Miele di Ulmo: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Miele di Ulmo Proprietà

Il Miele di ulmo ha valori nutrizionali particolari che gli conferiscono spiccate proprietà antibatteriche e altri benefici utili alla salute, vediamo quali


Probabilmente non tutti conoscono il miele di ulmo e le sue proprietà. L’ulmo, nome botanico Eucryphia cordifolia, è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Eucryphiaceae.

Le api producono questo prodotto con il nettare dei fiori della pianta diffusa soprattutto in Cile ed in Argentina.

Miele di Ulmo: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali
Miele di Ulmo: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

La pianta, che cresce fino ad un’altitudine di 700 mt, fiorisce tra febbraio e marzo. I suoi fiori sono composti da 4 grossi petali bianchi.

L’ulmo è una pianta non molto diffusa al mondo. Il miele che viene prodotto con il nettare dei suoi fiori è quindi molto raro e ricercato.

Il miele di ulmo ha un colore rossastro quando è liquido mentre diventa più chiaro quando si cristallizza. La sua consistenza è cremosa mentre il suo gusto ha sfumature che ricordano il tè, la vaniglia ed i chiodi di garofano.

Valori Nutrizionali del Miele di Ulmo

Il miele di ulmo contiene il 17,2 % di acqua, l’81 % di zuccheri, lo 0,3 % di proteine, lo 0,2 % di fibra alimentare, lo 0,1 % di grassi e lo 0,2 % di ceneri.

Minerali: sodio, calcio, ferro, rame, manganese, magnesio, potassio, zinco e fosforo.

Vitamine: vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e vitamina C.

Il miele di ulmo contiene inoltre terpeni come il limonene, il sabinene, ed il canfene. Altri costituenti sono gli amminoacidi, polifenoli e flavonoidi.

Calorie

100 grammi di miele di ulmo forniscono 335 kcal.

Miele di Ulmo (EUCRYPHIA CORDIFOLIA), 600 grammi

Tasto AmazonMiele di Ulmo: Proprietà e Benefici

Battericida

Studi scientifici condotti dall’Università Pontificia di Santiago del Cile e dal Collegio Reale dei Chirurghi di Dublino testimoniano le sue proprietà battericide. La sua assunzione inibisce infatti la crescita di batteri patogeni come quello della Salmonella, dell’Escherichia Coli e dello Staphylococcus Aureus. (1)

Antiossidanti

Ha un buon contenuto di antiossidanti che hanno proprietà utili a contrastare l’attività nociva dei radicali liberi. I radicali liberi sono un sottoprodotto del metabolismo umano. La loro attività può danneggiare le cellule umane tramite un processo di ossidazione che può causare infiammazioni e diverse malattie.

La ricerca scientifica ha infatti trovato una relazione tra lo stress ossidativo, le infiammazioni e le malattie croniche.

Vie Respiratorie

Come gli altri tipi di miele, anche quello di ulmo rappresenta un valido rimedio naturale per le infezioni delle vie respiratorie. La sua assunzione allevia il mal di gola e calma la tosse rivestendo la gola con una specie di sottile strato protettivo. Per usufruire di tali proprietà si può assumere un cucchiaino di miele 3-4 volte al giorno.

Ulcere Venose

Sono stati condotti degli studi su cui si è valutato l’effetto clinico del trattamento con questo prodotto e vitamina C orale in pazienti con ulcere venose. I risultati di questo metodo hanno evidenziato una guarigione delle ferite più veloce del 100 % per qualsiasi tipo di ulcera. (2)

Purezza del Miele di Ulmo

Gli studi condotti all’Università Pontificia di Santiago del Cile hanno analizzato la purezza di questo tipo di miele. I risultati hanno dimostrato che è prodotto con il 90% di nettare di fiori di ulmo.

Altre Proprietà

Il miele di ulmo ha anche dimostrato di essere in possesso di proprietà cicatrizzanti, diuretiche e blandamente sedative.

Curiosità

Le sue proprietà antibatteriche ed antimicrobiche sembrano siano dovute alla sua capacità di produrre perossido d’ossigeno (acqua ossigenata).

I ricercatori ritengono che questo prodotto delle api possa essere una possibile alternativa agli antibiotici per la cura delle ferite infette.

Il miele di ulmo è ricco di zuccheri e non subisce trattamenti termici prima di venire confezionato nei vasetti in cui poi sarà venduto. Quando nei mesi invernali le temperature si abbassano questo miele si cristallizza. Durante questa fase assume una colorazione più chiara ma le sue proprietà organolettiche rimangono invariate.

Inoltre è bene sapere che la cristallizzazione garantisce l’assenza di trattamenti termici a garanzia quindi della naturalezza del prodotto.

Per altre informazioni sulle proprietà del miele in generale potete visionare questa pagina.

Miele di Ulmo: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Disclaimer Mr.Loto

Back to top button