Home / Granadilla: Proprietà e Benefici

Granadilla: Proprietà e Benefici

Granadilla: Proprietà e Benefici

La granadilla è il frutto di una pianta erbacea perenne e rampicante originaria delle Americhe tropicali. Il suo nome è Passiflora ligularis.

Granadilla: proprietà e benefici

La pianta, che appartiene alla famiglia delle Passifloraceae, è caratterizzata da grandi foglie. Queste hanno con una forma simile a quella di un cuore allungato. La pianta ha bellissimi fiori con petali bianchi e verdi sormontati da filamenti bianchi e viola.

La granadilla appartiene alla stessa famiglia della maracuja, o frutto della passione. Le sue dimensioni però sono più grandi, il colore è diverso ed il gusto è più delicato.

Il frutto ha una forma rotondeggiante con dimensioni simili a quelle di una pesca. Il suo peso medio è 110 grammi e la sua parte commestibile corrisponde a circa il 60 % del frutto.

Composizione Chimica della Granadilla

La granadilla contiene il 72,9 % di acqua, lo 0,7 % di grassi, l’11,2 % di zuccheri, il 2,2 % di proteine, il 10, 4 % di fibre alimentari.

I minerali presenti nel frutto della Passiflora ligularis sono: calcio, ferro, magnesio, potassio, fosforo, zinco e sodio.

Queste le vitamine: Vitamina A, B1, B2, B3, B6, vitamina C, E e K e beta-carotene.

Proprietà e Benefici della Granadilla

Sistema Cardiovascolare

Studi condotti in Giappone hanno riscontrato che i polifenoli hanno proprietà rilassanti nei confronti delle pareti dei vasi sanguigni. Questa caratteristica è in grado di ridurre lo stress vascolare con conseguenti benefici per la salute del cuore e del sistema cardiovascolare.

Proprietà Sedative

Il fiore della pianta è da tempo utilizzato nella medicina popolare per la cura del’insonnia. A tal fine si utilizzano i fiori per la preparazione di un tè dalle proprietà sedative.

È bene puntualizzare però che prima di utilizzare questo tipo di fiore per la preparazione di un tè è sempre meglio consultare il parere di un medico. Infatti vi potrebbero essere alcune controindicazioni, soprattutto se si assumono medicinali ad effetto sedativo.

Insonnia

Grazie alle sue proprietà sedative la granadilla può essere d’aiuto per risolvere i problemi di insonnia.

Ansia

Secondo il National Institutes of Health l’estratto di fiori ha proprietà in grado di contrastare gli stati ansiosi.

Radicali Liberi

La granadilla contiene una buona quantità di vitamina C, un antiossidante naturale che protegge l’organismo dall’attività dei radicali liberi. Questa proprietà rallenta l’invecchiamento cellulare e rafforza il sistema immunitario.

I radicali liberi sono implicati nello sviluppo di alcune malattie degenerative come ad esempio l’Alzheimer, le malattie cardiovascolari, artrite e demenza. Consumare regolarmente frutta e verdura contenente vitamina C è una buona abitudine preventiva nei confronti di tali malattie.

Anemia

La granadilla ha anche un buon contenuto di ferro la cui carenza, come sappiamo, provoca l’anemia. Come abbiamo visto questo frutto tropicale contiene anche vitamina C che aiuta l’organismo ad assorbire il ferro.

Perdita di Peso

Il buon contenuto di fibre invece, ha un effetto saziante che può risultare utile nei regimi dietetici controllati per la perdita di peso.

Granadilla proprietà e benefici
Granadilla proprietà e benefici

Proprietà Digestive

Il succo del frutto può essere utilizzato per distendere mente e nervi. Secondo alcuni pareri invece può essere d’aiuto anche nel processo digestivo. Le proprietà digestive sono più efficaci se si mangia direttamente la polpa del frutto. I semi infatti hanno un alto contenuto di fibra che aiuta da questo punto di vista.

Abbassa il Colesterolo

La presenza di fibre, abbinata alla buona quantità di antiossidanti, è in grado di abbassare il tasso di colesterolo cattivo. Si hanno così benefici per la salute del cuore e del sistema cardiocircolatorio.

Protegge da Ictus ed Infarti

Queste proprietà della granadilla sono quindi utili anche per ridurre il rischio di ictus ed infarti.

Calorie

100 grammi di parte edibile hanno una resa caloria pari a 96 calorie.

Curiosità

Viene coltivata principalmente in Venezuela, Bolivia, Colombia, Messico, Perù, Stati Uniti ed India.

La granadilla si mangia tagliando in due il frutto con un coltello e raccogliendo la polpa, semi compresi ovviamente, con un cucchiaino. Un frutto contiene al suo interno dai 200 ai 250 semi.

Il frutto si abbina molto bene agli yogurt, con le insalate, con i dolci e si utilizza anche per la preparazione di cocktail.

Si è osservato che al sopra ai 2.000 metri di altitudine gli alberi producono frutti più grandi.

Il frutto maturo può essere conservato in frigorifero per circa 10 giorni mentre a temperatura ambiente può essere conservato per due giorni in un luogo buio e fresco.

Il nome granadilla deriva dalla parola spagnola granada che significa melograno. Molto probabilmente questo abbinamento è da ricondurre alla somiglianza della parte interna che in entrambi i frutti è ricca di semi.

Granadilla Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 23/02/2017

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.