Olive: Proprietà e Benefici

Olive

Le olive sono piccoli frutti con grandi proprietà, sia organolettiche che terapeutiche, questo grazie al loro alto contenuto di antiossidanti. Sono disponibili in diverse varietà e colori, il loro consumo regolare apporta benefici alla salute. Vediamo quali


Le olive sono il frutto delle pianta dell’ulivo il cui nome scientifico è Olea europea ed appartiene alla famiglia delle Oleaceae.

Olive: Proprietà e Benefici
Olive: Proprietà e Benefici

L’ulivo è una pianta sempreverde caratterizzata da una buona longevità. In condizioni ottimali la pianta può raggiungere i 1.000 anni di vita.
La varietà spontanea ed inselvatichita invece, che prende il nome di olivastro, può raggiungere anche i 4.000 anni di vita. Ne sono un esempio alcuni esemplari di questo albero presenti in Sardegna.

Indice

Le olive hanno buone proprietà organolettiche e, oltre a venire consumate direttamente, vengono impiegate per la produzione dell’olio che è poi il loro utilizzo principale.

Contengono polifenoli, i quali le rendono molto amare. Per questo motivo prima di poter essere utilizzate in modo diretto per l’alimentazione devono essere sottoposte ad un processo di eliminazione dei principi amari. Tale processo prende il nome di deamarizzazione.

Le proprietà farmacologiche dell’olio d’oliva, del frutto dell’olivo e delle sue foglie sono state riconosciute come componenti importanti della medicina e di una dieta sana a causa del loro contenuto fenolico. (1)

L’oleuropeina per esempio ha diverse proprietà farmacologiche tra le quali antiossidanti (), antinfiammatori (), anti-aterogenici (), anti-tumorale (), antimicrobici ( ) e antivirali (). Per questi motivi è commercialmente disponibile come integratore alimentare nei paesi del Mediterraneo

Composizione Chimica

Composizione Chimica per 100 gr di olive in scatolai
Acquag79,99
Proteineg0,84
Carboidratig6,26
Grassig10,68
Fibreg3,2
Cenerig2,23
Omega 3mg64
Omega 6mg847
Minerali
Calciomg88
Ferromg3,30
Magnesiomg4
Fosforomg3
Potassiomg8
Ramemg0,251
Zincomg0,22
Manganesemg0,020
Sodiomg735
Vitamine
Vitamina AIU403
Vitamina A, RAEmcg20
B1mg0,003
B2mg0
B3mg0,037
B5mg0,015
B6mg0,009
Vitamina Cmg0,9
Vitamina Emg1,65
Vitamina Kmcg1,4
Vitamina Jmg10,3
Beta Carotenemcg237
Luteina Zeaxantinamcg510
Folatimcg0

Fonte: Nutritionvalue

Altri composti che troviamo in questo prezioso frutto sono i fenoli, i terpeni, i flavoni, gli antociani e i flavonoli. Oltre a questi troviamo:

  • Oleuropeina: è il composto antiossidante presente in maggior quantità sia nei frutti che nelle foglie. Secondo recenti studi questo composto ha diversi effetti benefici sulla salute. (8)
  • Quercetina: è un flavonoide benefico per il cuore e che è utile per abbassare la pressione.
  • Acido oleanolico: è un composto antiossidante la cui funzione può proteggere il fegato.
  • Tirosolo: è un antiossidante fenolico naturale presente soprattutto nell’olio d’oliva. Secondo la ricerca scientifica la sua attività può prevenire le malattie cardiache. (9)
  • Idrossitirosolo: è un composto fitochimico con potenti proprietà antiossidanti.

I principali composti fenolici, l’idrossitirosolo e l’oleuropeina, conferiscono all’olio extra vergine di oliva il suo sapore amaro e pungente.

Acidi: acido cumarico, caffeico, ferulico, cinnamico, gallico, vanillico e acido siringico.

Il 74 % dei grassi contenuti nell’oliva è costituito da acido oleico che è un acido grasso monoinsaturo.

Amminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Calorie

100 grammi di olive hanno una resa calorica pari a 115 kcal.

Olive: Proprietà e Benefici

Antiossidanti

Uno dei benefici più importanti di questi frutti è dovuto alle loro proprietà antiossidanti ed anti infiammatorie. Queste rallentano l’invecchiamento e lo stress ossidativo delle cellule del nostro organismo, con tutti i benefici che ne conseguono per la nostra salute. Le olive infatti contengono fitonutrienti e vitamina E che, come sappiamo, hanno proprietà antiossidanti.

L’attività di questi composti riduce il rischio di malattie croniche come i tumori e le malattie cardiache. Secondo uno studio del 2009 il consumo della polpa di questi frutti aumenta i livelli di glutanione nel sangue. Questo composto secondo la ricerca scientifica è uno dei più potenti antiossidanti presenti nel nostro organismo. (10, 11)

Uno studio italiano ha esaminato conigli da laboratorio alimentati con diete speciali contenenti olio d’oliva e oleuropeina I risultati indicano che l’aggiunta di oleuropeina aumenta la capacità di LDL di resistere all’ossidazione e allo stesso tempo riduce i livelli plasmatici di colesterolo totale, libero ed esterificato. (12)

Saclà Olive Verdi Snocciolate in Salamoia - 560 gr

Tasto Amazon

Prevenzione Tumori

Le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti delle olive le rendono un metodo naturale per la prevenzione dei tumori. Infatti l’infiammazione e lo stress ossidativo protratti nel tempo, possono essere fattori determinanti per lo sviluppo del male del secolo.

Con il regolare apporto di composti antiossidante forniti da questi frutti il nostro organismo ha a disposizione più mezzi per difendersi da questo male.

Gli studi suggeriscono che nelle regioni mediterranee dove questi frutti sono più consumati le malattie croniche sono meno diffuse rispetto ad altri paesi. È quindi possibile che consumare olive riduca il rischio di sviluppare alcuni tipi di tumore. (13)

Secondo la ricerca scientifica questi benefici sono dovuti alla grande quantità di acido oleico e di antiossidanti. Durante gli esperimenti questi composti hanno dimostrato la capacità di uccidere le cellule dei tumori al colon, al seno ed allo stomaco. (14, 15, 16, 17)

Numerosi componenti minori nell’olio d’oliva sono stati identificati come agenti efficaci nel mitigare l’inizio, la promozione e la progressione della carcinogenesi a più stadi.

Uno studio spagnolo ha dimostrato che l’oleuropeina aglicone è il composto fenolico più potente nel ridurre la vitalità delle cellule del carcinoma mammario. (18)

Salute del Cuore

Recenti studi hanno dimostrato come i grassi monoinsaturi presenti nelle olive e nell’olio abbiano diverse proprietà. Per prima cosa hanno la capacità di abbassare la pressione sanguigna. In secondo luogo, grazie anche alla presenza di fibra alimentare, abbassano i livelli di colesterolo cattivo LDL. Inoltre aumentano il livello di colesterolo buono HDL, diminuendo così il rischio di sviluppare l’aterosclerosi ed altre patologie legate al cuore. (19)

La ricerca scientifica attesta che è l’acido oleico il composto che apporta maggiori benefici alla salute del cuore. Secondo gli studi infatti questa sostanza regola i livelli di colesterolo e protegge dall’ossidazione il colesterolo LDL. (21, 22)

Inoltre l’oleuropeina ha dimostrato di essere cardioprotettiva contro la cardiotossicità acuta da adriamicina () e ha dimostrato di esibire attività anti-ischemiche e ipolipidemiche ().

Circolazione Sanguigna

Hanno un buon contenuto di ferro e rame, due composti essenziali per la produzione di globuli rossi. La carenza di questi due minerali può avere come conseguenza l’anemia con manifestazioni di debolezza, mal di testa e disturbi intestinali. Mangiare regolarmente olive aiuta quindi a mantenere una buona circolazione sanguigna in tutto il corpo.

Olive: Proprietà e Benefici

Probiotico Naturale

Uno studio pubblicato sull’ European Journal of Nutrition ha dimostrato che i composti fenolici presenti nelle olive possono aumentare il numero di bifido batteri buoni. Questi batteri intervengono nella produzione di vitamine e dei composti antibatterici. Un motivo in più per introdurre questi deliziosi frutti nella dieta. (25)

Vista

Anche gli occhi, in particolar modo la visione al crepuscolo, grazie alla presenza di vitamina A, traggono benefici dall’assunzione di questi frutti.

Benefici alle Ossa

Le statistiche dimostrato che le persone che seguono la dieta mediterranea sono più protette nei confronti della perdita di densità ossea e dell’osteoporosi. Recentemente sono stati scoperti due composti, l’idrossitirosolo e l’oleuropeina, che sono stati collegati ad un maggior deposito di calcio nelle ossa e ad una maggiore crescita delle stesse. (26)

Si sono molti studi, per ora condotti solo su animali, che dimostrano come le olive e l’olio d’oliva sono utili per prevenire la perdita di tessuto osseo. (27)

Infezioni

Ci sono diversi studi scientifici che dimostrano come le olive siano in grado di contrastare le infezioni microbiche, virali e fungine. In questo studio ad esempio l’estratto di foglie di ulivo ha inibito la crescita di vari tipi di infezioni. (28)

L’oleuropeina ha dimostrato di avere una forte attività antimicrobica contro i batteri Gram-negativi e Gram-positivi. (29, 30)

Foglie di Ulivo estratto 1000 mg - 120 compresse - Vegan - Altamente dosato - 20% Oleuropeina

Tasto Amazon

Un recente studio australiano ha mostrato le proprietà antimicrobiche degli estratti di foglie di olea europaea (oliva) contro Campylobacter jejuni, Helicobacter pylori Staphylococcus aureus resistente alla meticillina. I ricercatori hanno anche dimostrato che questi estratti svolgono un ruolo nel regolare la composizione della flora gastrica riducendo selettivamente i livelli di H. pylori e C. jejuni. (31)

Proprietà Digestive

Sono una buona fonte di fibra che, se presente nelle giuste dosi, migliora il movimento intestinale ed apporta benefici al processo digestivo.

Fanno Bene alla Pelle

Le olive, quelle nere in particolare, sono ricche di composti antiossidanti ed acidi grassi che hanno proprietà idratanti nei confronti della pelle. La vitamina E poi, che ha dimostrato di proteggere la pelle dai raggi UVA, fornisce un aiuto contro il suo invecchiamento precoce. Si può approfittare di questi benefici applicando un po’ di olio di oliva sulla pelle per 15 minuti prima di fare la doccia o il bagno.

Secondo uno studio Giapponese i componenti fenolici delle olive hanno un‘azione antiossidante diretta sulla pelle, in particolare l’oleuropeina, che agisce come un assorbente di radicali liberi a livello della pelle. (32)

Riducono il Dolore

Contengono un composto chiamato oleocanthal che, secondo la ricerca scientifica, ha spiccate proprietà antinfiammatorie che imitano l’azione dell’ibuprofene. Gli studi attestano che l’olio d’oliva riduce il dolore provocato dalle malattie infiammatorie croniche in modo naturale. (33, 34)

Ulcere

Le proprietà antimicrobiche delle olive e dell’olio possono essere d’aiuto nella lotta ai batteri che provocano le ulcere gastriche. Questo è quanto dimostrato da un esperimento in vitro del 2007. (35)

Antivirali

Secondo alcuni studi l’oleuropeina ha potenti proprietà antivirali contro l’herpes mononucleosi, il virus dell’epatite, il rotavirus, il rinovirus bovino, il parvovirus canino e il virus della leucemia felina. Gli studi hanno anche dimostrato che l’oleuropeina mostra una significativa attività antivirale contro il virus respiratorio sinciziale e il virus della para-influenza di tipo 3. (36)

Varietà di Olive

Olive: Proprietà e Benefici

Le varietà di olive sono moltissime, basti pensare che solo in Italia ne esistono circa 400. Le coltivazioni sono divise generalmente in coltivazioni di olive da olio oppure in quelle destinate direttamente all’alimentazione. Questo dipende delle dimensioni, della facilità di raccolta, della diffusione e della resa in olio,

L’Italia è la nazione che presenta il maggior numero di varietà. Generalmente queste sono presenti in modo diversificato a livello regionale tranne qualche eccezione che vede alcune varietà diffuse a livello nazionale.

La Toscana è la regione che dispone del più alto numero di varietà presenti sul territorio.

Tra le varietà diffuse a livello nazionale troviamo il Leccino, il Frantoio, il Pendolino ed il Moraiolo.

Curiosità

Gli altri paesi in cui la produzione di olive raggiunge una certa rilevanza sono la Spagna, la Grecia, la Tunisia, la Francia, il Portogallo, la Turchia ed Israele.

I fiori dell’olivo vengono utilizzati in floriterapia per combattere stati di spossatezza sia fisica che mentale.

La differenza tra olive verdi e quelle nere è data solamente dal grado di maturazione. In origine infatti le olive sono tutte verdi e raggiungono il colore nero una volta che raggiungono la completa maturazione, in genere in inverno. Tuttavia esiste qualche varietà di oliva che rimane verde anche a maturazione completa.

Le olive destinate alla preparazione dell’olio vengono raccolte un po’ prima della completa maturazione. Di solito nel momento in cui hanno una percentuale di olio pari al 30 %.

Hanno un basso indice glicemico (15). Questo significa che rilasciano lentamente il loro apporto energetico evitando così di innescare pericolosi picchi di insulina.

Le olive hanno proprietà benefiche anche nei confronti del sistema immunitario e del sistema respiratorio. Quelle italiane, insieme alle israeliane, sono considerate tra le migliori al mondo.

Forse non Tutti Sanno Che

La pianta dell’olivo comincia a produrre frutti nel quarto anno di età. Malgrado ciò, affinché la produzione raggiunga i suoi massimi livelli, devono passare altri 6 anni.

I fiori dell’ulivo sono ermafroditi, ossia posseggono sia gli organi riproduttivi maschili che femminili.

Il paese maggior produttore di olive è la Spagna.

Olive: proprietà e benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Back to top button