Graviola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Graviola Proprietà

La graviola è un frutto particolare con buoni valori nutrizionali ed è nota per le sue proprietà antitumorali che sono supportate dalla ricerca scientifica. Ecco gli altri benefici sulla salute


La graviola è un frutto tropicale prodotto dalla pianta Annona muricata che appartiene alla famiglia delle  Annonaceae. La pianta può raggiungere un’altezza di 12 metri circa.

Graviola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali
Graviola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

La graviola ha grandi dimensioni e può arrivare a pesare fino a 4 Kg. Quando è matura la sua buccia è di colore verde con sfumature giallognole. È ricoperta da una sorta di aculei che le conferiscono un aspetto quasi minaccioso.

L’ albero di A.muricata cresce ad altitudini inferiori a 1.200 m sul livello del mare, con un’umidità relativa del 60%–80%, un range di temperatura di 25–28 °C e con oltre 1.500 mm di precipitazioni annuali. La pianta è un sempreverde e fruttifica tutto l’anno.

Indice

Tutte le parti della pianta della graviola sono utilizzate nella medicina tradizionale da persone che vivono in aree tropicali. Le foglie, la corteccia, le radici e i semi sono usati principalmente come ingredienti medicinali. (1)

Le foglie di sono usate per curare mal di testa, insonnia, cistite e cancro, i semi sono usati per curare infezioni parassitarie (2)

Il frutto è usato per curare diarrea e nevralgie, eliminare vermi e parassiti, aumentare la produzione di latte durante l’allattamento e per abbassare la febbre. (3)

Negli ultimi anni la graviola è stata al centro di dibattiti e studi a causa delle sue presunte proprietà anti tumorali.

Valori Nutrizionali della Graviola

Tabella Nutrizionale per 100 g di graviola
Acqua g 81,2
Proteine g 1
Carboidrati g 16,8
Grassi g 0,3
Fibre g 3,3
Zuccheri g 13,5
Ceneri g 0,7
Minerali
Calcio mg 14
Rame mg 0,086
Ferro mg 0,6
Magnesio mg 21
Fosforo mg 27
Potassio mg 278
Selenio mcg 0,6
Sodio mg 14
Zinco mg 0,1
Vitamine
Vitamina A IU 2
B1 mg 0,07
B2 mg 0,05
B3 mg 0,9
B5 mg 0,253
B6 mg 0,059
Vitamina C mg 20,6
Vitamina E mg 0,08
Vitamina J mg 7,6
Vitamina K mcg 0,4
Beta Carotene mcg 1
Folati mcg 14

Fonte: USDA

Calorie

La graviola è un frutto poco calorico, infatti 100 grammi di polpa forniscono un apporto calorico pari a 66 kcal.

Graviola: Proprietà e Benefici

Antiossidanti

Molti dei suoi effetti benefici sulla salute sono dovuti al suo alto contenuto di antiossidanti. Secondo la ricerca questi composti contrastano i radicali liberi e aiutano a prevenire molte malattie. (4, 5)

Studi sulla graviola hanno confermato che le sue proprietà antiossidanti sono in grado di proteggere dai danni dei radicali liberi. (6)

Secondo le analisi questo frutto contiene diversi composti vegetali che agiscono come antiossidanti, tra questi la vitamina C, la luteolina, la quercetina e la tangeretina (7)

Antitumorale

Come scritto in precedenza si è fatto un gran parlare di questo frutto a causa delle sue proprietà anti tumorali. Numerosi studi condotti in laboratorio hanno dimostrato come alcune sostanze presenti non solo nel frutto, ma anche nelle foglie, nelle radici e nella corteccia, abbiano la capacità di eliminare in modo selettivo le cellule tumorali.

Uno studio pubblicato sul Journal of Medicinal Chemistry riporta che nelle foglie della pianta sono state isolate alcune sostanze la cui attività è in grado di inibire la crescita di alcuni tipi di cellule tumorali. (8)

La ricerca suggerisce che le foglie possono curare i tumori in modo più rapido ed efficace rispetto alla chemioterapia. Gli studi hanno dimostrato come i principi attivi delle foglie siano 10.000 volte più potenti della chemioterapia nella lotta alle cellule tumorali. (9)

In alcuni studi l’estratto di foglie ha indotto l’apoptosi nella linea cellulare di cancro del colon-retto. (10)

Compresse 360 x 2000mg estratto di frutta 4:1 vegano, prodotto di qualità

Tasto Amazon

Ulcera

La graviola contiene un’alta concentrazione di flavonoidi, tannini e acidi fenolici, che possiedono effetti terapeutici grazie alle loro proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e gastroprotettive. L’estratto di foglie riduce il processo di ulcerazione e sopprime i fattori aggressivi della mucosa gastrica. (11)

Diarrea

Le piante tradizionali sono ampiamente utilizzate per curare la diarrea. La corteccia e il frutto di A.muricata sono ampiamente usati dagli africani occidentali per trattare la diarrea e sono stati segnalati i loro effetti antidiarroici. (12)

Flavonoidi, triterpenoidi e saponine della graviola svolgono un ruolo nella sua attività antidiarroica inibendo la motilità intestinale e le secrezioni che causano la diarrea. (13)

Diabete

È stato dimostrato che la graviola ha attività antidiabetica. La polpa del frutto e l’estratto di foglie hanno elevate capacità di ridurre al minimo il tasso di assimilazione del glucosio nel sangue dopo l’alimentazione rispetto al farmaco standard. (14)

L’estratto acquoso di A. muricata mostra effetti antidiabetici attraverso meccanismi antiossidanti. La sua assunzione influenza indirettamente la produzione di insulina e gli antiossidanti endogeni. (15)

Un altro studio ha mostrato che la somministrazione di estratto di graviola a ratti diabetici ha ridotto i livelli di zucchero nel sangue fino al 75%. (16)

Antibatterica

La graviola è in grado di uccidere efficacemente più tipi di batteri, compresi i ceppi che causano gengiviti, carie e infezioni da lieviti. (17)

I suoi composti bioattivi come gli alcaloidi, attaccano la membrana batterica determinando un’attività antibatterica ad ampio spettro. (18)

L’estratto di graviola è efficace contro i batteri responsabili del colera e delle infezioni da stafilococco. (19)

Antivirale

Estratti etanolici dallo stelo e dalla corteccia hanno mostrato un’attività antivirale contro il virus dell’herpes simplex. (20)

In uno studio l”estratto di A.muricata ha ridotto la replicazione virale dopo 1 ora di tempo di contatto. Questa attività può essere dovuta alla presenza di composti fenolici come la rutina. (21)

Graviola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Ipertensione

Secondo la ricerca l’estratto di graviola ha proprietà utili ad abbassare la pressione sanguigna. (22)

L’estratto acquoso di A. muricata ha proprietà antipertensive. Negli studi ha mostrato attività antipertensiva fornendo una soluzione sicura ed efficace per la prevenzione e il trattamento dell’ipertensione. (23)

Guarigione dalle Ferite

La graviola è anche nota per la sua attività di cicatrizzazione delle ferite. Due dosi di estratto di acetato di etile di A. muricata hanno mostrato una significativa attività di guarigione delle ferite. (24)

Anche gli estratti di corteccia e foglie negli studi hanno mostrato effetti cicatrizzanti. (25)

Infiammazione

Uno studio sui ratti ha rilevato che la graviola ha ridotto il gonfiore e l’infiammazione. (26)

In altri studi questo vegetale ha ridotto i livelli di alcuni marcatori infiammatori coinvolti nell’artrite. (27)

Preparato di Foglie

Per beneficiare delle proprietà antitumorali della graviola occorre far bollire dieci foglie di graviola nell’equivalente di 3 tazze d’acqua. L’ebollizione deve continuare fino a che non rimane un quantitativo d’acqua pari ad una tazza. Il preparato va bevuto freddo ogni mattina (una tazza) per la durata di 4 settimane.

Controindicazioni della Graviola

Graviola: Proprietà, Benefici, Valori NutrizionaliCome abbiamo visto la graviola produce molti benefici sulla salute umana. A causa delle sue proprietà però non può essere assunta per molto tempo consecutivo. Nemmeno in presenza di alcune patologie.

A causa delle sue proprietà anti parassitarie, se assunta per lungo tempo, potrebbe provocare l’eliminazione di alcuni batteri benefici per l’organismo e causare quindi nausea e diarrea.

Anche le donne in gravidanza dovrebbero astenersi dal consumare questo frutto in quanto potrebbe avere effetti negativi sul feto.

Chi ha problemi di depressione deve fare attenzione con questo frutto in quanto potrebbe peggiorare la situazione. Questo vale in particolar modo se si assumono farmaci antidepressivi perché potrebbe verificarsi una pericolosa interazione.

Anche chi fa uso di farmaci per il controllo della pressione deve consultare il medico per un’eventuale assunzione.

In caso di dubbi sulle dosi e sugli effetti collaterali è sempre d’obbligo rivolgersi al proprio medico.

Curiosità

Sebbene la graviola venga sconsigliata alle donne in gravidanza viene assunta dalle neo mamme. Questo perché pare abbia proprietà galattogene, cioè di aumentare la produzione di latte.

In Brasile l’olio delle foglie e del frutto acerbo viene mescolato con l’olio di oliva. La miscela viene poi usata esternamente per curare i dolori dell’artrite e dei reumatismi.

Attualmente, viste le molte proprietà e benefici della graviola e del suo albero, è possibile trovarli in commercio sotto diverse forme. In pastiglie, in capsule, in gocce, in polvere, in integratori, foglie e radici essiccate.

La pianta che produce la graviola è originaria dei paesi tropicali e non resiste a temperature inferiori ai 4 gradi. Malgrado ciò possiamo coltivare la pianta anche a casa nostra se adottiamo l’accorgimento di ritirarla in casa durante l’inverno.

La graviola è anche conosciuta coi nomi Guanàbana e Corossole.

La graviola è un frutto molto deperibile e va consumato appena maturo tagliando a metà il frutto e mangiandolo con un cucchiaino.

Attualmente sono allo studio eventuali collegamenti tra il consumo di graviola ed il Morbo di Parkinson. La graviola infatti contiene un alta concentrazione di annonacina. Se assunta in abbondanza, sembra poter provocare danni al cervello. Gli studi sono comunque ancora in corso e non vi è ancora nulla di ufficiale.

Graviola: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Disclaimer Mr.Loto

Back to top button