Fragole: Proprietà e Benefici

Fragole proprietà

Fragole 

Le fragole sono uno dei frutti più amati, soprattutto dai bambini, questo grazie al loro gusto dolce e delizioso. Ma questi frutti non sono solo buoni ma hanno anche interessanti proprietà terapeutiche. Vediamo i loro benefici sulla salute


La pianta delle fragole, il cui nome scientifico è Fragaria vesca, appartiene alla grande famiglia delle Rosacee. Ha origini molto antiche. Il suo nome deriva da un termine latino che fa riferimento alla sua fragranza.

Fragole: proprietà e benefici

Una rara proprietà delle fragole è quella di avere, a differenza degli altri frutti, i semi situati sulla superficie esterna e non interna.

Contrariamente a quanto si crede, le fragole non sono dei veri e propri frutti. In realtà non sono altro che una parte (ricettacolo) ingrossata dell’infiorescenza.

Indice

Attualmente le fragole che si trovano sul mercato sono molto grandi e succose. Il loro gusto però non ha niente a che fare con quelle coltivate naturalmente nel proprio orto. Per non parlare del gusto più delicato delle più piccole, comunemente chiamate fragole di bosco. Queste ancora oggi crescono spontaneamente in vari boschi d’Italia.

Composizione Chimica 

Composizione Chimica per 100 gr di fragole
Acquag90,9
Proteineg0,7
Carboidratig7,7
Fibrag2
Zuccherig4,9
Grassig0,9
Cenerig0,4
Omega 3mg65
Omega 6mg90
Minerali
Calciomg16
Ferromg0,4
Magnesiomg13
Fosforomg24
Potassiomg153
Sodiomg1
Zincomg0,1
Manganesemg0,4
Seleniomcg0,4
Fluoromcg4,4
Vitamine
Vitamina AIU
B1mg0
B2mg0
B3mg0,4
B5mg0,1
B6mg0
Vitamina Cmg58,8
Vitamina Emg0,3
Vitamina Jmg5,7
Vitamina Kmcg2,2
Beta Carotenemcg7
Luteina Zeaxantinamcg23
Folatimcg24

Fonte: Nutriondata

Aminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Da sottolineare il fatto che sono un’ottima fonte di acido ellagico che pare essere una delle sostanze con provate proprietà antitumorali. Presenti, in piccole quantità, l’acido ossalico, folico (vitamina B9) e malico. Nella misura del 4 % troviamo anche la presenza di acidi grassi omega-3.

Calorie  

100 grammi di fragole hanno un apporto calorico pari a 32 kcal.

Fragole: Proprietà e Benefici

Il loro consumo, secondo diversi studi, è stato associato con un minor rischio di sviluppare malattie croniche.

Radicali Liberi

Grazie alla presenza di sostanze antiossidanti le fragole aiutano a combattere i tanto temuti radicali liberiAllo stesso tempo rallentano il naturale processo di invecchiamento delle cellule del nostro organismo.

Benefici Cardiovascolari

Molti dei fitonutrienti presenti nelle fragole non solo hanno proprietà antiossidanti ma sono anche ottimi antinfiammatori. Gli studi hanno dimostrato che questi composti lavorano in modo sinergico per apportare benefici al sistema cardiovascolare.

La loro attività riduce l’ossidazione dei grassi nelle membrane cellulari. Diminuisce inoltre la percentuale di colesterolo cattivo LDL nel sangue e riduce l’attività dell’angiotensina.

L’angiotensina è un ormone la cui iperattività provoca la vasocostrizione. Questo vuol dire un aumento della pressione sanguigna con tutti i rischi che ne derivano.

Ci sono molti studi scientifici che dimostrano come il consumo regolare di bacche, tra cui anche le fragole, sia collegato ad un minor rischio di decessi dovuti al cuore. 12

La ricerca scientifica ha inoltre confermato molte delle proprietà terapeutiche di questi frutti. La loro assunzione può migliorare la quantità di antiossidanti presenti nel sangue, diminuire lo stress ossidativo, bloccare l’infiammazione e ridurre l’ossidazione del colesterolo LDL. 345

Fanno Bene alla Memoria

Svolgono un’azione rigeneratrice nei confronti delle cellule sanguigne. Questa proprietà si deve all’acido folico che apporta benefici anche alla memoria agendo sul cervello tramite il liquido spinale.

Gravidanza

Le fragole sono una buona fonte di folati, dei composti molto importanti durante la gravidanza. Gli studi confermano che assumere la giusta quantità di folati prima e durante la gravidanza, aiuta a prevenire alcuni difetti alla nascita. Ad esempio i folati prevengono la spina bifida, difetti al tubo neurale ed anche l’anemia.

Proprietà Depurative

Sono rinfrescanti, rimineralizzanti, diuretiche e soprattutto  hanno proprietà disintossicanti e depurative. Sono particolarmente efficaci se mangiate a stomaco vuoto.

Semi fragole rampicanti

Disinfettanti

Sono una buona fonte di acido citrico, un componente dalle proprietà disinfettanti ed antisettiche comprovate. Questo composto è in grado di prevenire le infezioni del tratto urinario. L’acido citrico è anche utile per la prevenzione di infezioni intestinali responsabili di diarrea, flatulenza e disturbi dell’intestino.

Migliorano l’Umore

Da non trascurare, a quanto pare, i benefici che le fragole avrebbero sul miglioramento dell’umore. Grazie alla loro proprietà di stimolare la produzione di serotonina e melanina nel nostro organismo.

Diabete

A differenza di molta altra frutta, le fragole possono essere assunte dai diabetici. Lo zucchero in esse contenute è il fruttosio che allo stato naturale è ben tollerato. Recenti studi hanno inoltre dimostrato che un regolare consumo di fragole è associato con una diminuzione del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Gli studi hanno evidenziato che i benefici da questo punto di vista si verificano a fronte di un’assunzione di fragole per almeno 3 volte a settimana. Questa proprietà delle fragole è dovuta alla presenza di un particolare tipo di polifenoli chiamati ellagitannini.

Secondo diverse ricerche scientifiche questi frutti sembrano in grado di rallentare le digestione del glucosio. Il risultato è una diminuzione di picchi glicemici e di insulina in seguito ad un pasto ricco di carboidrati. 67

Questo conferma che questi frutti possono essere utili nella prevenzione del diabete 2 e della sindrome metabolica.

Benefici alla Pelle

Contengono una buona percentuale di vitamina C che, oltre ad avere proprietà antiossidanti, stimola la produzione di collagene. Il collagene è una sostanza in grado di migliorare l’elasticità della pelle e di contrastare quindi l’insorgere delle rughe.

Capelli ed Unghie

La capacità protettiva delle fragole non riguarda solo la pelle ma si estende anche a capelli ed unghie. Il buon contenuto di rame non solo contribuisce a mantenere i capelli in salute ma serve anche a prevenire, nel limite del possibile, la calvizie.

Il buon contenuto di manganese ritarda il colore grigio dei capelli. Il consumo di fragole mantiene in salute anche le vostre unghie migliorandone la robustezza ed evitandone così la rottura dovuta alla eccessiva fragilità.

Fragole: proprietà e benefici
Fragole: proprietà e benefici

Aiutano la Digestione

Le fragole sono ricche di fibre che aiutano l’organismo nel processo digestivo.

Sistema Immunitario

La vitamina C ricopre un ruolo importante nei confronti del sistema immunitario. Tra le sue attività c’è anche quella di stimolare la produzione di globuli bianchi. Questi rappresentano la prima linea di difesa dell’organismo contro le tossine e gli attacchi degli agenti patogeni. Motivo questo per consumare qualche fragola in più durante la stagione in cui questi frutti maturano.

Artrite e Gotta

La degenerazione di tessuti e muscoli e l’accumulo di sostanze tossiche nel corpo, come ad esempio l’acido urico, sono tra le cause principali di artrite e gotta.

Le fragole con il loro impressionante contenuto di antiossidanti e disintossicanti, possono contribuire ad eliminare questi rischi. C’è un detto in India che dice che una porzione di frutta tutti i giorno elimina la ruggine dalle articolazioni. Questo detto sembra calzante per le fragole che hanno potenti proprietà antinfiammatorie.

Antitumorali

Vitamina C, vitamina E, antociani, quercetina e kaempferol sono solo alcuni dei tanti composti antiossidanti con proprietà antitumorali presenti in questo frutto. Ovviamente nessun frutto fa miracoli di fronti a patologie gravi come i tumori. Una sana alimentazione però può sicuramente aiutare a diminuire il rischio di sviluppare molte malattie.

Ci sono numerosi studi che suggeriscono che le bacche possono aiutare a prevenire diverse forme di tumore. Questo grazie alla loro capacità di combattere lo stress ossidativo e l’infiammazione cronica. Questo studio ad esempio sostiene le proprietà antitumorali di diversi tipi di bacche, fragole comprese.

Pressione Sanguigna

Hanno un buon contenuto di potassio e magnesio, 2 composti entrambi utili a ridurre la pressione sanguigna causata dal sale. Il potassio è un vasodilatatore, riduce quindi l’ipertensione e la rigidità delle arterie e dei vasi sanguigni.

Benefici al Cervello

Gli studi suggeriscono che il consumo regolare di questi frutti e delle bacche in generale potrebbe rallentare l’invecchiamento del cervello. Tutti questi frutti sono noti per il buon contenuto di flavonoidi che sono conosciuti per i loro effetti benefici sulla funzione cognitiva.

I ricercatori hanno notato che un alto e prolungato consumo di bacche è associato ad un rallentamento del declino cognitivo.

Uso Esterno 

La fragola, tagliata a metà e strofinata sulla pelle produce i seguenti benefici: da sollievo in caso di scottature solari. Svolge un’azione purificante e può anche essere impiegata come rimedio per l’herpes. I benefici si estendono ai brufoli, alle macchie della pelle ed all’herpes.

Strofinate sui denti, li sbiancano e li proteggono allo stesso tempo. Questo grazie alle proprietà dello xilitolo, una sostanza dolce che previene la formazione della placca e uccide i germi.

Varietà 

Fragole: proprietà e benefici

Queste le varietà di fragole più diffuse: Gorella, la cui forma ricorda quella del cuore, Belrubi, dalla forma allungata, Roxana, Carezza, dalla forma conica, Arosa, Pocahontas, dalla forma rotonda e Alba.

Fragole e Antiossidanti

Le fragole sono state inserite all’interno di una speciale classifica stilata dal Dipartimento dell’ Agricoltura degli USA. Questa classifica riguarda i migliori cibi che contribuiscono a mantenere giovane il nostro organismo.

Insieme ad altri alimenti come cavolfiori, mirtilli etc.., le fragole, grazie all’alto contenuto di antiossidanti, sono in cima alla classifica degli alimenti con forti proprietà terapeutiche e protettive.

Controindicazioni

Le fragole sono uno dei pochi frutti che contengono ossalati, sostanze presenti nelle piante e negli animali. Quando queste sostanze assumono una concentrazione troppo alta nei fluidi corporei possono cristallizzare e dare luogo a problemi di salute.

Per questo motivo il consumo di fragole è sconsigliato alle persone con problemi di calcoli renali o alla cistifellea.

Un effetto collaterale derivante dal consumo di fragole potrebbe essere l’allergia. Questa reazione è abbastanza comune, specie nei bambini. Questi frutti infatti contengono una proteina che può causare sintomi nelle persone allergiche al polline. Per un approfondimento puoi consultare questo studio in lingua inglese.

I sintomi più comuni in questo tipo di allergia sono l’orticaria, il prurito, mal di testa, gonfiore alle labbra, alla lingua ed al viso. Nei casi più gravi si può andare incontro a problemi respiratori. Secondo recenti studi si ritiene che la proteina che causa allergia sia collegata agli antociani rossi.

Curiosità

Secondo la tradizione popolare, in passato, la fragola era considerata in possesso di proprietà magiche. Si riteneva che fosse utile al fine di evitare il morso dei serpenti.

Il periodo naturale di maturazione delle fragole è quello compreso fra aprile e giugno. È molto probabile che le fragole che si trovano in vendita in tale periodo siano di provenienza italiana e non estera.

Prima dell’eventuale acquisto sarebbe meglio accertarsi della loro provenienza. Essendo la fragola un frutto delicato, nel caso provenisse da paesi lontani, sarebbe sicuramente stata sottoposta a pesanti processi chimici di conservazione.

Per la coltivazione delle fragole è necessario un terreno acido senza ristagni d’acqua ed un esposizione al sole di almeno 8 ore al giorno.

Forse non Sapevi Che

Questi frutti hanno una lunga storia che risale ad almeno 2.200 anni fa. In Italia le fragole erano già conosciute nel 234 a.C. Negli anni a seguire vi sono documentazioni che suggeriscono che già nei tempi più antichi l’uomo conosceva le sue proprietà ed i suoi benefici sulla salute.

Fino alla metà del 19° secolo, a causa della loro alta deperibilità, le fragole erano un lusso di cui solo le persone veramente ricche potevano disporre. In seguito, con l’avvento della ferrovia e di mezzi di trasporto più veloci, divennero un frutto più disponibile sul mercato.

Anche il pigmento che da loro il colore rosso, l’antocianina, ha proprietà antiossidanti.

Durante il periodo rinascimentale, Luigi XIV, avendo una forte ammirazione (e golosità) per questo frutto, le faceva coltivare nei famosi giardini di Versailles.

Una volta acquistate, le fragole, possono essere conservate in frigorifero per un periodo non maggiore di 3 giorni.

Fragole: Proprietà e Benefici

Aggiornato il 01/03/2018

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Close