Home / Noni: Proprietà e Benefici

Noni: Proprietà e Benefici

Noni: Proprietà e Benefici

Il noni, nome botanico Morinda citrifolia, è una pianta anche nota come gelso indiano. La pianta è originaria del sud est dell’Asia ed appartiene alla famiglia delle Rubiaceae.

Quello del noni è un piccolo albero sempreverde, la sua altezza in genere non supera i 6 metri.

Noni proprietà e benefici
Noni proprietà e benefici

Una particolarità di questa pianta è che produce fiori e frutti durante tutti i periodi dell’anno. È quindi possibile vedere sullo stesso ramo frutti maturi, frutti acerbi e fiori.

I fiori sono bianchi ed hanno sia l’apparato riproduttivo maschile che femminile. I frutti invece sono verdi da acerbi per poi diventare di colore giallo bianco quando maturi. Il suo odore da maturo è abbastanza sgradevole in quanto ricorda quello del formaggio.

Il noni, il suo succo in particolare, viene utilizzato nella medicina popolare da più di 2.000 anni in Polinesia, India e Cina. Mentre il frutto ed il succo sono popolari per le loro proprietà terapeutiche, la corteccia e le radici vengono impiegate in Polinesia come tintura.

Con la corteccia si producono coloranti rossi mentre con le radici si producono coloranti gialli. Entrambi questi coloranti si usano per la colorazione di tessuti e pelli.

Composizione Chimica 

Il suo succo contiene il 95,6 % di acqua, lo 0,1 % di fibra alimentare, lo 0,4 % di proteine, lo 0,5 % di ceneri e l’1,5 % di zuccheri.

Vitamine: vitamine B1, B2, B3, B5, B6, B12, vitamina C e vitamina E. Contiene inoltre folati e beta-carotene.

I minerali: calcio, potassio, magnesio, zincofosforo e ferro.

Il succo di noni contiene molti composti con proprietà antiossidanti come la quercetina, la vanillina, il pinoresinolo, il kaempferol e la scopoletina.

Noni: Proprietà e Benefici

Acquista compresse di noni

Amazon

Antiossidanti

Grazie alle proprietà antiossidanti del frutto e del succo in particolare, il noni si rivela un alimento utile per combattere i radicali liberi. I radicali liberi sono il sotto prodotto del metabolismo umano e sono ritenuti i responsabili di diverse patologie. Questo frutto può quindi essere consumato a titolo preventivo nei confronti di diverse patologie.

Salute Cardiovascolare

La sua assunzione ha effetti vasodilatatori con conseguente regolazione della pressione sanguigna, ma non solo. Consumare regolarmente questo frutto aiuta l’organismo a ridurre il colesterolo cattivo LDL ed aumenta i livelli del colesterolo buono HDL.

Protegge il Fegato

Il noni ha proprietà utili nella protezione del fegato. Come descritto in uno studio pubblicato sulla US National Library of Medicine, il noni protegge il fegato dalle principali malattie che lo minacciano.

Benefici alla Memoria

Come suggerisce uno studio pubblicato sulla US National Library of Medicine, il succo del noni può avere effetti benefici nei confronti dei problemi di memoria. Lo studio dimostra come l’assunzione del succo favorisca il flusso sanguigno al cervello ed apporti benefici alla memoria.

Noni proprietà e benefici

Diabete

Un altro studio pubblicato sulla US National Library of Medicine testimonia come le proprietà del noni apportino benefici in caso di diabete. Il regolare consumo del suo succo migliora la sensibilità all’insulina e stimola l’assorbimento del glucosio. Oltre a questo, il noni aiuta a ridurre trigliceridi e colesterolo cattivo.

Ferite

È stato dimostrato da recenti studi che il succo di noni accelera la guarigione delle ferite. La sua assunzione infatti, sembra migliorare la funzione del collagene e dell’ idrossiprolina.

Sistema Immunitario

I polisaccaridi contenuti nel succo di noni stimolano l’attività dei globuli bianchi. La scopoletina presente nel succo ha proprietà antibatteriche, antifungine ed antinfiammatorie che contribuiscono a proteggere ulteriormente l’organismo.

Gotta

Recenti studi dimostrano come questo frutto sia anche utile nel trattamento della gotta. Da moltissimi anni infatti, viene usato a tale scopo nella medicina popolare.

Acquista succo noni

Amazon

Calorie

100 grammi do polpa di noni forniscono 25 calorie.

Controindicazioni

Il noni ha un alto contenuto di potassio che potrebbe interferire con eventuali farmaci per curare la pressione alta. Inoltre il frutto non dovrebbe essere assunto da chi presenta problemi renali perché potrebbe aggravare il problema.

Per quanto riguarda invece le donne in gravidanza e in allattamento, si consiglia di consultare prima un medico.

Al momento non sono noti effetti collaterali legati all’assunzione in quantità normali di questo frutto.

Curiosità

Il suo nome botanico Morinda è la fusione tra la parola Morus e la parola India. Citrifolia invece deriva da Citrus e fa riferimento alla somiglianza delle foglie con quelle del limone.

In India le foglie del noni vengono anche usate per alimentare i bachi da seta.

Nella cultura samoana tutte le parti della pianta vengono usate per curare diverse malattie. Alle Hawaii invece, grazie alle sue proprietà terapeutiche, è una delle piante medicinali più usate nella medicina popolare.

La corteccia viene impiegata per il trattamento delle infezioni batteriche, della tosse e della diarrea nei bambini. I fiori vengono usati per curare l’irritazione agli occhi, la congiuntivite e la tosse. I frutti per l’asma, i vermi intestinali, la febbre, il vomito, l’artrite, la depressione e altre patologie ancore. Le foglie secche invece si usano esternamente per curare le ustioni, le infiammazioni della pelle e i dolori dell’artrite.

Noni: Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.