Home / Ortica: Proprietà e Benefici

Ortica: Proprietà e Benefici

Ortica proprietà

Ortica

Anche se da un lato l’ortica è una pianta infestante e fastidiosa per i suoi peli urticanti, dall’altro ha interessanti proprietà organolettiche utili per il nostro benessere. Vediamo i suoi benefici sulla salute.

L’ortica è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Urticacee.

Sia le foglie che i fusti sono ricoperti da peli ad effetto urticante che perdono questa caratteristica poco tempo dopo la loro raccolta.

Ortica: proprietà e benefici
Ortica: proprietà e benefici

L’ortica è alta dai 50 cm ai 150 cm ed è diffusa in tutte le parti del mondo, cresce solitamente in zone umide.

Indice

Le proprietà terapeutiche dell’ortica, conosciute sin dall’antichità, sono state confermate dalla scienza negli ultimi decenni. Purtroppo, ancora oggi, la pianta è conosciuta più che per le sue proprietà e benefici per il suo effetto orticante.

Composizione Chimica 

Composizione Chimica per 100 gr di ortica fresca
Acqua g 89
Proteine g 3,7
Carboidrati g 7,1
Grassi g 0,6
Zuccheri g 0,2
Ceneri g 2,1
Fibra g 6,4
Minerali
Calcio mg  278
Ferro mg 1,2
Sodio mg 5,7
Fosforo mg 68,5
Magnesio mg 49,2
Zinco mg 0,3
Rame mg 0,7
Manganese mg 0,75
Selenio mcg 0,2
 Vitamine
Vitamina A IU 2025
B2 mg 0,15
B3 mg 0,4
B6 mg 0,1
Vitamina C mg 1,1
Vitamina K mcg 494
Vitamina J mg 16,6
Beta Carotene mcg 1135
Luteina Zeaxantina mcg 4171
Folati mcg 15
Zuccheri
Saccarosio g 0,1
Fruttosio g 0,5
Destrosio g 0,5

Le ortiche contengono flavonoidi come la rutina, acido caffeico, acido oleico, acido palmitico, acido ferulico, e clorogenico (nei fiori secchi della pianta femmina)  acido formico e gallico, mucillagine, clorofilla, istamina, tannini e carotene.

I peli orticanti contengono serotonina, un neurotrasmettitore molto importante per la regolazione dell’umore, del sonno, dell’appetito e della temperatura corporea.

Amminoacidi: isoleucina, leucina, lisina, metionina, tirosina, fenilalanina, treonina, valina, istidina, arginina, acido aspartico, acido glutammico, serina, prolina, alanina e glicina.

Calorie  

100 grammi di ortiche hanno un apporto calorico pari a 42 kcal.

Ortica: Proprietà e Benefici

Antinfiammatoria

La maggior parte dei prodotti a base di questa erba sono fatti con il gambo e le foglie. Anche le radici però hanno proprietà terapeutiche. Secondo recenti studi questa pianta ha effetti antinfiammatori che possono rivelarsi utili per il trattamento di vari disturbi.

Il gambo e le foglie tradizionalmente vengono impiegati per problemi di allergia e respiratori. Le radici invece sono utili per i problemi all’apparato urinario e per la prostata ingrossata. Questo è quanto sostiene il Dipartimento di Dermatologia presso il Penn State University College of Medicine.

Artrite

Chi soffre di questa patologia in genere ha dolori alle articolazioni, mani, ginocchia e colonna vertebrale soprattutto. Questa pianta può essere usata in concomitanza con i FANS (Farmaci Antinfiammatori non Steroidei) per poterne ridurre l’uso. Infatti l’uso prolungato dei FANS può provocare seri effetti collaterali.

Uno studio pubblicato sul Journal of Rheumatology dimostra le proprietà antinfiammatorie di questa erba ed i suoi benefici contro altre patologie come l’artrite reumatoide.

 

Ortica: proprietà e benefici

Anti Anemica

Una delle sue principali proprietà è quella anti anemica. L’abbondanza di ferro e di clorofilla infatti stimolano l’organismo a produrre globuli rossi. Questa caratteristica fa dell’ l’ortica un alimento ideale per chi presenta problemi di anemia.

Depurativa

Ha proprietà depurative, è diuretica, tonificante e ricostituente. La creatina, contenuta in piccole dosi, facilita le digestione e l’assimilazione dei cibi. La sua assunzione facilita la secrezione del succo pancreatico.

Le sue proprietà diuretiche e depurative aiutano l’organismo ad eliminare acidi, cloruri e colesterolo. Grazie a queste caratteristiche l’ortica viene impiegata in caso di patologie come la gotta i reumatismi e l’artrite.

Lassativa e Astringente

Utilizzata come infuso l’ortica ha leggere proprietà lassative. Al contrario, se si utilizzano le sue radici per preparare un decotto, si ottiene l’effetto contrario. Infatti grazie alla presenza di tannini, risulta utile in caso di diarrea.

Proprietà Digestive

L’ortica protegge il fegato, l’acido caffeico, l’acido oleico e l’acido linoleico ne favoriscono il recupero in caso di malattie epatiche. Allo stesso tempo la pianta favorisce la funzione biliare e stimola la secrezione dei succhi gastrici facilitando la digestione.

Ulcera Peptica

Secondo una ricerca scientifica del 2011 l’estratto di ortiche protegge la mucosa dello stomaco in caso di ulcera peptica. L‘estratto è anche in grado di impedire la secrezione acida in eccesso diminuendo così l’acidità dei succhi gastrici.

Fa bene ai Capelli

È usata anche contro la caduta dei capelli e l’eliminazione della forfora. Per questo scopo si usa in forma di decotto da frizionare ripetutamente sul cuoio capelluto.

Asma e Allergie

Le foglie di ortica liofilizzate danno risultati positivi nella cura della febbre da fieno, delle allergie e dell’asma. Lo conferma uno studio condotto presso il National College of Medicine Naturopathic nell’Oregon.

Le proprietà antinfiammatorie della pianta agiscono sui recettori e sugli enzimi responsabili delle reazioni allergiche. Secondo un recente studio le ortiche prevengono i sintomi del raffreddore da fieno.

Le foglie contengono istamina che può sembrare controproducente ai fini del trattamento dell’allergia. Gli studi però dimostrano la sua efficacia nel trattamento delle reazioni allergiche importanti.

Uno studio in doppio cieco ha dimostrato l’efficacia della pianta contro le allergie rispetto ai placebo.

Ortica proprietà e benefici

Emostatica

L’ortica ha proprietà emostatiche che apportano benefici al sanguinamento del naso ed altri disturbi. Ad esempio le emorroidi o la diarrea grazie. In caso di lievi emorragie interne un infuso di ottenuto con le foglie è molto utile per arginare la perdita di sangue. Si usa anche per il trattamento dell’anemia e delle mestruazioni troppo abbondanti.

Recenti studi hanno analizzato alcuni prodotti a base di questa erba ed hanno confermato la loro efficacia quando applicati sulla pelle per bloccare la fuoriuscita di sangue. Lo stesso studio ne conferma la validità per ridurre i sanguinamenti dopo gli interventi dentistici.

Ferite da Ustioni

In uno studio del 2015 sono stati studiati gli effetti di questa pianta nei confronti delle ferite da ustioni. Il test è stato eseguito su 40 ratti ed è stato valutato l’effetto curativo dell’estratto di ortica sulle ferite di secondo grado.

I risultati sono stati estremamente positivi ed è stato mostrato un massimo tasso di guarigione nelle cavie. Sembra che quest’erba sia più efficace rispetto alla sulfadiazina d’argento e vaselina, sostanze che vengono normalmente impiegate in questi casi.

Arteriosclerosi

L’ortica è ricca di clorofilla e migliora la circolazione sanguigna. Con le sue proprietà antinfiammatorie apporta benefici in caso di arteriosclerosi

Prostata

L’iperplasia prostatica benigna (IPB) è un disturbo che affligge milioni di uomini in tutto il mondo. Questa patologia è caratterizzata dall’ingrossamento della ghiandola prostatica e da diversi sintomi , come ad esempio:

  • Aumento dello stimolo ad urinare
  • Svuotamento parziale della vescica
  • Difficoltà ad urinare
  • Dolore durante la minzione

L’assunzione di questa erba sembra essere efficace nella riduzione di questi sintomi ma le cause non sono ancora note. Secondo la ricerca scientifica l’ortica contiene composti chimici che influenzano gli ormoni che causano l’IPB.

Gli ultimi studi hanno dimostrato che l’estratto di radice ha la capacità di rallentare o di bloccare completamente la diffusione delle cellule tumorali nella prostata.

In Germania attualmente vengono venduti farmaci a base di ortica per la cura dei disturbi della prostata.

Analgesica

In caso di dente dolorante si può attenuare il dolore masticando la radice dell‘ortica.

Diabete

L’ortica fresca può rappresentare anche un valido aiuto per i diabetici. Una manciata di ortiche fresche usate per preparare un decotto contribuisce ad abbassare il livello di zucchero nel sangue. Bere 3 tazze al giorno.

Secondo uno studio del 2012 l’estratto idroalcolico ha un effetto benefico contro lo stress ossidativo nei pazienti con diabete 2. Questa proprietà è in grado di prevenire lo sviluppo di varie patologie legate al cuore.

Sindrome Premestruale

Un infuso di ortiche è quello che serve per limitare i sintomi premestruali come l’ansia, il nervosismo, mal di testa e gonfiori. L’infuso può essere preparato aggiungendo un cucchiaino di ortiche ed uno di camomilla ad una tazza di acqua bollente. Da bersi tre volte al giorno.

Alzheimer

Alle ortiche sono attribuite anche proprietà utili a migliorare la condizione mentale dei pazienti affetti da questa malattia. Si ritiene infatti che la pianta favorisca la produzione di estrogeni. Questi possono ridurre gli stati depressivi nei malati di Alzheimer.

Sciatica

Sembra che le loro proprietà possano apportare benefici anche in caso di sciatica. A tal scopo esistono due metodi:

  1. Preparare un paio di litri di infuso di ortiche ed aggiungerlo all’acqua per fare il bagno nella vasca. Questo dovrebbe servire ad attenuare l’infiammazione del nervo sciatico ed attenuare così il dolore.
  2. Il secondo metodo, un po’ più doloroso, consiste nel prendere un po’ di rametti freschi e strofinarli sulla parte dolorante. In questo modo la parte orticante  della pianta dovrebbe scatenare una reazione da parte dell’organismo ed attenuare l’infiammazione.

Antitumorale

Uno studio del 2014 pubblicato su The Scientific World Journal ha scoperto che l’estratto di ortiche ha proprietà antitumorali particolarmente potenti. I ricercatori riferiscono che tali proprietà sono molto promettenti per quanto riguarda la cura dei tumori. Sembra infatti che l’estratto della pianta induca l’apoptosi nelle cellule tumorali lasciando inalterate le cellule sane.

Un altro studio del 2015 ha dimostrato l’efficacia dell’estratto acquoso nei confronti del carcinoma mammario.

Uno studio in vitro pubblicato sull’Asia Pacific Journal of Cancer Prevention ha dimostrato l’efficacia anti proliferativa nei confronti delle cellule tumorali del seno.

Altre Proprietà

L’ortica ha anche altre proprietà. È decongestionante, diuretica, stimolante, febbrifuga, galattogena, antireumatica, espettorante, anti anemica, antinfiammatoria, antispasmodica e depurativa per i reni.

Rimedio Naturale per la Forfora

Un rimedio questo che tra le sue origini dalla saggezza popolare tramandata nel tempo:

Fare bollire in mezzo litro di aceto e 3/4 di litro d’acqua circa 100 grammi di foglie d’ortica per almeno 20 minuti. Una volta che il liquido si è un po’ raffreddato filtrate il tutto.

Una volta a settimana, appena dopo il lavaggio dei capelli, usate il liquido ottenuto per frizionare il cuoio capelluto e una volta terminato il massaggio attendere dieci minuti prima di sciacquare i capelli.

Utilizzi dell’Ortica

Infuso

Si ottiene deponendo circa 50 grammi di foglie fresche in un litro di acqua bollente per 10 minuti, dopodiché si può assumere.

La stessa cosa si può fare con le foglie secche, aumentando di 5 minuti il tempo di infusione e diminuendo  la quantità a 30 grammi.

Decotto con ortiche crude:

Portare ad ebollizione 30 grammi di ortiche appena colte in mezzo litro d’acqua, lasciare bollire per 10 minuti, dopodiché filtrare. Il decotto può essere bevuto indifferentemente freddo o caldo.

È stato dimostrato che l’ortica ha effetti benefici sui capelli. Anche se non rappresenta un elisir contro la calvizie il suo utilizzo può essere utile per prevenirla. Per questo scopo potete mettere a macerare per due settimane 100 grammi di ortica e 100 grammi di rosmarino in un litro di anice.

Con il composto ottenuto bisogna massaggiare il cuoio capelluto alla mattina e alla sera prima di andare a letto.

Ortica: proprietà e benefici
Ortica: proprietà e benefici

Tintura

La sua preparazione è molto semplice: occorrono 20 grammi di ortica secca che vanno posti a macerare in 100 ml di alcool a 25° per una settimana. Trascorso tale periodo si filtra il liquido e si ripone all’interno di bottiglie scure.

Succo di ortica fresca:

Si ottiene tramite centrifugazione di una grande quantità di ortica fresca. Per fare un’ esempio, occorrono circa 10 kg di ortica per ottenere 100 ml di succo.

Crema di Ortiche

Con le ortiche appena colte si può preparare un’ottima crema che può essere consumate su tartine o dove meglio si crede.

È necessario innanzitutto munirsi di un tritatutto elettrico nel cui contenitore andremo a riporre le ortiche sminuzzate includendo anche il gambo.

Poi inseriamo prezzemolo, un paio di noci, uno spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, sale e limone. Tritare il tutto fino a raggiungere una consistenza cremosa e compatta.Molto buona se consumata fresca, la crema si mantiene in frigorifero per circa 3 settimane.

Curiosità

Pare che Nabucodonosor, il famoso re babilonese, decise in giovane età di nutrirsi esclusivamente di ortiche al solo fine di divenire saggio.

L’effetto pungente ed il bruciore che si avvertono dopo il contatto con le ortiche è dovuto all’istamina. Le sue foglie sono cosparse di sottilissimi peli che contengono appunto questo composto. A contatto con la pelle i peli si spezzano ed iniettano l’istamina nel tessuto epiteliale del malcapitato di turno.

L’ortica è anche un buon antiparassitario naturale. Si può utilizzare per preparare un composto in grado di allontanare afidi e ragnetto rosso dalle piante.

Dalla pianta dell’ortica viene estratta la clorofilla a livello industriale. Questa viene poi impiegata nella colorazione dei dentifrici, caramelle, liquori e sciroppi.

In Australia la pianta è stata utilizzata per anni come rimedio contro l’asma.

Ortica: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 22/02/2018

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.