Home / Papaya Fermentata: Proprietà e Benefici

Papaya Fermentata: Proprietà e Benefici

Papaya Fermentata

La papaya fermentata si ottiene dal frutto fresco della pianta Carica papaya. Per consultare le proprietà del frutto fresco vi rimando a questa pagina.

Papaya fermentata: Proprietà e Benefici

La papaya fermentata si ottiene partendo dalla polpa del frutto maturo. Questa, in presenza di un particolare lievito, subisce un processo di fermentazione lento e naturale della durata di alcuni mesi. Questo processo migliora le proprietà ed i benefici del frutto.

La papaya fermentata infatti è ricca di antiossidanti, amminoacidi e vitamine. Quando la fermentazione è terminata il prodotto viene essiccato e macinato finemente in polvere. In questo modo la papaya può essere consumata sciolta nelle bevande oppure ingerita in pillole come integratore alimentare.

Composizione Chimica

Vitamine: vitamina A, vitamine B1, B2, B3, vitamina C ed E. Contiene folati.

Minerali: calcio, fosforo, potassio, ferro, sodio, zinco e fosforo.

Papaya Fermentata: Proprietà e Benefici

Radicali Liberi

Contiene una grande quantità di enzimi ed altri composti antiossidanti. Le analisi di laboratorio dimostrano che il 98 % dei radicali liberi possono essere neutralizzati dal suo regolare consumo. Come noto, i radicali liberi sono responsabili di diverse patologie, tra cui anche alcuni tipi di tumore.

La papaya disidratata aumenta la resistenza del sangue contro i danni dei radicali liberi. Questa proprietà è emersa da uno studio del 2013 condotto da ricercatori francesi. Lo studio ha preso in esame le cellule del sangue prima e dopo l’assunzione del frutto disidratato (6 gr al giorno per 14 settimane). Lo studio ha constatato che la papaya fermentata ha ridotto in modo significativo la distruzione delle cellule del sangue ad opera dei radicali liberi.

Sistema Immunitario

Uno studio del 2017 condotto all’Università di Kyushu in Giappone ha preso in esame alcuni pazienti anziani degenti in ospedale. A questi è stata somministrata la papaya fermentata per un periodo di 30 giorni. Sono stati effettuati gli esami del sangue prima e dopo la somministrazione. I risultati sono stati chiari. Dopo 30 giorni di assunzione del frutto fermentato i livelli di immunità sono saliti in modo evidente.

Acquista papaya fermentata

 

Uno studio analogo è stato effettuato anche dai ricercatori del ReGenera Research Group di Milano. In questa ricerca i pazienti sono stati divisi in base all’età in 3 gruppi. I risultati, anche in questo caso, hanno confermato che chi assumeva la papaya fermentata aveva livelli di  immunoglobuline A (IgA) più alti.

L’immunoglobulina A è un anticorpo prodotto dal corpo per aiutare ad identificare gli agenti patogeni e per difendere il corpo dalle infezioni.

Superossido Dismutasi

Un altro dato significativo derivante dagli studi di cui sopra, riguarda il superossido dismutasi. L’espressione dell’enzima di superossido dismutasi era significativamente più alto in chi assumeva la papaya fermentata.

La secrezione di superossido dismutasi è molto importante per il naso e le vie respiratorie. Questa infatti aiuta a neutralizzare le specie di ossigeno reattivo e di azoto reattivo. Entrambi sono considerati radicali liberi che danneggiano le cellule del corpo.

Molti agenti inquinanti presenti nell’atmosfera che contengono zolfo, mercurio ed altri elementi, si trasformano in radicali liberi in presenza di ossigeno. Questi danneggiano le cellule dei polmoni e delle vie aeree.

I ricercatori hanno confermato quindi che la papaya fermentata ha proprietà utili a stimolare il sistema immunitario. In particolare sono le cellule delle vie aeree superiori a trarre benefici dalla sua assunzione.

Papaya fermentata: proprietà e benefici

Purifica il Corpo dalle Tossine

Un’altra proprietà molto importante di questo frutto è quella disintossicante. L’alto contenuto di enzimi digestivi migliora la digestione e l’assorbimento dei nutrienti. La sua assunzione riduce quindi lo stress delle mucose intestinali e promuove la crescita della flora intestinale.

Come conseguenza si ha un miglioramento della motilità intestinale e la prevenzione della formazione di pericolose tossine.

Protezione dalle Radiazioni

La papaya fermentata ha potenziali proprietà protettive nei confronti dell’esposizione alle radiazioni. A sostenerlo è uno studio condotto presso il Centro Medico Ebraico di Gerusalemme e pubblicato sulla US National Library of Medicine.

L’esposizione alle radiazioni provoca danni cellulari che possono portare alla morte precoce delle cellule. Un’altra conseguenza può essere la mutazione delle cellule stesse con conseguenti formazioni maligne. Questi danni sono mediati in parte dai radicali liberi, in particolar modo le specie di ossigeno reattivo.

La preparazione della papaya fermentata è nota per agire come potente antiossidante. Esperimenti condotti sui topi hanno evidenziato come i danni citotossici derivanti dalle radiazioni siano stati ridotti dalla papaya fermentata. Questo studio fa ben sperare per l’impiego di questo metodo naturale per la protezione a lungo termine sugli effetti delle radiazioni.

Previene il Diabete

Le proprietà del frutto fermentato possono aiutare nella prevenzione del diabete mellito. Uno studio del 2012 pubblicato su Preventive Medicine ha esaminato il suo ruolo nei confronti del diabete. I ricercatori hanno condotto uno studio clinico randomizzato in cui hanno somministrato papaya fermentata ai volontari per 14 settimane.

Al termine dell’esperimento nei pazienti sono stati rilevati livelli più bassi di proteina C-reattiva ed acido urico. Entrambi questi composti sono biomarcatori del diabete.

Acquista papaya fermentata

Curiosità

La papaya fermentata fornisce un sostegno importante al nostro sistema immunitario e nella lotta ai radicali liberi. A testimonianza delle sue virtù anche alcuni personaggi famosi ne fanno uso per mantenersi in salute. Ne sono un esempio Sharon Stone, Jean Alesi, Claudia Cardinale e Stefano Gabbana. Era usata anche da Giovanni Paolo II.

Per sapere quando la papaya è matura è sufficiente premerla leggermente. Se la polpa cede leggermente, un po’ come per le pesche, allora il frutto è maturo.

La preparazione di questo frutto fermentato viene anche chiamata FPP ovvero Fermented Papaya Preparation.

Papaya fermentata: proprietà e benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso.

Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.