Hygrophorus latitabundus – Fungo Limacino

Hygrophorus latitabundus o Fungo Limacino

Funghi Commestibili 

Hygrophorus latitabundus – Fungo Limacino

L’Hygrophorus latitabundus, conosciuto anche con il nome volgare di limacino, è un fungo commestibile di media qualità.

Fungo Hygrophorus latitabundus - Limacino
Fungo Hygrophorus latitabundus – Limacino

Il suo cappello, che può raggiungere un diametro di 14 cm, è di color marrone grigio con la parte centrale più scura. Le sue lamelle sono chiare, distanziate e spesse.

Il gambo può raggiungere i 16 cm di altezza, è di color bianco sporco e diventa un po’ più scuro verso l’estremità inferiore.

La sua carne, di color bianco, è compatta e consistente, non presenta particolari caratteristiche olfattive. Il fungo, a causa della presenza di glutine sulla cuticola che lo riveste, è molto viscido e dopo le piogge rimane appiccicoso per un po’ di tempo.

Habitat Hygrophorus latitabundus

Cresce prevalentemente nelle pinete, con preferenza su suoli calcarei, dall’ autunno fino all’inizio dell’inverno. Cresce solitamente nei soliti posti (stazioni) ed è un fungo gregario, ovvero cresce in folti gruppi. Anche se il fungo è abbastanza raro come diffusione nel nostro paese, quando cresce lo fa in modo abbondante.

La sua distribuzione comprende l’Europa centrale e meridionale tra cui Germania, Austria, Italia, Spagna, Portogallo, Francia e Slovenia. Può crescere anche in Grecia e Turchia.

Commestibilità

Fungo commestibile di qualità media ed abbastanza raro da trovare nel nostro paese. È particolarmente apprezzato nel centro Italia dove è conosciuto con il nome moccolone.

Fungo Hygrophorus latitabundus - Limacino

Curiosità

In Spagna l’Hygrophorus latitabundus è un fungo particolarmente apprezzato. Lo si trova spesso in vendita nei mercati, nei negozi specializzati e negli ipermercati.

È particolarmente ricco di glutine che va eliminato dal fungo prima di consumarlo. Il glutine ricopre interamente il fungo, per eliminarlo bisogna togliere la cuticola del cappello e la parte esterna del gambo.

Il consumo dell’Hygrophorus latitabundus è particolarmente indicato insieme ad altri tipi di funghi, ovvero nella preparazione dei cosiddetti misti.

Il limacino assomiglia all’Hygrophorus persoonii che però è di taglia più piccola e cresce in boschi di latifoglie, querce e faggi in particolare.

Il nome Hygrophorus deriva dal greco igro che significa acqua, umidità e dalla parola phorus che significa portatore. Latitabundus invece in latino significa che si nasconde, il nome probabilmente gli è stato dato per la difficoltà che si ha ad individuarlo.

Hygrophorus latitabundus o Fungo Limacino

Attenzione:

La classificazione dei funghi e della loro relativa commestibilità vanno affidate a micologi esperti o al personale specializzato degli enti sanitari competenti. Informazioni errate o atteggiamenti superficiali in merito potrebbero arrecare gravi danni da intossicazione o avvelenamenti anche mortali. Non consumare funghi se non si ha l’assoluta certezza della loro commestibilità.Le immagini riportate sul sito www.mr-loto.it sono puramente indicative, si tenga presente che gli stessi funghi da un anno all’altro o da un luogo ad un altro possono presentarsi sotto forme e sfumature di colori leggermente diverse.

Close