Home / Rasoio Elettrico 2017, Consigli Acquisto

Rasoio Elettrico 2017, Consigli Acquisto

Guida alla scelta del Rasoio Elettrico 2017, Consigli

Il motivo principale che spinge gli uomini ad acquistare un rasoio elettrico ed abbandonare così la classica lametta da barba è senza dubbio la comodità. L’idea di non dover più utilizzare acqua e schiuma da barba per radersi è molto allettante.

Consigli acquisto rasoio elettrico
Rasoio Elettrico Philips RQ 1175/17

Amazon

Ma quale rasoio elettrico acquistare, o meglio, qual è il rasoio migliore per il nostro tipo di pelle? È questa la principale domanda che dobbiamo porci prima di acquistare un rasoio elettrico.

Qui di seguito troverete una piccola guida con relativi consigli per l’acquisto di un rasoio elettrico del 2017 che più si adatta alle vostre esigenze.

Tipi Principali di Rasoio Elettrico 2017

Rasoi a 3 Testine

Questi rasoi (Philips i più conosciuti e venduti), sono dotati di 3 testine circolari al cui interno ruotano contemporaneamente tre lame circolari. Da quando uscirono i primi modelli di rasoi elettrici, alcune decine di anni fa, ad ora, il progresso ha compiuto molti passi anche in questo campo.

Se all’inizio i rasoi elettrici avevano 3 testine fisse ed erano alimentati esclusivamente a corrente elettrica, ora le cose sono cambiate. Innanzitutto, grazie all’attuale tecnologia, è migliorata la qualità delle lame radenti. Le testine non sono più fisse, ma completamente snodate. In tal modo possono seguire le pieghe del viso per una più completa rasatura.

L’alimentazione ora è anche a batterie ricaricabili, per poter così radersi più agevolmente senza l’ingombro del filo di alimentazione. Sono stati prodotti anche rasoi impermeabili così da poter essere lavati sotto l’acqua, dettaglio questo non trascurabile.

Sempre la Philips, ha ideato un tipo di rasoio elettrico in grado di dispensare piccoli quantitativi di crema. Questa serve a ridurre l’irritazione prodotta dalla rasatura con rasoio elettrico nelle persone con pelle particolarmente sensibile.

Rasoio elettrico, consigli acquisto
Testine di ricambio rasoio elettrico Philips

Rasoi a Lamina

Il rasoio elettrico più conosciuto appartenente a questa categoria è quello prodotto a marchio Braun. I rasoi a lamina usano un sistema di rasatura differente da quello a 3 testine. Questo sistema consiste in un coltello che vibra sotto ad una sottile lamina forata. I peli della barba entrano nella lamina e vengono così tagliati dal coltello.

Anche per questa tipologia di rasoio elettrico, come per il 3 testine,  possiamo beneficiare di tutte quelle innovazioni che la tecnologia ci ha messo a disposizione. Batterie ricaricabili, impermeabilità, pulizia automatica programmata, display elettronico per il controllo della carica etc… .

La Braun ha ideato un rasoio elettrico con un contenitore apposito che, ad intervalli prestabiliti, pulisce la testina del rasoio elettrico.

Il contenitore contiene un liquido sgrassante in cui è immersa la parte radente del rasoio che ad intervalli prestabiliti si attiva.

L’unica cosa che bisogna fare è ricordarsi di cambiare il liquido quando richiesto. Questo rasoio, che nel tempo si è evoluto, cambiando spesso sigla, è il più venduto della sua categoria.

Rasoio elettrico, consigli acquisto
Lamine di ricambio rasoio elettrico Braun

Taglia Basette e Consigli per la Rasatura

Salvo rare eccezioni, tutti i rasoi elettrici attualmente in commercio sono datati di un sistema taglia basette. Questo è alloggiato normalmente sul retro stesso del rasoio. Questo dispositivo può rivelarsi utile anche per un’altro utilizzo, ma facciamo prima una premessa.

Quando decidiamo di raderci con l’aiuto del rasoio elettrico è bene sottolineare (non si sa mai) che, affinché la rasatura vada a buon fine, la barba non deve essere più lunga di 2 o 3 giorni.

Se così non fosse e i peli della barba dovessero essere più lunghi di un millimetro, la rasatura con il rasoio elettrico risulterebbe alquanto difficoltosa. Infatti, quando i peli della barba cominciano a crescere sono dritti ed entrano facilmente nei buchi o feritoie del rasoio. Al contrario, quando si allungano tendono a piegarsi e rendono così difficoltosa la rasatura.

È proprio quando i peli sono troppo lunghi per essere tagliati con il rasoio che si può ricorrere al taglia basette. È sufficiente passarlo sulla barba in modo aderente alla pelle per accorciare i peli quel tanto che basta per poter essere poi essere tagliati con il rasoio elettrico. Se possedete un regolabarba ancora meglio, potete usare quello per accorciare la barba.

Rasoio Elettrico e Pelle Sensibile, Consigli

Consigli acquisto rasoio elettrico

Amazon

Capita molto spesso a chi usa per la prima volta il rasoio elettrico di scoprire di avere la pelle troppo delicata. I sintomi sono la pelle rossa ed irritata con conseguente comparsa di piccoli brufoli. Ecco alcuni consigli.

Per quanto riguarda i due sistemi di rasatura più diffusi, testine rotanti (Philips) e lamina (Braun), è bene specificare che il primo è quello che rade più in profondità e con maggior precisione rispetto al secondo.

Come tutte le medaglie anche questa ha il suo rovescio. Una maggior efficacia in termini di rasatura corrisponde ad un maggior attrito sulla pelle con conseguente possibilità di irritazione della pelle.

La Philips, per tentare di alleviare questo fastidioso inconveniente ha ideato una linea di rasoi elettrici dotati di un efficace dispenser di crema idratante. In questo modo è possibile radersi avvalendosi dell’effetto frizionante della crema di cui il rasoio è dotato.

Un altro aspetto positivo di questo rasoio è la possibilità, al termine della rasatura, di poterlo lavare comodamente sotto l’acqua corrente.

A mio parere questo accorgimento è in grado di alleviare sicuramente il problema ma non lo elimina del tutto.

Concludendo, per chi ha problemi di pelle delicata ed irritabile, e non vuole rinunciare alla comodità del rasoio elettrico, può seguire questi semplici consigliAcquistare un rasoio con sistema a lamina che è più delicato rispetto alle testine. In alternativa può acquistare un rasoio con dispenser di crema idratante.

Aggiornamento 2017

Da non molto la Braun ha ideato una gamma di rasoi elettrici denominata CoolTec. Questi rasoi sono molto indicati per chi ha problemi di pelle sensibile. Sono infatti dotati di un tasto che permette il raffreddamento immediato delle testine. Di conseguenza anche della pelle si raffredda con benefici per l’irritazione.

I normali rasoi elettrici accumulano il calore sulle testine. I rasoi CoolTec sono dotati di una barra di raffreddamento in alluminio montata sulla testina che raffredda la pelle durante la rasatura. In questo modo lascia una piacevole sensazione di freschezza.

Anche la Philips ha da poco immesso sul mercato una serie di rasoi elettrici, la serie 7000, ideata appositamente per chi ha problemi di pelle sensibile. Questi rasoi elettrici hanno le testine ricoperte di un particolare materiale anti-attrito in grado di ridurre lo sfregamento sulla pelle.

Consigli Rasoio Elettrico 2017: Manutenzione

Consigli acquisto rasoio elettrico
Rasoio Elettrico Braun 9090 cc

Amazon

Come qualsiasi altro apparecchio, anche il rasoio elettrico necessita di una manutenzione. In questo modo si aumenta la sua durata nel tempo il più a lungo possibile.

L’operazione che più di tutte va effettuata puntualmente è quella della pulizia delle testine. Dopo ogni rasatura si accumula all’interno delle testine (o lamine) una grande quantità di residui di peli della barba. Questi che vengono presto ridotti in una sorta di polvere grassa dal movimento del rasoio.

Questa polvere se non viene rimossa, ogni 2, massimo 3 rasature, andrà ad accelerare il deterioramento delle parti taglienti del rasoio. Nel peggiore dei casi è anche possibile che sia la causa del prematuro cedimento delle stesse lamine o testine. Motivi questi per essere puntuali nel rispettare i tempi consigliati di pulizia.

Un altro aspetto da non sottovalutare è quello che riguarda i rasoi elettrici a batteria ricaricabile. Anche in questo caso, per evitare un rapido deterioramento delle batterie è consigliabile non lasciare sempre il rasoio sotto carica.

Meglio lasciarlo scaricare completamente una volta ogni tanto prima di procedere con una nuova ricarica. In questo modo si manterrà alta la vitalità della batteria.

Per la pulizia delle testine dei rasoi elettrici, indipendentemente dalla marca, è possibile utilizzare l’apposito spray.

Ultimamente la Philips ha progettato una serie di rasoi elettrici che si possono pulire e lubrificare in automatico con la sola pressione di un tasto. Un esempio di questo tipo è il modello S7780/64.

Acquisto Rasoio Elettrico 2017, Consigli

Consigli acquisto rasoio elettrico 2017

Amazon

Due piccoli consigli prima di procedere con l’acquisto di un rasoio elettrico 2017. Cercate di verificare, nel limite del possibile, se avete una pelle particolarmente sensibile  (magari usando il rasoio di vostro padre) e, in base a quanto letto in questa pagina agite di conseguenza.

Se non avete l’esigenza radervi in macchina vi consiglio di acquistare un rasoio a corrente e non a batterie ricaricabili. Infatti le batteri non sono eterne e dopo 3 o 4 anni cesseranno di funzionare costringendovi, visto l’alto costo di sostituzione, ad acquistare un rasoio elettrico nuovo.

Un buon rasoio elettrico a corrente potrebbe anche durarvi tutta la vita!

Un metodo molto economico e conveniente (e sempre più in via di diffusione) è quello di fare acquisti online. Oltre a risparmiare denaro si risparmia anche tempo, e al giorno d’oggi non è poco.

Principali Marche di rasoi Elettrici

Braun

Philips

Remington

Panasonic

 

Aggiornato al 03/03/2017

Rasoio Elettrico 2017, consigli acquisto