Suillus grevillei – Porcino elegante

Funghi Commestibili

Porcino elegante – Suillus grevillei

Il porcino eleganteSuillus grevillei, è un fungo commestibile di discreta qualità. Il fungo è conosciuto anche con il nome Boletus elegans, il termine però è ormai obsoleto. Nel gergo popolare viene anche chiamato laricino.

Suillus grevillei - Porcino elegante

Aspetto

Il cappello del Suillus grevillei in media non supera i 12 cm di diametro. Il suo colore spazia tra le varie tonalità del giallo. La cuticola è molto viscida, in particolar modo durante i periodi con tempo molto umido. L’imenoforo è costituito da tubuli gialli che con il passare del tempo assumono una colorazione più scura.

Il gambo ha una forma cilindrica ed un’altezza massima di 10 cm. Il suo colore è marroncino giallastro. Appena sotto al cappello è presente una specie di anello. In realtà si tratta dei resti del velo che negli esemplari giovani congiunge gambo e cappello.

La carne del porcino elegante ha un odore gradevole ed è di colore giallo nel cappello. È dura e soda negli esemplari giovani mentre diventa molle con il passar del tempo.

Habitat

Il porcino elegante cresce nei boschi sotto alle piante di larice, molto più raramente sotto ad altre specie. Il fungo fa la sua comparsa nei boschi dall’estate all’autunno. Cresce particolarmente bene nelle Alpi e nell’Appennino settentrionale. Lo si trova spesso in gruppi composti da numerosi esemplari.

Suillus grevillei - Porcino elegante

Commestibilità

Il Suillus grevillei è un fungo commestibile ma si raccomanda di consumare esemplari giovani e di consumarli previa cottura. Prima di cucinarli si consiglia anche di eliminare la cuticola in quanto particolarmente indigesta.  Il Boletus elegans non è un fungo particolarmente ricercato, infatti viene considerato un fungo di qualità abbastanza scadente.

Meglio mangiarne quantità moderate perché, in alcuni casi, sono stati registrati leggeri problemi gastrointestinali.

Curiosità

A causa della variabilità del suo colore, il Suillus grevillei può essere confuso con altri funghi della stessa famiglia. Ne sono un esempio il S.luteus, Il S.granulatus ed il S.bresodolae.

Il Boletus elegans è un fungo molto comune in Trentino. Il fungo non può essere conservato tramite il congelamento. Oltre che nei boschi, il Suillus grevillei può crescere anche nei prati che ospitano almeno una pianta di larice.

Porcino elegante – Suillus grevillei

Attenzione:

La classificazione dei funghi e della loro relativa commestibilità vanno affidate a micologi esperti o al personale specializzato degli enti sanitari competenti. Informazioni errate o atteggiamenti superficiali in merito potrebbero arrecare gravi danni da intossicazione o avvelenamenti anche mortali. Non consumare funghi se non si ha l’assoluta certezza della loro commestibilità.

Le immagini riportate sul sito www.mr-loto.it sono puramente indicative, si tenga presente che gli stessi funghi da un anno all’altro o da un luogo ad un altro possono presentarsi sotto forme e sfumature di colori leggermente diverse.

Close