Home / Eliminare il Calcare

Eliminare il Calcare

Eliminare il Calcare, Rimedi

Eliminare il calcare da varie parti della casa o da alcuni elettrodomestici è un’esigenza che in molti sicuramente hanno avuto. Come sappiamo infatti gli acquedotti cittadini contengono un’alta concentrazione di  carbonato di calcio che è il componente principale del calcare.

Eliminare il calcare

A lungo andare l’utilizzo domestico dell’acqua lascia dei fastidiosi depositi di calcare. A volte sono solo anti estetici come nel caso delle macchie nelle docce e nei rubinetti. In molti casi invece danneggiano invece elettrodomestici e caldaie.

Sicuramente è importante sapere come fare ad eliminare il calcare ma la cosa migliore è la prevenzione. Dotare la propria abitazione di un addolcitore d’acqua è la soluzione migliore per eliminare il calcare ed evitare fastidiose perdite di tempo e di denaro.

Detto questo vediamo alcuni utili rimedi per eliminare il calcare.

Aceto, Bicarbonato e Limone

Eliminare il calcare

Uno dei rimedi naturali più conosciuti per eliminare il calcare è l’aceto di vino bianco. Grazie a questo prezioso alleato possiamo disincrostare i punti più scomodi come le docce, i rubinetti, i lavandini e le vasche da bagno senza inquinare l’ambiente ed a basso costo.

Vediamo ora come eliminare il calcare da varie parti della nostra abitazione:

Soffione della Doccia

In questo caso, laddove è possibile, sempre meglio smontare il pezzo incrostato dal calcare. Questo va messo a bagno nell’aceto caldo per qualche ora. In seguito, se il risultato è soddisfacente, si risciacqua e si rimonta il pezzo.

Nel caso invece vi fosse ancora qualche rimanenza di calcare ripetere l’operazione aggiungendo magari un po’ di bicarbonato di sodio.

Rubinetti

Steigner Detergente per la pulizia anticalcare

Amazon

I rubinetti sono una delle parti più soggette ad incrostazioni di calcare. Questo perché spesso rimangono ristagni d’acqua dopo l’uso che si trasformano facilmente in macchie biancastre di calcare.

Anche in questo caso rimuovere sempre le parti asportabili e metterle a bagno nell’aceto di vino bianco per qualche ora. Per le parti che non si possono asportare bisogna bagnare un panno con aceto caldo e posizionarlo per qualche ora nella zona con il calcare.

Se dopo quest’operazione resta ancora qualche traccia di calcare si può prendere una spugnetta ed intingerla nell’aceto caldo con il bicarbonato. Con questa si frega fino ad ottenere il risultato desiderato.

Sanitari

Per eliminare il calcare dal wc o dal bidet potete creare una sorta di crema con bicarbonato, aceto caldo, e limone, La crema deve essere abbastanza densa da rimanere attaccata alle pareti del wc.

Una volta che l’avrete distribuita sulle pareti dei sanitari dovete lasciarla agire per almeno un’ora. Prima di procedere con il risciacquo, fregate molto bene con una spazzola in modo da eliminare i residui di calcare più duri.

Questo rimedio è anche indicato per rimuovere il calcare dal piano doccia e dalle vasche.

Eliminare il calcare dal bollitore: la parte più soggetta ad incrostazioni di calcare di un bollitore è la resistenza. Se la resistenza è ricoperta di calcare il tempo impiegato per far bollire l’acqua sarà più lungo del normale. Anche la spesa ne risentirà. Per disincrostare il bollitore occorre quindi preparare una soluzione così composta: 600 ml di aceto bianco, 250 ml di acqua e 150 ml di succo di limone.

A questo punto si versa la soluzione all’interno del bollitore e si porta ad ebollizione per un paio di minuti. Poi si lascia raffreddare il composto per qualche ora. Trascorso questo lasso di tempo si agita bene il bollitore per facilitare il distacco del calcare e lo si svuota. Per eliminare l’odore di aceto sciacquare un paio di volte con acqua e bicarbonato.

Prevenire la Formazione di Calcare nel Ferro da Stiro

Per evitare di trovarsi a dover eliminare il calcare dal ferro da stiro è sempre meglio utilizzare acqua demineralizzata. infatti, una volta che il ferro da stiro (normale o con caldaia) si è incrostato è molto difficile rimuovere il calcare senza smontare il ferro da stiro.

Un piccolo accorgimento che si può adottare contro il calcare è quello di utilizzare una volta ogni tanto una soluzione a base di aceto ed acqua per riempire il ferro da stiro. Il ferro va tenuto acceso (ovviamente non per stirare) fino ad esaurimento del vapore.

Prima di utilizzare il ferro per stirare riempire con acqua pulita e fare qualche prova su uno straccio per verificare che il vapore prodotto non macchi i tessuti.

Altro Rimedio per il Calcare

Un altro rimedio per eliminare il calcare dai sanitari si può ottenere aggiungendo bicarbonato e sale all’acqua calda. Si utilizza questa miscela su una spugnetta abrasiva per fregare ed eliminare il calcare.

Eliminare il Calcare