Home / Recensioni Libri – Leggi le Opinioni e le Valutazioni di Mr.Loto / Milioni di Farfalle di Eben Alexander – Recensione Libro

Milioni di Farfalle di Eben Alexander – Recensione Libro

Milioni di Farfalle – Recensione Libro

Milioni di Farfalle

Il Paradiso Esiste. Ci Sono Stato 

di Eben Alexander

Milioni di farfalle - Recensione libro
Milioni di farfalle

 

Titolo originale : “Proof of Heaven

Genere: Spiritualità

Anno di pubblicazione: 2012

Editore: Mondadori

Traduzione di Maria Carla Dallavalle

Recensione libro: Buono

Trama

Nel 2008 Eben Alexander, neurochirurgo,  contrae inspiegabilmente una meningite batterica che lo riduce in coma. Proprio mentre i medici preparano i suoi familiari al peggio, Eben vive un’esperienza di pre-morte molto intensa e significativa. Dopo una settimana di coma, Eben si risveglia ed inizia un costante miglioramento che lo porterà a guarire completamente. Dato che ricorda in modo vivido tutto ciò che gli è accaduto, decide di analizzare scientificamente la sua esperienza per poterla raccontare al mondo.

Incipit

«Quando ero un ragazzino sognavo spesso di volare. La maggior parte delle volte mi trovavo fuori in cortile la sera a guardare le stelle, quando d’improvviso cominciavo a fluttuare in alto. I primi centimetri li guadagnavo quasi automaticamente. Ma presto mi accorgevo che, più prendevo quota, più la salita dipendeva da me, da ciò che facevo io.»

Recensione

Milioni di farfalle racconta la storia di un uomo di scienza alle prese con un’esperienza che non si può dimostrare. È piuttosto difficile scrivere una recensione di questo libro. Una NDE (Near Death Experience) è infatti un argomento estremamente delicato e personale.

Credo che tutti, nel momento in cui decidono di affrontare una lettura del genere, abbiano già dei pregiudizi in merito. Se siamo credenti  leggeremo Milioni di farfalle con rapimento, se non lo siamo probabilmente storceremo il naso dalle prime pagine.

Per onestà intellettuale dichiaro subito che personalmente credo che le esperienze di pre-morte siano possibili. Nonostante questo, mi capita spesso di essere scettico nei confronti di chi le racconta. Non avendo prove tangibili è sempre difficile esprimere un’ opinione in merito alla veridicità di queste storie.

Quello che però rende interessante Milioni di farfalle, è che l’esperienza di pre-morte è capitata ad un neurochirurgo. Eben Alexander  inoltre, racconta quello che gli è successo in prima persona, non ci sono intermediari. Dato poi che l’autore è un medico, conosce esattamente ciò che accade al cervello di una persona in coma. Per questo può cercare di valutare da diverse prospettive la sua esperienza di pre-morte.

Struttura del libro

La prima parte del libro racconta la storia di Eben Alexander. Per buona parte di Milioni di farfalle pare di leggere una semplice biografia. Lo stile dell’autore è scorrevole e dà l’idea di una persona fiera di se stessa e dei propri traguardi scientifici e familiari.

La parte centrale della storia è dedicata all’esperienza di pre-morte. La descrizione è accurata, il racconto è lucido e le similitudini scelte da Alexander per spiegare l’indescrivibile sono interessanti. Mi ha colpito il fatto che, al di là del sottotitolo del libro, il Paradiso non viene mai nominato esplicitamente. Ho trovato molto toccanti i passaggi che raccontavano la sensazione di amore da cui l’autore si sentiva pervaso.

Interessante e curiosa  la scelta di Alexander di chiamare Dio “Om”.

La parte finale di Milioni di farfalle è dedicata al tentativo dell’autore di trovare una spiegazione scientifica a ciò che aveva vissuto. Questa parte, per chi non ha una base di conoscenze mediche, è piuttosto noiosa. Ovviamente risulta interessante per chi ha davvero l’intenzione di approfondire l’argomento. Con i dati riportati nel libro non è difficile effettuare delle ricerche per stabilire la veridicità o meno di ciò che afferma Eben Alexander.

Le Mie Impressioni

È senza dubbio un libro ben scritto, con un autore credibile. La lettura risulta piacevole e per niente difficoltosa, almeno fino alla parte dedicata alle opzioni mediche. Questa lettura scatena molti interrogativi e spinge sicuramente a riflettere sullo spirito, il senso della vita e l’idea della morte.

Però, nonostante sia una storia interessante e ben documentata, Milioni di farfalle non mi ha particolarmente emozionato. Probabilmente l’atteggiamento razionale dell’autore, che per molti può essere un merito, ha tolto del fascino alla storia. Oltre a questo, la parte del libro dedicata alla NDE è troppo breve rispetto al resto del contenuto. Se compro un libro che promette di raccontarmi dell’Aldilà mi aspetto che questo sia l’argomento che ha maggior spazio.

Comunque ho trovato Milioni di farfalle un bel libro, che vale la pena leggere. L’ideale sarebbe riuscire ad approcciarsi a questa lettura con la mente aperta, senza aspettarsi conferme o assurdità.

Il fatto che l’autore, dopo questa esperienza, sia diventato credente mi lascia pensare che sia assolutamente certo di quello che ha visto e sentito.

Concludo la recensione di Milioni di farfalle consigliando questo libro alle persone curiose di natura ed a chi ha perso una persona cara da poco.

Citazione

«Quello che devo narrarvi è più importante di qualsiasi cosa chiunque vi potrà mai raccontare, ed è un fatto realmente accaduto.»

Curiosità

  • Eben Alexander è statunitense e vive in Virginia.
  • Oltre ad essere un autore ed un neurochirurgo affermato, Eben Alexander è professore alla Harvard Medical School di Boston.
  • L’autore nel 2012 ha fondato un’associazione no-profit chiamata Eternea. Lo scopo è quello di promuovere la trasformazione spirituale.
  • Il titolo italiano del libro si riferisce ai Milioni di farfalle che l’autore dice di aver visto nell’altro mondo.
  • Molti scrittori famosi hanno affrontato il tema della pre-morte, da Tolstoj a Hemingway, da Platone a Victor Hugo.
  • Dopo la sua esperienza di NDE, oltre a Milioni di farfalle, Eben Alexander  ha scritto altri due libri su questo tema.

Milioni di Farfalle – Recensione Libro