Home / Insonnia, Cause e Rimedi

Insonnia, Cause e Rimedi

Insonnia

Insonnia, Cause e Rimedi 

Il sonno è un naturale stato temporaneo di incoscienza che si presenta nel momento in cui l’attività elettrica del cervello funziona più ritmicamente rispetto a quando siamo svegli e reagisce meno agli stimoli esterni.

Insonnia cura e rimedi

Esistono due tipi ben definiti di sonno: il sonno profondo detto anche non-REM (NREM durante il quale il corpo si rigenera, ed il sonno REM (rapido movimento degli occhi) durante il quale si sogna dando modo alla mente di rielaborare sentimenti e paure, azionando una sorta di valvola di sfogo per la nostra psiche che ci permette, una volta svegli, di essere più sereni.

Dormire bene, insomma, è essenziale per mantenere uno stato fisico ed emotivo ottimale. Con il giusto riposo permettiamo al nostro corpo di guarire più facilmente da alcune malattie e di combattere adeguatamente lo stress.

L’insonnia, purtroppo, è spesso un circolo vizioso dal quale è piuttosto difficile uscire. Le cause dell’insonnia vanno solitamente ricercate in un eccesso di stress che, a sua volta, è un ulteriore fonte di stress per il nostro corpo che, così, non riesce a trovare pace.

Tipologie di Insonnia

Insonnia, Cause e Rimedi
Insonnia, Cause e Rimedi

Esistono varie tipologie di insonnia, c’è chi ha difficoltà a prendere sonno, chi si sveglia più volte nel corso della notte e chi si sveglia eccessivamente presto alla mattina. Tutte le forme di insonnia, comunque, causano una forte spossatezza ed un logorio psico-fisico.

Fortunatamente l’insonnia può essere solamente momentanea, legata ad eventi significativi della nostra vita quali matrimoni, nascite, lutti, traslochi etc …, destinata a sparire da sola. Un generale stato di buona salute ed un buon temperamento possono limitare gli effetti dello stress ma più aumentano le cause dello stress e meno si diventa in grado di difendersi.

Se si vuole tornare a dormire bene è fondamentale riconoscere quando il livello dello stress ha superato il limite. I principali sintomi dello stress sono l’irritabilità e la difficoltà a prendere decisioni, i bruciori di stomaco ed il mal di testa, la tendenza ad isolarsi e gli attacchi di panico.

Se soffriamo di insonnia e, contemporaneamente, presentiamo anche qualcuno di questi sintomi, dobbiamo tentare di identificare le cause dello stress e, qualora fosse possibile, tentare di porvi rimedio. A volte dei piccoli cambiamenti mirati ad eliminare le tensioni possono rappresentare degli ottimi rimedi.

L’insonnia può anche essere generata da alcune allergie alimentari latenti tra le quali quelle ai latticini, in tal caso il classico consiglio contro l’insonnia di bere un bicchiere di latte prima di andare a dormire potrebbe esasperare il problema anziché attenuarlo.

Anche la tendenza ad ingrassare potrebbe essere legata all’insonnia: quando dormiamo troppo poco il nostro corpo produce un ormone, la grelina, che stimola l’appetito, aumentando la sensazione di fame al risveglio. Quando dormiamo serenamente, invece, l’ormone rilasciato è la leptina che provoca un senso di sazietà ed appagamento che ci accompagnerà per tutta la giornata.

Quanto è Necessario Dormire?

Non esiste una norma assoluta in merito alle ore di sonno necessarie per stare bene, esse variano da individuo ad individuo e cambiano nel corso della vita, diminuendo notevolmente con l’avanzare dell’età senza determinare l’insonnia. È sufficiente osservare quanto dormono i neonati e quante poche ore di sonno siano invece necessarie ad una persona anziana per sentirsi riposata.

Di solito si dorme sette / otto ore per notte anche se, personalmente, trovo che sarebbe necessario dormire un po’ più a lungo per guadagnare salute e buon umore.

Insonnia e Camera da Letto

Insonnia, Cause e Rimedi

La camera da letto deve essere usata esclusivamente per dormire, mantenetela sempre in ordine, tranquilla ed accogliente e, possibilmente, con una temperatura sempre al di sotto dei 18°.

È risaputo che i colori esercitano un’influenza sul nostro stato d’animo e quindi anche sullo stress ed il rilassamento. Inserire il color azzurro nell’arredamento della nostra camera da letto significa aumentare il senso di rilassamento e conciliare meglio il sonno.

Rimedi, Suggerimenti per Combattere l’Insonnia

Se combattiamo l’insonnia evitiamo di consumare pasti troppo pesanti per la cena ma, in ogni caso, mai andare a dormire a stomaco vuoto.

Caffeina, alcol e nicotina interferiscono con una buona qualità del sonno, teniamone sempre conto.

Gli alimenti che facilitano il sonno sono quelli che contengono la vitamina B6 (insalate a foglia verde, banane, albicocche, noci ) che ha un potere calmante, e quelli che contengono triptofano (uova, pesce, legumi e frutta secca) un amminoacido che serve a sintetizzare la serotonina, una sostanza chimica che migliora l’umore. Ricordiamoci quindi di inserire gli alimenti giusti nella nostra dieta se soffriamo di insonnia, sono degli ottimi rimedi contro l’insonnia.

Praticare regolarmente dello sport durante il giorno elimina gli ormoni dello stress ed aiuta a stancarsi fisicamente, una combinazione perfetta contro l’insonnia.

Sarebbe bene interrompere qualsiasi attività, sia quella fisica che quella mentale come l’uso del computer, almeno un’ora prima di andare a letto. Questo semplice accorgimento permette di rasserenare la mente predisponendola al giusto rilassamento.

Quando non riuscite a dormire evitate di restare a letto e di guardare continuamente l’ora per non innalzare ulteriormente il livello di stress. Alzatevi ed andate in un’altra stanza, dedicandovi magari alla lettura di un libro fino a quando non vi sentirete assonnati.

Fate la nanna

Insonnia rimedi

Il fenomeno dell’insonnia, dovuto in parte allo stress della vita quotidiana, è ormai considerato un vero e proprio problema sociale. Recenti ricerche hanno dimostrato che le turbe del sonno derivano principalmente da errate abitudini contratte nei primi anni di vita. Il libro svela ai genitori le semplici tecniche per conseguire l’obiettivo.

Acquista

Essere Abitudinari ha i suoi Vantaggi

Essere abitudinari è uno dei rimedi che ha i suoi vantaggi nella lotta all’insonnia: andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora, ogni giorno della settimana, è un modo eccellente per ristabilire l’equilibrio sonno/veglia nel nostro corpo.

Bere una tisana calda prima di andare a dormire, specialmente quelle a base di camomilla e valeriana, è un rimedio particolarmente efficace per indurre il sonno e contrastare quindi l’insonnia.

È consigliabile fare un bagno caldo prima di dormire al fine di rilassare la muscolatura, predisponendo il nostro corpo al sonno. Aggiungendo al bagno alcune gocce di olio essenziale (al vetiver, alla lavanda, alla camomilla o al bergamotto) avremo un benefico effetto calmante immediato poiché l’olio verrà in parte inalato ed in parte assorbito dalla pelle. Molti oli non sono però adatti ai bambini, controllate sempre prima di usarli.

Insonnia Cause e Rimedi

AVVERTENZA:

Le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.