Home / Olio di Semi di Girasole: Proprietà e Benefici

Olio di Semi di Girasole: Proprietà e Benefici

Olio di Semi di Girasole Proprietà

Olio di semi di girasole proprietà
Olio di semi di girasole

 

L’olio di semi di girasole si estrae dai semi dell’omonima pianta il cui nome scientifico è Helianthus annuus. L’estrazione dell’olio dai semi di girasole può avvenire in due modi: il primo, che mantiene inalterate le caratteristiche e le proprietà organolettiche della materia prima, avviene tramite procedimenti di pressione esclusivamente meccanici mentre il secondo, che priva i semi di gran parte delle loro proprietà, avviene tramite solventi.

Il consiglio, quando acquistate un olio vegetale, è sempre quello di leggere attentamente l’etichetta per verificare la presenza di una scritta che attesti il metodo di estrazione dell’olio. Se volete un olio salutare cercate sempre quello estratto con procedimenti meccanici.

Attualmente l’olio di girasole è uno dei più utilizzati in cucina, oltre che per le fritture, grazie al suo basso costo, viene anche utilizzato per i condimenti in sostituzione del più costoso olio di oliva e per la preparazione della maionese.

Olio di Semi di Girasole Composizione Chimica

L’olio di semi di girasole è composto interamente da grassi che si dividono in acidi grassi monoinsaturi, acidi grassi polinsaturi e acidi grassi saturi. Tra gli acidi polinsaturi troviamo l’acido linoleico che è presente in quantità abbondante e l’acido oleico. Tra gli acidi grassi saturi invece troviamo l’acido palmitico e l’acido stearico.

Altre sostanze contenute nell’olio di girasole sono la vitamina E, la vitamina K e i fitosteroli.

Olio di Semi di Girasole Proprietà e Benefici

  • Antiossidanti: una delle proprietà dell’olio di semi di girasole che sta contribuendo al crescente successo di quest’olio è, come visto sopra nella composizione chimica, l’abbondante presenza di acidi grassi. Alcuni di loro, insieme alla vitamina E, hanno proprietà antiossidanti.
  • Riduce il colesterolo: i fitosteroli presenti nell’olio sono in grado di ridurre il tasso di colesterolo LDL nel sangue con i conseguenti benefici per la salute cardiovascolare e sono in grado quindi di fornire un buon livello di prevenzione nei confronti dell’aterosclerosi, patologia caratterizzata dall’occlusione delle arterie e dall’aumento della pressione sanguigna con il conseguente rischio di ictus ed infarto.
Olio di semi di girasole proprietà e beenfici
Olio di semi di girasole proprietà e beenfici
  • Protegge la pelle: l’olio di semi di girasole ha un buon contenuto di vitamina E che, grazie alla sue proprietà antiossidanti, apporta benefici in diverse parti del corpo. La vitamina E è stata collegata direttamente alla salute della pelle grazie alla sua capacità di rallentare l’invecchiamento delle cellule e di facilitarne la rigenerazione. In pratica la vitamina E protegge la pelle dagli effetti del sole, dell’inquinamento e dell’invecchiamento. È per questo motivo che l’olio di semi di girasole è molto usato in ambito cosmetico.
  • Radicali liberi: gli antiossidanti svolgono un ruolo importante nel contrastare l’attività nociva dei radicali liberi con benefici per la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare.
  • Una precisazione: l’olio di girasole ha un alto contenuto di acidi grassi Omega-6 (acido linoleico) e questo può rappresentare un fattore di rischio soprattutto per le persone obese o perlomeno per gli individui che hanno problemi di eccesso di colesterolo. Se l’olio di semi di girasole è assunto in modo eccessivo senza che la dose di Omega-3 venga aumentata in modo proporzionale, si possono verificare degli squilibri di  acidi grassi nel corpo e quindi una situazione di pericolo. Infatti gli acidi Omega-3 sono antagonisti degli acidi Omega-6 ed è necessario che nell’organismo vi sia un equilibrio tra questi due acidi grassi perché non si verifichino problemi. Per questi motivi, per un uso salutare dell’olio è sempre d’obbligo non esagerare con la sua assunzione.
  • Antinfiammatorio: all’olio di semi di girasole sono state attribuite proprietà antinfiammatorie che pare siano in grado di ridurre l’entità e la gravità degli attacchi d’asma.
  • Energetico: il buon contenuto di acidi grassi è associato anche ad un buon apporto energetico all’organismo. Mentre i grassi saturi possono dare luogo ad una sensazione di stanchezza i grassi insaturi, di cui l’olio di semi di girasole è ricco, danno una sferzata di energia.
  • Asma: l’olio, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, è stato associato positivamente ad una riduzione dei sintomi dell’asma. Questi benefici si devono principalmente alle vitamine e agli acidi grassi. Oltre all’asma si registrano effetti benefici anche nei confronti dell’artrite che è sempre una malattia causata dall’infiammazione.
  • Sistema immunitario: i composti antiossidanti hanno un effetto positivo sul sistema immunitario e quindi sulla capacità dell’organismo di difendersi dagli attacchi degli agenti patogeni. L’olio di semi di girasole è consigliato per i neonati in quanto è in grado di proteggerli dalle infezioni, in particolar modo quelli nati prematuramente.

Olio di Semi di Girasole e Calorie

Ogni 100 grammi di olio di girasole abbiamo un apporto calorico pari a 884 calorie.

Olio di Semi di Girasole Curiosità

Come per la pelle, l‘olio di semi di girasole ha effetti benefici anche sui capelli; una lozione preparata con questo tipo di olio dona morbidezza e lucentezza ai capelli.

Per ottenere questi benefici  si può utilizzare una volta a settimana un po’ di olio per massaggiare il cuoio capelluto prima di lavare i capelli.

Applicato direttamente sulla pelle può essere utilizzato per dei massaggi con effetto repellente per i batteri e preventivo nei confronti dei brufoli. Utilizzato sempre come unguento per i massaggi muscolari allevia i dolori.

Negli ultimi anni è stato immesso sul mercato un olio di semi di girasole particolarmente ricco di acido oleico in modo da migliorarne le prestazioni per quanto riguarda il suo utilizzo per friggere. Infatti quest’olio di semi di girasole, rispetto a quello normale, ha una maggiore stabilità durante la cottura ed il suo punto di fumo è maggiore rispetto al normale di ben 15°.

Oltre a questo vantaggio, l’olio di semi di girasole con maggior acido oleico ha anche migliori proprietà nutritive in quanto contiene una maggiore percentuale di acidi grassi monoinsaturi che aiutano a ridurre il tasso di colesterolo LDL nel sangue.

Olio di semi di girasole proprietà e benefici

Ultimo aggiornamento 20/03/2016

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.