Essiccare i Peperoncini Habanero al Sole e in Forno

5 Condivisioni

Essiccare i peperoncini habanero

Come Essiccare i Peperoncini Habanero

A differenza dei classici peperoncini piccanti calabresi, essiccare i peperoncini habanero non è così facile. In questa pagina ti spiego come essiccarli senza che ammuffiscano prima


Se stai cercando come essiccare i peperoncini habanero è perché probabilmente hai già provato a farlo senza successo. A differenza dei classici peperoncini a cornetto calabresi che diventano secchi anche in casa, essiccare gli habanero è un po’ più difficile e ti spiego il perché.

Essiccare i peperoncini habanero

Essiccare i peperoncini habanero è più difficile perché, rispetto ai peperoncini calabresi, questi hanno un contenuto di acqua molto più alto. Questo fattore ne rende difficile l’essiccazione e spesso fa ammuffire il peperoncino prima ancora che questo diventi secco.

Ad aggravare la situazione poi, in alcuni habanero si forma l’acqua anche all’interno del peperoncino stesso. Se hai coltivato gli habanero nel tuo orto, quando raccogli gli esemplari maturi, puoi verificare quello che ti sto dicendo praticando un piccolo foro all’estremità del peperoncino. In alcuni casi vedrai scendere dell’acqua.

Non ha ancora capito se l’acqua filtra all’interno del peperoncino durante le piogge o se si forma per qualche altro motivo. Resta il fatto che l’acqua ne ostacola l’essiccazione e favorisce la formazione di muffa.

Nella fotografia sottostante puoi veder la differenza tra un peperoncino calabrese essiccato e l’ habanero. Come puoi vedere il primo mantiene le sue dimensioni pressoché invariate mentre quelle dell’habanero si riducono notevolmente. Questo sta proprio ad indicare che l’habanero contiene molta più acqua rispetto ai peperoncini classici.

Essiccare i peperoncini habanero

Ecco quindi 2 metodi per essiccare i peperoncini habanero con successo: il primo prevede l’essiccazione al sole mentre il secondo, quando il sole non è disponibile, si fa con il forno elettrico della cucina.

Come puoi vedere dalle fotografie, io ho utilizzato la varietà chocolate per l’essiccazione ma ne esistono molte altre (circa 60) e con colorazioni diverse.

Essiccare i Peperoncini Habanero al Sole

Essiccare i peperoncini habanero

 

Il metodo migliore, a mio avviso, per essiccare i peperoncini habanero è quello naturale del sole. Se vuoi che l’essiccazione avvenga con successo senza avere problemi di muffa fai così. Prima di metterli al sole ad essiccare prendi un taglierino e pratica 3 o 4 tagli sulla superficie dei peperoncini e uno anche sull’estremità inferiore.

Ti consiglio di usare un taglierino per inciderli in quanto, avendo una lama molto affilata, i tagli risultano invisibili sul peperoncino fresco ed ancora di più su quello essiccato.

Potrebbe interessarti: Come essiccare i Funghi in Forno

In questo modo permetterai all’acqua di evaporare con più facilità durante l’esposizione al sole. ed eviterai la formazione di muffa. Una volta che hai praticato i tagli, puoi mettere i peperoncini in una cassetta, una scatola oppure puoi anche appenderli all’esterno legati in una collana.

Io li ho messi all’interno di una scatola in cartone e li ho lasciati al sole di agosto per 4 giorni interi. Quello che vedi sotto è il risultato che ho ottenuto.

Essiccare i peperoncini habanero

Per ottenere un buon risultato ti consiglio di usare questo procedimento a luglio ed agosto, quando il sole è più caldo e le giornate sono ancora lunghe. Se riesci, ricordati anche di dare loro una mescolata una volta o due al giorno in modo che non appoggino sempre sullo stesso lato. Ovviamente, questo non è necessario se hai optato per appendere al sole i tuoi habanero legati in una collana.

Questo peperoncino ha bisogno di molto calore per essiccare a dovere, quindi per luglio e agosto non ci sono difficoltà. Il problema può esserci per il raccolto di settembre, quando il sole non è più caldissimo, le giornate sono più corte e magari il tempo non è dalla nostra parte.

In questo caso puoi essiccare i peperoncini habanero con il forno elettrico della cucina, meglio se ventilato. Ecco come procedere.

Essiccare i Peperoncini Habanero in Forno 

Per essiccare i peperoncini habanero nel forno elettrico è meglio usare un modello che sia ventilato. Questa funzione infatti ne accelera l’essiccazione e permette di smaltire l’umidità in modo più efficace.

Anche in questo caso ti consiglio di incidere i peperoncini con un taglierino come ti ho spiegato in precedenza. In seguito adagiali sulla teglia del forno, meglio sopra alla carta forno. Ora posiziona il termostato del tuo forno sui 50° ed inserisci la funziona forno ventilato. Non chiudere completamente la porta del forno ma lasciala leggermente aperta, in questo modo faciliterai la dispersione dell’umidità.

Puoi inserire il manico di un cucchiaio in legno tra la porta ed il forno per ottenere un buon risultato. Ho impiegato 12 ore per ottenere il risultato che vedi sotto.

Essiccare i peperoncini habanero in forno

Anche in questo caso sarebbe meglio mescolarli una o due volte durante tutto il processo di essiccazione. In ultimo, mentre stai essiccando i peperoncini con il forno elettrico, ti consiglio di areare bene l’ambiente in quanto gli habanero chocolate hanno un aroma molto intenso che può risultare fastidioso.

Essiccare i Peperoncini Habanero al Sole e in Forno

5 Condivisioni
Close