Home / Eliminare la Muffa dai Muri: Ecco Come Fare

Eliminare la Muffa dai Muri: Ecco Come Fare

Eliminare la Muffa dalle Pareti

Prima di cominciare a spiegarti come eliminare la muffa dai muri di casa ti voglio dare alcune informazioni sulla muffa. Le muffe sono dei funghi pluricellulari che si riproducono per mezzo di spore. Hai presente i funghi che crescono nei boschi? Questi, una volta raccolti, vanno raschiati e ripuliti sul posto nella parte inferiore del gambo che comprende la radice. In questo modo si dà modo alle spore di diffondersi nel terreno per una nuova crescita dei funghi.

Come eliminare la muffa dai muri
Eliminare la muffa dai muri

Allo stesso modo dei funghi che crescono nei boschi, anche la muffa che si forma sui muri ha bisogno di umidità per svilupparsi. Il problema però è rappresentato dalle spore che respiriamo tra le mura domestiche. Queste infatti, come vedremo, se inalate possono provocare disturbi alla salute. Ecco quindi un altro motivo, oltre al brutto impatto estetico, per imparare ad eliminare la muffa dai muri.

Cause della Muffa sui Muri

Sono diversi i fattori che possono contribuire alla formazione di muffa sui muri. Vediamo quali. In genere il problema si verifica nella zona più fredda dell’abitazione dove di conseguenza c’è un maggior tasso di umidità. Questa di solito è la causa principale. Il problema poi si accentua se l’abitazione è composta da muri con uno scarso isolamento termico.

Se fai caso ai muri dove la muffa si sviluppa, vedrai che questi di solito sono i muri esposti a nord. Questo punto cardinale infatti non vede mai la luce del sole. Tale condizione favorisce quindi la comparsa della muffa sui muri. In molti casi infatti la sola luce del sole è in grado di eliminare gran parte dei funghi che formano questo inestetismo sui muri.

Altre Cause

  • Fare asciugare la biancheria in casa nei mesi invernali
  • Presenza in casa di molte piante con ristagni d’acqua nei sottovasi
  • Mobili troppo vicini alle pareti che non permettono una buona circolazione d’aria
  • Presenza all’esterno di grosse piante o ostacoli che non permettono al sole di riscaldare le pareti
  • Eccessivo isolamento dell’abitazione con doppi vetri o altri accorgimenti che non permettono una buona circolazione dell’aria
  • Perdite d’acqua o infiltrazioni d’acqua dall’esterno
Eliminare la muffa dai muri
Eliminare la muffa dai muri

Rimuovere la Muffa dai Muri

Affinché il trattamento sia efficace e duraturo, è indispensabile intervenire, quando questo è possibile, sulle cause. Per renderti più chiaro il concetto, ti spiego come ho risolto il problema a casa mia. Circa 15 anni fa avevo una camera da letto con una parete esposta a nord ed una ad est.

In questa camera da letto ogni anno occorreva tinteggiare a causa della presenza persistente della muffa. Questa si sviluppava soprattutto negli angoli della camera e sulla parete dietro ad un grande mobile. A nulla servivano i vari prodotti anti muffa che utilizzavo, questa dopo qualche mese si ripresentava.

È così che ho cominciato a riflettere sul come e sul perché quella stanza fosse così problematica da gestire. Volevo a tutti costi trovare un rimedio per eliminare la muffa dalle pareti. Questi sono i problemi che ho riscontrato.

  1. Come scritto prima, una parete della camera era esposta a nord e l’altra ad est. Davanti a quest’ultima, nel mio giardino, vie era un grande pino che ne copriva interamente la facciata. Questo quindi impediva alla camera di ricevere anche un minimo di luce e di calore.
  2. All’interno della camera era presente un termosifone che poi ho scoperto essere sottodimensionato.
  3. Nella camera da letto era presente un grande mobile che era praticamente attaccato alla parete.

L’esposizione a nord, la mancanza di pareti esposte al sole ed un termosifone sottodimensionato, rendevano la camera la più fredda dell’appartamento. Per questo motivo in quella stanza vi erano sempre problemi di muffa sui muri dovuti principalmente alla troppa umidità.

Come ho Risolto

In situazioni come questa è perfettamente inutile usare prodotti antimuffa se non si risolvono le cause che la originano. Ecco quello che ho fatto per eliminare la muffa dai muri. Visto che il pino era molto vecchio e con alcune parti secche ho deciso di farlo abbattere (con molto dispiacere). Nella camera poi ho sostituito il termosifone con uno più grande ed efficiente. In ultimo ho distanziato di circa 15 cm il mobile dal muro.

Prima di tinteggiare ho rimosso tutta la muffa dai muri con un prodotto specifico ed ecologico. Ora, a distanza di anni, non ricordo più la marca, ma in commercio ne esistono molti, alcuni molto validi ed anche ecologici.

Acquista prodotto antimuffa

 

Una volta rimosso tutto il nero dai muri, ho applicato 2 mani di bianco antimuffa di ottima qualità. Ad oggi sono passati più di 15 anni e quella camera non ha più mostrato il minimo segno di muffa.

Se quindi anche tu vuoi eliminare la muffa dalle pareti di casa tua, ti consiglio vivamente di lavorare prima sulle cause che la provocano. In caso contrario rischi di fare tanto lavoro per niente e potresti riveder comparire la muffa dopo pochi mesi.

Accorgimenti da Adottare per Eliminare la Muffa

Non sempre è possibile intervenire in modo adeguato ed efficace quando si è in presenza di un ambiente molto umido. A volte è necessario dover rifare ex novo dei lavori di muratura che non tutti possono permettersi. Vediamo quindi cosa puoi fare per arginare questo fastidioso problema dovuto principalmente all’umidità.

  • Spesso, in questi tempi segnati dalla crisi economica, diverse persone decidono di non riscaldare quelle camere che di giorno non vengono utilizzate. In questo modo però, durante l’inverno quelle camere diventano particolarmente umide. Il consiglio è quindi quello di riscaldare le zone più soggette ad umidità. Oltre al problema estetico ne va anche della salute!
  • Se il riscaldamento non è sufficiente per eliminare l’umidità, puoi provare con un deumidificatore. Ne esistono diversi modelli, alcuni funzionano senza corrente e quindi sono molto economici.
  • Se riesci, allontana eventuali mobili dalle pareti. In questo modo migliorerai la circolazione dell’aria con enormi benefici in termine di prevenzione.
  • Se possibile evita di far asciugare la biancheria in casa. In questo modo ridurrai al minimo l’umidità.
  • Assicurati di non avere perdite d’acqua, sia all’interno che all’esterno. In quest’ultimo caso controlla anche che canali e grondaie non abbiano perdite.

Quando hai fatto tutto il possibile per ridurre l’umidità nell’ambiente, puoi cominciare a rimuovere la muffa con un prodotto specifico. In seguito puoi imbiancare utilizzando un buon prodotto termico ed anti condensa.

Acquista pittura termica antimuffa

Muffe e Salute

Forse non lo sapevi ma la muffa è tossica e può quindi creare problemi di salute. Per questo motivo è importante eliminare la muffa dalle pareti domestiche. L’inalazione delle spore di alcuni funghi può dare origine a gravi allergie. Una delle muffe più pericolose è la Stachybotrys. La sua inalazione rilascia potenti tossine nei polmoni che possono creare pericolose lesioni, soprattutto nei bambini.

Se anche tu hai problemi con le muffe nella tua abitazione prendi subito provvedimenti per evitare spiacevoli conseguenze.

Eliminare la Muffa dai Muri: Ecco Come Fare