Funghi Rossi

Funghi Rossi

Pagina dedicata ai funghi rossi più diffusi che puoi incontrare nei nostri boschi durante le uscite alla ricerca dei funghi. Ti ricordo che il riconoscimento dei funghi non può avvenire semplicemente attraverso l’osservazione delle immagini.

Funghi rossi
Funghi rossi

Tra i funghi rossi infatti ce ne sono molti commestibili ma ci sono anche alcune varietà velenose. Per questo motivo, quando non si è assolutamente certi di conoscere un determinato fungo, è d’obbligo rivolgersi a personale qualificato.

Attraverso la visione degli esemplari presenti in questa pagina, puoi farti un’idea generale del tipo di fungo che hai trovato e che non riesci a identificare. Tieni presente che ogni anno in Italia si verificano diversi avvelenamenti da funghi.

Secondo il Centro Antiveleni di Milano (CAV), negli ultimi dieci anni sono sono pervenute 17.190 richieste di consulenza per intossicazione da funghi. (1)

Bisogna quindi fare molta attenzione a cosa si raccoglie nel bosco e soprattutto non vanno messi nello stesso cestino funghi commestibili e specie di cui non si conosce l’identità.

Forse ti sorprenderà sapere che esistono più specie rosse velenose rispetto a quelle commestibili. Tra queste troviamo sicuramente la più famosa che nell’immaginario collettivo rappresenta la bellezza del fungo, ovvero l’Amanita muscaria.

Il rosso è un colore appariscente e ogni fungo di questo colore attira l’attenzione nel bosco, tutte le specie di questo colore sono molto belle a vedersi. Purtroppo però, la maggior parte di loro non è commestibile in quanto velenosa.

Funghi Rossi Commestibili

Guepinia helvelloides

Guepinia helvelloides

 

Funghi Velenosi Rossi

Stropharia aurantiaca

Stropharia aurantiaca

Sarcoscypha coccinea

Sarcoscypha coccinea

 

Come hai potuto vedere i funghi velenosi rossi non sono pochi, anzi superano in quantità quelli commestibili.

Funghi Rossi

Attenzione:

La classificazione dei funghi e della loro relativa commestibilità vanno affidate a micologi esperti o al personale specializzato degli enti sanitari competenti. Informazioni errate o atteggiamenti superficiali in merito potrebbero arrecare gravi danni da intossicazione o avvelenamenti anche mortali. Non consumare funghi se non si ha l’assoluta certezza della loro commestibilità. Le immagini riportate sul sito www.mr-loto.it sono puramente indicative, si tenga presente che gli stessi funghi da un anno all’altro o da un luogo ad un altro possono presentarsi sotto forme e sfumature di colori leggermente diverse.

Back to top button