Home / Epilatore a Luce Pulsata Consigli Acquisto

Epilatore a Luce Pulsata Consigli Acquisto

Epilatore a Luce Pulsata, Consigli Acquisto

L’epilatore a luce pulsata utilizza una tecnologia di recente sviluppo che in pratica rappresenta l’evoluzione del laser, strumento già da tempo utilizzato per l’epilazione definitiva. L’epilazione fatta tramite apparecchi a luce pulsata, o IPL (Intense Pulsed Light) prende il nome di fotodepilazione.

Epilatore luce pulsata consigli acquisto

Amazon

L’epilatore a luce pulsata si differenzia dal laser per il fatto che permette di trattare zone del corpo più ampie. È più veloce, è indolore e comporta inoltre una maggiore sicurezza di utilizzo.

L’epilatore a luce pulsata non può però essere utilizzato da tutti. Per un funzionamento efficace, ha bisogno che determinati requisiti fisici (che spiegheremo in seguito) vengano rispettati.

Per questo motivo è sempre meglio informarsi bene prima di procedere con l’acquisto di un epilatore a luce pulsata. Questo perché l’ apparecchio ha anche un costo elevato.

Epilatore a Luce Pulsata: Come Funziona

Epilatore a luce pulsata, consigli acquisto
Epilatore a luce pulsata, consigli acquisto

L’epilatore a luce pulsata utilizza una speciale lampada allo xeno che, attraverso impulsi molto brevi, produce un fascio di luce ad alta intensità che viene attirato dalla melanina presente nei follicoli dei peli. In questo modo i follicoli subiscono dei danni causati dal calore della luce pulsata senza l’interessamento dei tessuti circostanti e quindi senza effetti collaterali.

Affinché l’epilazione diventi definitiva occorre però seguire in modo scrupoloso le istruzioni ed i consigli forniti dal produttore nel libretto d’uso in dotazione con l’apparecchio.

Un trattamento con l’epilatore a luce pulsata domestico è composto di norma da 6/8 applicazioni, della durata di qualche mese. Il numero di applicazioni dipende comunque dalla potenza dell’apparecchio impiegato e dalle caratteristiche fisiche dell’individuo.

Terminato il primo ciclo alcuni follicoli danneggiati possono rigenerarsi e ne possono nascere di nuovi, Per questo motivo, terminato il primo ciclo, solitamente vanno fatte un paio di applicazioni di mantenimento all’anno.

Ovviamente l’epilazione a luce pulsata viene fatta in modo professionale in centri estetici che utilizzano apparecchi più potenti e che richiedono un minor numero di sedute (generalmente 4) per raggiungere l’epilazione definitiva.

Il costo di un ciclo completo di epilazione professionale è però molto alto ed è per questo motivo che gli epilatori domestici a luce pulsata per un’epilazione definitiva “fai da te ” si stanno diffondendo sempre di più.

Attenzione: l’utilizzo dell’ epilatore a luce pulsata è sconsigliato agli individui che stanno assumendo farmaci fotosensibili, alle donne in gravidanza, in allattamento ed in presenza di alcune patologie come l’epilessia.

In caso di dubbi ed incertezze è sempre d’obbligo rivolgersi al proprio medico curante.

Epilatore a Luce Pulsata: Come Funziona

Epilatore a luce pulsata, consigli acquisto

Come abbiamo accennato ad inizio pagina l’epilatore a luce pulsata non può essere utilizzato da tutti. La luce pulsata viene infatti indirizzata sulle parti scure del corpo per cui non ha nessun effetto (o effetti molto scarsi) sui peli bianchi e biondi, o comunque chiari. L’ideale, per l’utilizzo dell’epilatore a luce pulsata, sono i peli scuri su pelle chiara.

Prima di procedere con l’epilazione è indispensabile eliminare i peli superflui con un rasoio per evitare che il calore della luce pulsata si disperda lungo tutto il tratto del pelo non riuscendo così a danneggiare il follicolo.

Eventuali lentiggini, nei o tatuaggi di colore scuro presenti sulla pelle nella superficie da trattare, vanno preventivamente coperti con una crema o una matita per occhi di colore bianco, per evitare che attirino la luce pulsata con spiacevoli conseguenze.

Epilatore a Luce Pulsata: Consigli per l’Acquisto

Attualmente esiste una vasta gamma di epilatori a luce pulsata in commercio e questo può indurre in confusione chi è intenzionato ad acquistarne uno. Per essere facilitati nell’acquisto di un epilatore a luce pulsata è innanzitutto necessario avere ben chiare in testa le proprie esigenze. Vi sono infatti epilatori adatti a trattare grandi zone del corpo in poco tempo ma che non sono adatti per le piccole zone in cui serve precisione.

Al contrario, vi sono epilatori a luce pulsata che sono indicati per trattare zone difficili che richiedono precisione mentre non vanno bene per lavorare velocemente su zone più ampie.

Alcuni modelli hanno in dotazione una lampada più piccola che permette di trattare anche le zone più delicate come il viso, le ascelle e l’inguine.

In fase di acquisto di un epilatore a luce pulsata, oltre a controllare la potenza dell’energia luminosa espressa in Joule, è necessario tener conto anche della lunghezza d’onda che è quella che ci informa sulla capacità di penetrazione in profondità del fascio di luce per il raggiungimento del follicolo. La lunghezza d’onda è espressa in nm, per la distruzione dei follicoli è sufficiente un epilatore a luce pulsata con una potenza compresa tra i 600 ed i 1.000 nm.

Epilatore a Luce Pulsata e Manutenzione

Prima di procedere con l’acquisto di un epilatore a luce pulsata è consigliabile informarsi anche sul costo delle lampade di ricambio tenendo conto che non tutte le lampade sono uguali e che differiscono le une dalle altre dal numero di impulsi e dall’area di irradiamento.

Epilatore a Luce Pulsata Consigli Acquisto