Fallen di Lauren Kate – Recensione Libro

Fallen – Recensione Libro

Fallen

di Lauren Kate

Fallen - Recensione libro
Fallen

 

Titolo originale: “Fallen“

Genere: Fantasy

Anno di pubblicazione: 2009

Editore: Rizzoli

Traduzione di Serena Daniele

Recensione libro: buono

Trama

Luce ha 17 anni ed intorno a se stessa ha sempre visto delle strane ombre, delle quali non riesce a spiegare la natura. Pur essendone spaventata, Luce impara a convivere con le ombre che la perseguitano. Un giorno, dopo il suo primo bacio con Trevor, il ragazzo muore misteriosamente in un incendio da cui Luce esce invece illesa.

In seguito a questo tragico evento, i genitori di Luce la manderanno in un istituto correzionale dove incontrerà Daniel e Cam, due ragazzi attraenti che non sono affatto quello che sembrano.

Incipit

«Verso mezzanotte, infine, gli occhi presero forma. Lo sguardo era felino, determinato e incerto allo stesso tempo … prometteva guai. Si, erano proprio i suoi occhi. Si aprivano sotto la bella fronte aggraziata, a pochi centimetri dalla scura cascata di capelli.»

Recensione

Dopo aver passato anni ad ignorare il genere Fantasy, ultimamente mi diletto spesso in questo tipo di letture, in particolar modo di quei romanzi scritti prevalentemente per giovanissimi.

Dopo le perplessità iniziali ho infatti trovato interessanti le letture per adolescenti, cercando di comprendere i temi ed il tipo di personaggi che attraggono i lettori più giovani. Per questo mi ritrovo a scrivere la recensione di Fallen, un libro che mi è stato consigliato sulla scia del suo successo editoriale di qualche anno fa.

Lo stile di Lauren Kate è piacevole e facile da leggere. Com’era prevedibile per questo tipo di romanzo, non ci sono particolari ricerche stilistiche del linguaggio. Quello che interessa all’autrice è prima di tutto farsi comprendere e suscitare curiosità. Lauren Kate è molto descrittiva e, per i miei gusti, lo è fin troppo dato che dedica parecchio tempo a dettagli che ai fini della trama sono del tutto irrilevanti.

Credo che delle lunghe descrizioni possano essere giustificate esclusivamente quando queste servono a dipingere con bellezza un’immagine, una scena o un personaggio. Nel caso di Fallen le descrizioni sono abbastanza sterili, superficiali.

La trama di Fallen è interessante. Affronta argomenti mistici che suscitano curiosità e fascino. Mi è dispiaciuto che l’autrice, almeno nel primo libro di questa saga, abbia relegato la parte più interessante alla fine, non permettendo all’argomento principale della trama di essere compreso fino in fondo. Certo, probabilmente è una tecnica commerciale per spingere i lettori ad acquistare il seguito, ma trovo comunque che Fallen avrebbe potuto essere scritto con un equilibro maggiore.

I personaggi di questo romanzo non mi hanno del tutto conquistato. La protagonista ha un carattere vacuo, i comportamenti di Daniel e Cam non sono comprensibili fino in fondo, gli altri risultano del tutto irrilevanti. Nessuno dei personaggi spicca per moralità o intelligenza.

Il finale di Fallen spiega parzialmente la storia ma rimanda al libro successivo.

Argomenti forti

È un libro dalle tinte scure, dalle note gotiche, ambientato in un istituto correzionale ed un cimitero. Nonostante questo, è un romanzo che fa pensare alla forza del bene, dell’amore e dell’amicizia.

Gli argomenti di base, anche se piuttosto inquietanti, hanno un certo fascino. In Fallen si parla di paura, di morte e di ribellione ma anche d’amore, di rinascita e di Dio. Argomenti forti che di certo interessano tutti gli adolescenti del mondo. Per questo ho trovato questo libro sufficientemente interessante, nonostante le evidenti pecche.

Concludo la recensione di Fallen consigliandone la lettura agli appassionati di questo genere ed a chi crede che l’amore trionfi sempre su tutto.

Citazione

«Posso dirti soltanto questo: l’unico modo per sopravvivere all’eternità è saper apprezzare ogni momento.»

Curiosità

Fallen è il primo libro di una saga composta da altri 3 libri, nell’ordine: Torment pubblicato nel 2010, Passion del 2011 e Rapture del 2012. A questi romanzi nel 2015 è stato aggiunto anche Unforgiven.

Lauren Kate, l’autrice di Fallen, è laureata in scrittura creativa e vive a Los Angeles.

Il film omonimo tratto dal libro, uscirà nelle sale nel 2016. Diretto da Scott Hicks, vedrà Addison Timlin nel ruolo di Luce e Jeremy Irvine in quello di Daniel.

Fallen – Recensione Libro

Close