Home / Marrubio: Proprietà e Benefici

Marrubio: Proprietà e Benefici

Marrubio

Marrubio: Proprietà e Benefici

Il marrubio, nome botanico Marrubium vulgare, è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Labiate.

Marrubio: Proprietà e Benefici
Marrubio: Proprietà e Benefici

Il marrubio è ricoperto di sottili peli biancastri ed i suoi fiori, raccolti in spighe, sono di colore bianco. La pianta, originaria dei paesi del mediterraneo, è molto diffusa in Europa. La si trova dall’Austria alla Svizzera, con esclusione dei paesi più a nord. Anche se è originario del Mediterraneo, lo si può trovare allo stato selvatico nell’Africa settentrionale ed in gran parte dell’Asia.

In Italia, tranne che nella pianura padana, è presente un po’ ovunque. Il marrubio è conosciuto fin dai tempi più antichi grazie alle sue proprietà terapeutiche, utili soprattutto alle malattie polmonari.

L’habitat preferito da questa pianta sono i terreni incolti e aridi e le boscaglie della Provenza. Cresce fino ad un’altitudine di 1.200 metri. La coltivazione di questa erba è facile, si può propagare per seme o per talea.

Composizione Chimica

Le parti del marrubio usate in medicina sono le foglie secche e le infiorescenze. I principali costituenti sono la marrubina (presente dallo 0,3 all’1 %), un principio amaro con proprietà digestive e che fa bene al fegato, gli alcoli diterpenici, i flavonoidi, gli alcaloidi, le saponine, gli steroli i tannini e la vitamina C.

La pianta contiene anche lo 0,06 % di olio volatile che a sua volta contiene monoterpeni e glicosidi. Il marrubio ha un discreto contenuto di minerali, potassio ed in particolare di mucillagini.

Marrubio: Proprietà e Benefici

Analgesico e Anti Spasmodico

Studi condotti sui topi hanno dimostrato le proprietà analgesiche della pianta e gli effetti antinfiammatori della marrubina. Un estratto idro alcolico ha invece rivelato effetti antispasmodici, sempre però secondo uno studio condotto sui topi.

Antinfiammatorio

Grazie a questa sua proprietà, l’erba viene utilizzata per il trattamento della tosse e dei problemi respiratori in generale. La pianta apporta benefici in caso di bronchite, asma e pertosse.

Espettorante

Grazie a questa virtù il marrubio può essere usato per sciogliere il catarro ed il muco in modo che vengano eliminati più velocemente dall’organismo. Per il trattamento della tosse e della bronchite l’erba viene spesso abbinata all’issopo.

Marrubio

Digestivo

Grazie all’azione della marrubina, la pianta ha proprietà utili al processo digestivo. È in grado inoltre di ridurre il gonfiore ed altri disturbi gastrointestinali.

Diabete

Sono attualmente in corso studi per indagare la capacità che la pianta ha di ridurre il tasso di zuccheri nel sangue. Se così fosse ci sarebbero benefici non trascurabili per i malati di diabete.

Trattamento del Dolore

Uno dei rimedi popolari più noti del marrubio è quello di alleviare il dolore. Si usa per curare le distorsioni, il mal di testa ed il mal di denti.

Colesterolo

Piccole dosi di estratto possono ridurre sensibilmente i livelli di colesterolo cattivo LDL. Protegge le arterie e previene la formazione di pericolose placche sulle stesse. In questo modo riduce il rischio di arteriosclerosi, infarto ed ictus.

Marrubio: Proprietà e Benefici

Sistema Immunitario

Il marrubio ha proprietà anti microbiche che aiutano il sistema immunitario a fronteggiare gli attacchi dei nuovi agenti patogeni. In questo modo il lavoro del sistema immunitario vine alleggerito con conseguenti benefici sulla sua operatività.

Radicali Liberi

composti antiossidanti presenti nelle foglie e nei fiori aiutano l’organismo a contrastare l’attività dei radicali liberi, che sono il sottoprodotto del metabolismo umano. I radicali liberi sono spesso la causa di gravi patologie, sia a livello cardiovascolare che tumorale.

Dolori Mestruali

Apporta benefici alle donne durante il ciclo mestruale. La sua assunzione riduce i dolori derivanti dai crampi in quanto rilassa la muscolatura. Ha effetti benefici anche sugli sbalzi d’umore.

Controindicazioni ed Effetti Collaterali

Secondo recenti studi, un uso prolungato dell’erba può portare ad un innalzamento della pressione sanguigna. Va quindi usata solo quando necessario e non regolarmente.

A dosi elevate può alterare il battito cardiaco, quindi chi soffre di cuore deve rivolgersi al proprio medico prima di assumerla.

L’erba non deve essere usata durante la gravidanza e l’allattamento.

Acquista tintura di marrubio

Curiosità

Le foglie del marrubio, che hanno un gusto amaro e pungente, vengono utilizzate in alcune regioni come condimento.

In alcune casi le foglie si utilizzano nel processo di birrificazione per aromatizzare la birra.

Della pianta si possono utilizzare le foglie fresche, secche, le sommità fiorite. In alternativa si usa sotto forma di estratto liquido, tintura o polvere. Generalmente però, si assume sotto forma di tisana. La dose è di 1 cucchiaino di foglie secche in una tazza di acqua bollente.

In Germania l’uso della pianta contro la perdita di appetito ed i problemi gastrointestinali è stato approvato dal governo. I suoi benefici in queste situazioni sono stati ufficializzati.

Studi preliminari hanno evidenziato che il marrubio ha potenziali proprietà utili a regolare il battito cardiaco. La radice della pianta è invece un rimedio naturale per il morso del serpente a sonagli.

L’olio essenziale si estrae dalle foglie e dai fiori.

Il marrubio viene usato dall’industria farmaceutica per la produzione di pastiglie e caramelle contro il mal di gola.

Marrubio proprietà e benefici

Ultimo aggiornamento: 26/02/2017

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.