Home / Mais: Proprietà e Benefici

Mais: Proprietà e Benefici

Mais proprietà

Mais

Il mais o granoturco, è un cereale le cui proprietà terapeutiche sono supportate dalla ricerca scientifica. Vediamo quali sono i suoi benefici sulla salute.

Il mais, nome scientifico Zea Mays, è una pianta un’erbacea a carattere annuale appartenente alla famiglia delle Graminacee. In Italia è conosciuto con diversi altri nomi tra i quali granoturco, frumentone, granone e grano siciliano.

Mais proprietà e benefici

Il mais è uno dei cereali più coltivati al mondo e, a seconda della zona in cui viene coltivato, può essere utilizzato in diversi modi. Nelle regioni con clima temperato, oltre ad essere utilizzato per l’alimentazione umana, viene principalmente destinato all’alimentazione animale (farine e mangimi).

Grazie alle sue proprietà si presta molto bene alle trasformazioni industriali per l’estrazione dell’amido e dell’olio. Dal mais si ricava anche il bioetanolo, che viene utilizzato come combustibile. Quello secco viene anche impiegato per il riscaldamento e bruciato in apposite stufe tipo quelle a pellet.

Indice

Anche se siamo abituati ad avere a che fare con la varietà gialla ne esistono altri tipi come il rosso, l’arancione, il viola, il blu, il bianco ed il nero. Oltre ad essere consumato cotto al vapore, abbrustolito e sotto forma di popcorn esistono in commercio anche molti prodotti derivati. Ne sono un esempio le tortillas, le patatine di mais, la polenta, la farina, lo sciroppo e l’ olio.

Composizione Chimica

Composizione Chimica per 100 gr di mais giallo crudo
Acqua g 76,05
Proteine g 3,27
Grassi g 1,35
Carboidrati g 18,70
Fibra g 2
Zuccheri g 6,26
Minerali
Calcio mg 2
Ferro mg 0,52
Magnesio mg 54
Fosforo mg 89
Potassio mg 270
Sodio mg 15
Zinco mg 0,46
Vitamine
Vitamina A IU 187
B1 mg 0,155
B2 mg 0,055
B3 mg 1,770
B6 mg 0,093
Vitamina C mg 6,8
Vitamina E mg 0,07
Vitamina K mcg 0,3
Folati mcg 42

Fonte: USDA Database

Aminoacidi: arginina, lisina, acido aspartico, istidina, acido glutammico, treonina, serina, alanina, glicina, cistina, valina, metionina, fenilalanina, tirosina e triptofano.

Altri costituenti presenti nelle pannocchie sono l’acido cumarico, l’acido ferulico, l’acido vanillico, l’acido caffeico e gli antociani.

Calorie  

100 grammi di parte edibile di mais hanno un apporto calorico pari a 86 kcal.

Mais: Proprietà e Benefici

Energetico

Il granoturco è usato come alimento base da molte popolazioni. Ha un buon potere energetico ed è quindi adatto anche per chi si deve ristabilire dopo una lunga degenza o una malattia debilitante. Il mais dolce è composto da chicchi ricchi di amido che, secondo gli studi, funzionano come scorta energetica.

Lassativo

Le fibre contenute in una sola tazza corrispondono al 18% del fabbisogno giornaliero consigliato. Questo significa che i chicchi hanno proprietà lassative. Sono utili per la prevenzione di problemi quali la stipsi e le emorroidi, oltre a ridurre il rischio di cancro al colon.

Anemia

È ricco di vitamine del gruppo B, ferro e acido folico è dunque un alimento consigliato in caso di anemia. Secondo gli studi la carenza di questi nutrienti può causare l’anemia.

Non Contiene Glutine  

Non contiene  glutine, per questo motivo è quindi un alimento ideale per i celiaci.

Diabete ed Ipertensione

Recenti studi hanno dimostrato che il suo consumo non solo porta benefici in caso di ipertensione, ma anche in caso di diabete mellito. Questo grazie alle proprietà delle sostanze fitochimiche in esso contenute. Gli acidi fenolici possono infatti regolare l’assorbimento ed il rilascio dell’insulina nel corpo, aiutando i pazienti diabetici.

La vitamina B invece regola il metabolismo delle proteine, dei grassi e dei carboidrati. Le altre sostanze presenti nel mais invece favoriscono il rilascio di insulina. Il mais dolce ha indice glicemico 58, il che rende questo alimento idoneo per i diabetici.

Mais: proprietà e benefici
Mais: proprietà e benefici

Se consumato in quantità normali, 1 o 2 tazze al giorno, può aiutare nel controllo della glicemia, sia con il diabete di tipo 1 che di tipo 2. Le fibre alimentari e le vitamine del gruppo B, in particolar modo la B1 e la B5,  prevengono l’assorbimento troppo lento o troppo veloce dello zucchero attraverso l’apparato digerente. Si evitano così picchi glicemici.

Diuretico

Gli stili dei fiori invece hanno proprietà diuretiche ed antinfiammatorie e sono utilizzati anche come cicatrizzanti. Le proprietà diuretiche degli stili sono in grado di apportare benefici in caso di artrite e reumatismi in quanto facilitano l’eliminazione delle tossine tipiche di questi disturbi.

Radicali Liberi

Uno studio condotto alla Cornell University ha certificato le proprietà antiossidanti di questo alimento. Il mais sembra essere in grado di contrastare l’attività dei radicali liberi.

È una buona fonte di acido ferulico, un agente antitumorale efficace nella lotta al tumore al seno ed al fegato. Anche gli antociani, pigmenti trovati nel mais viola, hanno la capacità di combattere i radicali liberi.

Abbassa il Colesterolo

Secondo quanto riportato sul Journal of Nutritional Biochemistry il consumo di l’olio di mais sarebbe in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. I benefici  sono in termini preventivi sulle malattie cardiache come l’arteriosclerosi.

Secondo uno studio del 2006 sono i bioflavonoidi ed i carotenoidi i principali composti che aiutano a controllare i livelli di colesterolo.

Benefici alla Pelle

La presenza di vitamina A e di beta-carotene è essenziale per la salute degli occhi, delle mucose e della pelle. L’amido di mais viene utilizzato nella preparazione di diversi prodotti cosmetici utili a trattare irritazione ed eruzioni cutanee.

Il Popcorn

Quello usato per la produzione di popcorn è una varietà speciale che si apre quando viene esposta al calore. Questa reazione si verifica quando l’acqua presente all’interno del chicco si trasforma in vapore che a sua volta, aumentando la pressione interna, fa esplodere il chicco di granoturco.

Consumare popcorn significa mangiare un cereale integrale con tutti i benefici che ne derivano. Gli studi suggeriscono che il consumo di cereali integrali riduce il rischio di malattie cardiache ed anche del diabete di tipo 2. (1)

Benché il popcorn in sé sia un alimento sano, viene spesso consumato insieme a bevande dolci e zuccherate e viene venduto con dosi di sale piuttosto elevate. Questi fattori possono avere effetti negativi sulla salute. (2

 

Mais per pop corn

Salute degli Occhi

La degenerazione maculare e la cataratta sono tra le principali cause di cecità e sono anche i disturbi legati agli occhi più diffusi al mondo. Oltre alla vecchiaia e alle infezioni, anche l’alimentazione svolge un ruolo importante nella protezione degli occhi.

I maggiori benefici che derivano dall’alimentazione sono l’apporto di antiossidanti come la luteina e zeaxantina. Questi due composti, secondo la ricerca, hanno ottime proprietà terapeutiche nei confronti degli occhi. (3)

Luteina e zeaxantina rappresentano quasi il 70 % del contenuto di carotenoidi nel mais giallo. (4)

Questi due composti carotenoidi sono presenti nella retina, ovvero la superficie interna sensibile alla luce ed hanno una funzione protettiva nei confronti del danno ossidativo indotto dai raggi UVA. (5, 6, 7)

Secondo gli studi alti livelli di luteina e zeaxantina nel sangue sono associati ad un rischio ridotto di cataratta e di degenerazione maculare. (8)

Gravidanza

Il mais dolce ha un buon contenuto di acido folico che sempre più spesso viene prescritto alle donne durante la gravidanza. (9) Da tempo infatti la scienza ha dimostrato l’utilità dell’acido folico per la prevenzione dei difetti alla nascita.

Olio di Mais

Dal germe di mais si ottiene un olio che, come l’olio di oliva, può venire utilizzato crudo come condimento. Gli acidi grassi presenti nell’olio hanno un alto grado di insaturazione e danno quindi origine ad instabilità di fronte al calore. Per questo motivo non è consigliato il suo utilizzo per friggere.

Una ricerca ha dimostrato che l’olio possiede proprietà anti-aterogene in grado di abbassare il colesterolo. Si riduce così il rischio di diverse malattie cardiovascolari.  

L’olio, grazie alle sue proprietà elasticizzanti, può essere impiegato invece per massaggi alla pelle.

Amido di Mais

Dalla lavorazione del mais si ottiene una farina bianca che prende il nome di amido ed il cui utilizzo è prevalentemente alimentare. Non contenendo glutine, l’amido di mais può sostituire la farina di grano nell’alimentazione dei celiaci.

L’amido viene anche utilizzato in ambito cosmetico per la preparazione di creme con proprietà emollienti per la pelle. Viene inoltre utilizzato per la preparazione di saponi, di alcuni tipi di birra e come ingrediente di alcuni farmaci. 

Mais: proprietà e benefici

Curiosità

Oltre ai chicchi c’è un’altra parte della pianta che contiene proprietà terapeutiche ed è costituita dagli stili dei fiori femminili della pianta. Questi sono riuniti a formare una spiga e che viene anche chiamata barba di mais.

Per utilizzare le proprietà degli stili, questi vanno raccolti nel periodo della fioritura che corrisponde con luglio ed agosto. Vanno poi messi ad essiccare al sole e conservati in recipienti chiusi ermeticamente per preservarli dall’umidità. È molto importante che per questo scopo si utilizzino stili di mais coltivati in modo biologico ed esenti quindi da qualsiasi sostanza chimica tossica.

Uno degli utilizzi più diffusi della farina di mais è quello che riguarda la preparazione della polenta.

Non tutti i tipi di mais vanno bene per fare il popcorn. Quello che si utilizza normalmente è il tipo Everta. Questa specie ha l’involucro esterno molto resistente e deve avere una percentuale di umidità pari al 14%. Quando viene raccolto contiene all’incirca il 16 % di acqua per cui viene fatto leggermente essiccare.

I corn-flakes sono chicchi di mais cotti a vapore, pressati ed essiccati. Vengono solitamente consumati durante la prima colazione immersi nel latte.

Viene anche utilizzato per la produzione di bevande e di liquori come ad esempio negli Usa dove si produce il Bourbon.

Forse Non tutti Sanno Che

L’amido di mais viene utilizzato anche per produrre plastiche biodegradabili. In particolare sacchetti per la raccolta dei rifiuti biodegradabili che si decompongono durante la fase del compostaggio.

L’olio di semi di mais contiene un buon quantitativo di acido linoleico. Anche un minimo consumo giornaliero di questo olio è in grado di soddisfare il nostro bisogno giornaliero di acido linoleico.

Attualmente un Italia la gran parte della produzione avviene nelle regioni del nord e precisamente in Lombardia, in Piemonte, Friuli e Veneto.

In meridione e nelle isole invece è scarsamente coltivato in quanto la sua pianta ha bisogno di molta acqua. In quelle regioni le precipitazioni sono scarse, specialmente nel periodo estivo.

Mais: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento: 03/08/2018

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.