Olio di Semi di Girasole: Proprietà, Valori Nutrizionali

Olio di Semi di Girasole

L’olio di semi di girasole ha discreti valori nutrizionali e alcune proprietà terapeutiche, a causa del suo alto contenuto di omega-6 però, non bisogna esagerare con le dosi


L’olio di semi di girasole si estrae dai semi dell’omonima pianta il cui nome scientifico è Helianthus annuus. L’estrazione dell’olio dai semi di girasole può avvenire in due modi.

Olio di Semi di Girasole: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali
Olio di Semi di Girasole: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Il primo, che mantiene inalterate le caratteristiche e le proprietà organolettiche della materia prima, avviene tramite procedimenti di pressione esclusivamente meccanici.

Il secondo, che priva i semi di gran parte delle loro proprietà, avviene tramite solventi.

Indice

Il consiglio, quando acquistate un olio vegetale, è sempre quello di leggere attentamente l’etichetta per verificare la presenza di una scritta che attesti il metodo di estrazione dell’olio. Se vuoi un olio salutare cerca sempre quello estratto con procedimenti meccanici.

L’olio di girasole attualmente è uno dei più utilizzati in cucina. Oltre che per le fritture, grazie al suo basso costo, viene anche utilizzato per i condimenti. Viene usato in sostituzione del più costoso olio di oliva e per la preparazione della maionese.

Valori Nutrizionali dell’Olio di Semi di Girasole

Tabella Nutrizionale per 100 gr di olio semi di girasole
Grassi g 100
Acidi Grassi
Omega 3 mg 37
Omega 6 mg 28925
Vitamine
Vitamina J mg 02
Vitamina E mg 41,1
Vitamina K mcg 5,4

Fonte: USDA

Calorie

100 grammi di olio di girasole hanno un apporto calorico pari a 884 kcal.

Olio di Semi di Girasole: Proprietà e Benefici

Riduce il Colesterolo

I fitosteroli presenti nell’olio sono in grado di ridurre il tasso di colesterolo LDL nel sangue. Questo fatto apporta benefici per alla salute cardiovascolare ma non solo. Si aumenta il livello di prevenzione nei confronti dell’aterosclerosi.

Questa patologia è caratterizzata dall’occlusione delle arterie e dall’aumento della pressione sanguigna con il conseguente rischio di ictus ed infarto.

Campo di girasoli

Alcune ricerche suggeriscono che una dieta ricca di acidi grassi monoinsaturi come l’acido oleico, può ridurre i livelli di colesterolo e quindi il rischio di malattie cardiache. (1)

Secondo la ricerca il consumo di una dieta con olio di semi di girasole per 8 settimane, aumenta il colesterolo HDL (buono). (2)

Protegge la Pelle

L’olio di semi di girasole ha un buon contenuto di vitamina E che, grazie alla sue proprietà antiossidanti, apporta diversi benefici.

La vitamina E è stata collegata direttamente alla salute della pelle grazie alla sua capacità di rallentare l’invecchiamento delle cellule e di facilitarne la rigenerazione.

In pratica la vitamina E protegge la pelle dagli effetti del sole, dell’inquinamento e dell’invecchiamento. È per questo motivo che questo prodotto vegetale è molto usato in ambito cosmetico.

Inoltre l’acido linoleico aiuta a mantenere la barriera naturale della pelle, rafforzando la sua capacità di trattenere l’umidità. Ha anche un effetto antinfiammatorio se usato localmente. Questo lo rende benefico per la pelle secca e per condizioni come l’ eczema. (3)

Uno studio ha confrontato gli effetti dell’olio di semi di girasole e dell’olio di oliva applicati localmente sulla pelle. I risultati mostrano che l’olio di girasole è più efficace nel migliorare l’idratazione della pelle e nel mantenere l’integrità dello strato esterno. (4)

Guarigione delle Ferite

Un piccolo studio su animali ha scoperto che l’uso di questo olio è benefico per la guarigione delle ferite in quanto ne accelera i tempi. (5)

Questa proprietà potrebbe essere dovuta al suo contenuto di acido oleico che può essere utile per il trattamento delle ferite. (6)

Olio di Semi di Girasole Biologico, Spremuto a Freddo, Fonte di Omega 6, Acido Linoleico e Vitamina E, Per Condire Insalate, Preparare Dolci o Friggere – 250 ml

Tasto Amazon

Sistema Immunitario

I composti antiossidanti hanno un effetto positivo sul sistema immunitario e quindi sulla capacità dell’organismo di difendersi dagli attacchi degli agenti patogeni. È consigliato per i neonati in quanto è in grado di proteggerli dalle infezioni, in particolar modo quelli nati prematuramente.

Il nutriente più abbondante nell’olio è la vitamina E. Contiene anche acido linoleico, un acido grasso essenziale e acido oleico. Mentre l’acido linoleico è un grasso polinsaturo, l’acido oleico è un grasso monoinsaturo. secondo studi su animali l’acido linoleico supporta anche la normale risposta immunitaria. (7)

La sostituzione dei grassi animali con l’olio di semi di girasole riduce anche il rischio di malattie cardiovascolari. (8)

Antibatterico

L’olio mostra proprietà antibatteriche contro C. albicans, che è la causa più comune di infezioni nelle persone. (9)

Antinfiammatorio

All’olio di semi di girasole sono state attribuite proprietà antinfiammatorie. Queste pare siano in grado di prevenire il danno gastrico causato dalla maggior parte dei farmaci antinfiammatori. Se assunto con indometacina, è stato riscontrato che l’olio riduce gli effetti collaterali negativi del farmaco. (10)

Controindicazioni dell’Olio di Semi di Girasole

L’olio di girasole ha un alto contenuto di acidi grassi Omega-6 (acido linoleico). Questo può rappresentare un fattore di rischio soprattutto per le persone obese o perlomeno per gli individui che hanno problemi di eccesso di colesterolo.

Un’assunzione eccessiva di omega-6 può innescare la produzione di sostanze chimiche pro-infiammatorie nel corpo. (11)

Se l’olio di semi di girasole è assunto in modo eccessivo senza che la dose di Omega-3 venga aumentata in modo proporzionale, si possono verificare degli squilibri di  acidi grassi nel corpo. Questo può portare ad una situazione di pericolo.

Infatti gli acidi Omega-3 sono antagonisti degli acidi Omega-6 ed è necessario che nell’organismo vi sia un equilibrio tra questi 2 acidi grassi perché non si verifichino problemi.

Per questi motivi, per un uso salutare dell’olio è sempre d’obbligo non esagerare con la sua assunzione.

Curiosità

Olio di Semi di Girasole: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Come per la pelle, l‘olio di semi di girasole ha effetti benefici anche sui capelli. Una lozione preparata con questo tipo di olio dona morbidezza e lucentezza ai capelli.

Per ottenere questi benefici  si può utilizzare una volta a settimana un po’ di olio per massaggiare il cuoio capelluto prima di lavare i capelli.

Applicato direttamente sulla pelle può essere utilizzato per dei massaggi con effetto repellente per i batteri e preventivo nei confronti dei brufoli. Utilizzato sempre come unguento per i massaggi muscolari allevia i dolori.

Negli ultimi anni è stato immesso sul mercato un prodotto particolarmente ricco di acido oleico. In tal modo si sono migliorate le prestazioni per quanto riguarda il suo utilizzo per friggere.

Quest’olio rispetto al normale, ha una maggiore stabilità durante la cottura. Il suo punto di fumo è maggiore rispetto al normale di ben 15°.

Oltre a questo vantaggio, l’olio di semi di girasole con maggior acido oleico ha anche migliori proprietà nutritive. Contiene infatti una maggiore percentuale di acidi grassi monoinsaturi che aiutano a ridurre il tasso di colesterolo LDL nel sangue.

Olio di Semi di Girasole: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali

Disclaimer Mr.Loto

Back to top button