Home / Pepe Bianco: Proprietà e Benefici

Pepe Bianco: Proprietà e Benefici

Pepe Bianco

Sapevi che il pepe bianco, spesso molto ignorato dai più, ha proprietà terapeutiche che possono apportare molti benefici alla tua salute? Se vuoi sapere quali sono continua a leggere questo articolo.

Il pepe bianco si ricava dal frutto della pianta Piper nigrum, la stessa da cui si ricavano il pepe nero ed il verde. La pianta, che appartiene alla famiglia delle Piperacee, viene coltivata esclusivamente per i suoi frutti da cui poi si otterranno i diversi tipi di pepe.

Pepe bianco: Proprietà e benefici
Pepe Bianco: Proprietà e Benefici

Il pepe bianco, a differenza di quello nero e di quello verde che si ricavano dal frutto, si ricava invece dal seme. Il procedimento per ottenere questo tipo di spezia è abbastanza semplice. I frutti vengono messi a bagno nell’acqua per circa una settimana in modo da decomporre la polpa che ricopre il seme. In questo modo la polpa può essere eliminata facilmente. Una volta rimossa, si procede con l’essiccazione del  seme.

Indice

Il pepe bianco non è solo un ingrediente molto importante in cucina ma è anche una spezia con proprietà terapeutiche. Ovviamente per trarre benefico dalla sua assunzione va consumato nelle giuste dosi senza esagerare. Infatti un consumo eccessivo di questa spezia può produrre effetti contrari a quelli desiderati.

Composizione Chimica

Composizione chimica per 100 g di prodotto
Acqua g 11,4
Carboidrati g 68,6
Proteine g 10,2
Fibre g 26,3
Grassi g 2
Ceneri g 1,6
Minerali
Potassio mg 74
Fosforo mg 173
Sodio mg 5
Calcio mg 261
Ferro mg 14,1
Rame mg 0,9
Zinco mg 1,1
Manganese mg 4,2
Selenio mcg 3,1
Magnesio mg 90
Vitamine
Vitamina B1 mg 0,02
B2 mg 0,1
B3 mg 0,2
B6 mg 0,1
Vitamina C mg 20
Folati mcg 10

Calorie 

100 gr di pepe bianco hanno un apporto calorico pari a 296 Kcal.

Pepe Bianco: Proprietà e Benefici

Antitumorale

Secondo uno studio condotto in Canada, la piperina presente nella spezia inibisce la crescita delle cellule tumorali. Tuttavia il meccanismo con cui questo composto agisce sulle cellule tumorali non è ancora noto. Gli esperimenti hanno dimostrato che la piperina inibisce la crescita delle cellule del tumore al colon. In alcuni casi si è pure verificata la morte per apoptosi delle cellule malate.

Perdita di Peso

Molti ricercatori sostengono che la piperina sia in grado di bruciare i grassi. Uno studio condotto sui ratti e pubblicato sull’ Indian Journal of Pharmacology sembra confermare questa proprietà. I ratti hanno ricevuto un’integrazione di piperina per tre settimane. Al termine dell’esperimento i ratti non solo hanno perso peso ma hanno anche ridotto i livelli di trigliceridi, di colesterolo cattivo e la massa grassa. Oltre a questo, hanno visto aumentare i livelli di colesterolo buono.

Anche se gli esperimenti sono stati condotti sui ratti e quindi non sono attendibili per gli essere umani, fanno ben sperare per gli ulteriori sviluppi. Si attendono quindi ulteriori approfondimenti in merito.

Ipertensione

Uno studio condotto in Slovacchia sui ratti suggerisce che la piperina abbia proprietà utili a stabilizzare la pressione sanguigna.

Un altro studio pubblicato sul Journal of Cardiovascular Pharmacology sembra confermare tale proprietà nei confronti dei ratti.

Antibatterico

La piperina presente nel pepe bianco ha proprietà antinfiammatorie ed ha dimostrato effetti antibatterici sui ratti. Secondo recenti studi effettuati su questi animali, i ricercatori hanno scoperto che la piperina sopprime lo sviluppo di batteri patogeni. Grazie a questa sua caratteristica, la spezia agisce efficacemente sui batteri che provocano l’ulcera allo stomaco, prevenendola.

Pepe Bianco in Grani

Benefici alla Pelle

La piperina ha molteplici effetti benefici sulla salute, uno di questi riguarda la stimolazione della pigmentazione della pelle. Per questo motivo può venir impiegata in caso di vitiligine, una condizione in cui la pelle comincia a perdere la sua pigmentazione e diventa bianca.

La cosa positiva dell’usare questa spezia con la vitiligine è che è un rimedio naturale e non ha quindi effetti collaterali come i farmaci.

Calma il Dolore

Grazie al suo contenuto di capsaicina, il pepe bianco ha proprietà antidolorifiche. La capsaicina è il composto responsabile del gusto pungente del pepe bianco. La sua assunzione sembra ridurre i livelli di Sostanza P, un neurotrasmettitore che invia i segnali di dolore al cervello.

Gli alimenti ricchi di capsaicina come il pepe bianco o i peperoncini verdi sono antidolorifici naturali. La capsaicina riduce anche l’infiammazione e si rivela utile nel contrastare i dolori derivanti da patologie come l’artrite. Puoi provare ad usare questa spezia anche quando hai il mal di testa.

Proprietà Carminative

L’assunzione di questa spezia aumenta la secrezione di acido cloridrico, facilitando il processo digestivo. In questo modo si riduce al minimo la formazione di gas intestinali ed anche il rischio di problemi di flatulenza.

Cataratta

Si ritiene che la spezia apporti benefici in caso di cataratta. Per la preparazione di un rimedio naturale efficace segui questo procedimento.  Crea un composto usando mandorle e pepe bianco in un rapporto 5:1 a cui devi aggiungere zucchero di canna e burro chiarificato.

Guarda anche: Le proprietà del pepe nero

Forfora e Capelli

Macina un po di grani di pepe bianco e mischiali con un po’ di yogurt bianco. Applica il composto ottenuto sul cuoio capelluto per non più di mezz’ora e dopo risciacqua. Questo trattamento dovrebbe eliminare la forfora per diversi giorni.

Oltre che per la forfora, il pepe bianco ha dimostrato di avere effetti rivitalizzanti sui capelli. In particolar modo funziona bene in abbinamento con il limone. Diluisci al 50 % un po’ di succo di limone con acqua ed aggiungi qualche grano di pepe macinato alla miscela. Applica poi il tutto sui capelli per 15 minuti ed in seguito lava i capelli con lo shampoo.

Controindicazioni

Come per tutti gli alimenti non va consumato in dosi eccessive. In particolar modo devono fare attenzione i pazienti che assumono farmaci per l’insufficienza cardiaca. In questi casi infatti il pepe bianco potrebbe rallentare l’espulsione di alcuni farmaci da parte del fegato, digossina in particolare.

La sua assunzione è sconsigliata alle donne in gravidanza ed in allattamento, in caso di gastrite ed emorroidi. In caso di dubbi, si consiglia di rivolgersi al proprio medico.

Curiosità

Tra tutte le spezie il pepe, nelle sue diverse varietà, è quella più consumata al mondo. Ha un sapore più delicato rispetto a quello nero. Ideale con piatti di pesce, verdure e carne bianca. Una volta macinato può anche essere usato per conservare gli alimenti

Nella medicina ayurvedica il pepe bianco è noto per le sue proprietà diuretiche.

La polvere di pepe bianco, usata in combinazione con i chiodi di garofano, porta sollievo in caso di mal di denti.

Sembra che questa preziosa spezia venisse coltivata in India già dai tempi della preistoria.

Pepe Bianco: Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.