono naturali e completamente biodegradabili, quindi inquinamento zero.

Noci del Sapone
Noci del Sapone – Detersivi Ecologici

Amazon

Per utilizzare questo detersivo ecologico per un lavaggio in lavatrice è sufficiente mettere 4 gusci di noci della saponaria all’interno di un sacchetto di tessuto e adagiarlo nel cestello della lavatrice. Le noci possono essere utilizzate più volte ed alla fine possono essere impiegate come concime per la terra.

L’effetto pulente delle noci è dovuto al fatto che al loro interno è contenuta la saponina, una sostanza che viene rilasciata nell’acqua ad una temperatura di circa 30°. Questo composto funziona come tensioattivo naturale amplificando la capacità detergente dell’acqua. Se si vuole ottenere un effetto sbiancante è sufficiente aggiungere un po’ di bicarbonato di sodio.

Secondo calcoli standard è stato stimato che un chilogrammo di noci è sufficiente ad una famiglia di 4 persone per un anno di lavaggi in lavatrice. È possibile reperire queste noci in erboristeria o in drogheria.

Detersivi Ecologici fai da te per Stoviglie

Quella del fai da te è una soluzione decisamente economica anche se è abbastanza laboriosa ed impegnativa. La cosa più importante però è che possiamo scegliere sostanze completamente naturali per ottenere un detersivo completamente ecologico.

Una delle ricette più conosciute e diffuse per un buon detersivo ecologico fai da te è la seguente. Prendere 3 limoni, tagliarli a fette eliminando i semi e frullarli fino ad ottenere una crema omogenea senza grumi.

Versare la crema di limone ottenuta in una pentola a cui aggiungere 200 ml di aceto bianco, 300 ml di acqua e 150 gr di sale fino. A questo punto occorre far bollire il composto a fuoco lento, mescolando per evitare che si bruci. Spegnere il fuoco a quando il composto non avrà raggiunto una consistenza densa.

Per i dosaggi è consigliabile fare delle prove partendo da un cucchiaio per poi aumentare se la quantità impiegata non dovesse risultare sufficiente. Il detersivo in questione si può impiegare per il lavaggio a mano dei piatti ma anche per quello in lavastoviglie.

Sapone naturale Fai da Te

Detersivi ecologici fai da te
Detersivi ecologici fai da te

Un ottimo sapone ecologico e fai da te può essere preparato con i seguenti ingredienti (dosi per circa 20 pezzi di sapone):

10 litri di acqua, 500 grammi di potassa (carbonato di potassio), 2 litri di olio di oliva e 500 grammi di farina.

Preparazione: versare 9 litri di acqua (il litro rimanente va messo in una pentola a parte) in una bacinella, aggiungervi la farina e mescolare bene fino a che il tutto risulti ben amalgamato.

Mettere sul fuoco il litro d’acqua nella pentola fino a riscaldarlo lievemente (poco più di tiepido). Aggiungere il mezzo litro di potassa e mescolare a lungo con un cucchiaio in legno.

In seguito riscaldare lievemente l’olio di oliva ed aggiungerlo al composto di acqua e farina. Fatto questo il passo successivo è quello di aggiungere al tutto anche la soluzione di acqua e potassa e mescolare per 30 minuti circa.

Infine versare il composto ottenuto in contenitori bassi e lasciare asciugare in un luogo areato per una settimana. Passato tale periodo si può togliere il sapone dal contenitore e tagliare nelle forme desiderate, avrete così ottenuto dell’ottimo sapone ecologico fai da te.

Consigli Ecologici

La quantità di detersivo che siamo abituati ad usare normalmente è eccessiva. Provate a diminuirla gradualmente e vi renderete conto che nella maggior parte dei casi è sufficiente una quantità inferiore a quella che utilizzate di solito.

Per aumentare la capacità di lavaggio di qualsiasi detersivo è sufficiente impiegare acqua calda.

Per la pulizia dei vetri spesso non è necessario nessun detergente. È sufficiente passare una spugnetta bagnata (anche un panno giallo da cucina) ed asciugare con il tergi vetro che usano anche i benzinai per asciugare i vetri delle automobili.

In sostituzione dei classici detergenti in spruzzatori si possono preparare delle ricariche ecologiche fai da te con acqua e aceto o acqua e bicarbonato.

Per pulire il forno si può utilizzare una soluzione di acqua ed aceto con uno spruzzatore. Lasciare agire per un minuto ed asciugare.

Prima di lavare i piatti a mano si può eliminare lo sporco maggiore, e quindi anche l’eventuale unto, con i tovaglioli di carta precedentemente usati. Per migliorare l’azione sgrassante del detersivo si può aggiungere un po’ di bicarbonato di sodio.

Anche l’interno del frigorifero può essere pulito e disinfettato con un spruzzino caricato con acqua ed aceto.

È preferibile dare la precedenza ai detersivi alla spina in quanto hanno un costo minore e permettono di diminuire l’impatto ambientale evitando lo spreco dei contenitori.

Detersivi Ecologici Fai da Te