Home / Pimento: Proprietà e Benefici

Pimento: Proprietà e Benefici

Pimento: Proprietà e Benefici

La pianta del pimento, nome scientifico Pimenta dioica, è un sempreverde molto longevo, può vivere anche per 100 anni e più. È di origine giamaicana ed appartiene alla famiglia delle Myrtaceae. Dai frutti essiccati di questa pianta si ottiene il pimento, una spezia in possesso di alcune proprietà benefiche.

Pimento: proprietà e benefici

La pianta fiorisce dalla primavera all’estate con piccoli fiori di colore bianco che in seguito si trasformano in bacche. Quest’ultime, per la preparazione del pimento, vengono raccolte quando sono ancora verdi e fatte essiccare.

Una volta essiccate, dalle bacche vengono estratti i semi marroni che verranno poi venduti come spezia sotto forma di grano o in polvere.

L’odore, pungente ed aromatico allo stesso tempo, ricorda quello del pepe.

Composizione Chimica 

Contiene l’8,4 % di acqua, il 21 % di fibre alimentari, il 4,6 % di ceneri, il 6,1 % di proteine e l’8,7 % di grassi.

I minerali: calcio, magnesio, potassio, sodio, fosforo, rame, manganese, zinco, ferro e selenio.

Le vitaminevitamina A, le vitamine B1, B2, B3, B6 e la vitamina C. Contiene beta-carotene.

In 100 grammi di pimento troviamo 61 mg di fitosteroli.

Pimento: Proprietà e Benefici 

Digestivo

Il pimento ha proprietà digestive e contribuisce ad alleviare i gonfiori causati dalla formazione di gas nell’intestino e nello stomaco. Questo grazie al buon contenuto di eugenolo, un principio attivo presente nell’olio essenziale.

Pimento olio essenziale

Antisettico

L’eugenolo ha anche altre proprietà. È antisettico, anestetico, disinfettante e anti infiammatorio. In alcuni casi si usa per curare anche il mal di denti.

Riscaldante

È un vasodilatatore, aumenta il flusso sanguigno ed ha proprietà riscaldanti. Per questo motivo il suo l’olio essenziale viene spesso utilizzato per bagni riscaldanti.

Vie Respiratorie

Un infuso preparato con i grani di pimento invece apporta benefici in caso di infezioni delle vie respiratorie.

Anestetico

Il suo olio essenziale, se applicato localmente ha proprietà anestetiche. Non influisce sul sistema nervoso e può essere utilizzato per lenire il dolore delle punture d’insetto, mal di testa, contusioni etc… .

Stimolante

Stimola la crescita e la formazione di nuove cellule nell’organismo. Stimola inoltre la digestione e la circolazione con benefici generali sui più importanti organi vitali.

Radicali Liberi

Ha un buon contenuto di composti antiossidanti la cui attività è in grado di contrastare i radicali liberi. Diversi i benefici per la salute. Dalla prevenzione dell’invecchiamento precoce e di alcuni tipi di tumore fino alle prevenzione di alcune malattie degenerative.

Pimento. Pepe della Giamaica

Carminativo

Il pimento ha proprietà carminative. Il suo utilizzo è in grado di prevenire la formazione di gas intestinali e quindi i problemi di flatulenza.

Tradizione Popolare

Nei luoghi d’origine il pimento è stato utilizzato da sempre come rimedio contro la febbre, il raffreddore, il diabete ed i crampi mestruali.

Pimento, Impieghi in Cucina

In Italia come in Europa è scarsamente utilizzato. Gli inglesi invece lo utilizzano solamente per la preparazione di qualche salsa. Nei paesi scandinavi lo utilizzano per dare più sapore ad alcuni piatti come per esempio le torte salate.

È invece molto utilizzato nelle sue zone d’origine, nei paesi caraibici ad esempio viene utilizzato per cuocere la carne alla griglia.

Calorie

100 grammi di pimento hanno 263 calorie.

Controindicazioni

Se usato ad alte concentrazioni può provocare irritazioni delle muscose e della pelle. Va quindi utilizzato in piccole dosi secondo le prescrizioni. Sconsigliato l’uso alle donne in gravidanza.

Pimento Curiosità

Pimento: proprietà e benefici

Il suo aroma ricorda altre spezie come la cannella, i chiodi di garofano e la noce moscata. Per questo motivo nella lingua inglese è chiamato allspices.

È anche noto con il nome di pepe della Giamaica.

In Messico cresce il pimento grosso che, come dice il nome, ha grani più grandi di quelli giamaicani ma meno pregiati.

Viene anche impiegato nella preparazione di alcuni liquori come ad esempio il Chartreuse.

La Giamaica è il principale paese produttore di pimento. Altri paesi produttori sono l’Honduras, il Guatemala, il Brasile ed il Messico.

Meglio acquistare i grani interi in quanto mantengono più a lungo le loro proprietà aromatiche.

L’olio essenziale viene estratto per distillazione di vapore dalle foglie e dalle bacche. I 2 oli differiscono uno dall’altro per colore ed aroma. I principali costituenti sono cariofillene, cineolo, eugenolo e fellandrene.

Circa 2 secoli fa, grazie sempre alle sue proprietà aromatiche ed antisettiche, veniva utilizzato dai soldati russi  che lo infilavano negli stivali come deodorante.

Pare che tra gli ingredienti utilizzati per l’imbalsamazione dai Maya vi fosse anche il pimento.

Grazie alle sua proprietà leggermente anestetiche ad anti infiammatorie, il pimento viene anche utilizzato per curare le punture d’insetto.

Per il suo odore pungente ed aromatico il pimento viene utilizzato in aromaterapia mentre in cosmesi si utilizza per la preparazione di profumi.

Pimento: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento: 01/03/2017

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.