Home / Router Wifi 2017 Consiglio Acquisto

Router Wifi 2017 Consiglio Acquisto

Router Wifi 2017 Consigli Acquisto

Prima di passare alla descrizione con relativi consigli sui router Wifi vediamo di spiegare cosa è un modem e cosa è un router. In questo modo possiamo capire meglio quali sono le nostre reali esigenze.

Router consigli acquisto
Router consigli acquisto

Il modem fornisce la connessione internet ad un solo computer solitamente tramite collegamento con un cavo Ethernet o USB.

Il router è invece un apparecchio che di per se non è in grado di fornire la connessione internet ad un pc.  Partendo da una connessione internet già esistente, è però in grado di indirizzarla a più dispositivi (pc, tablet, cellulari etc …), con o senza fili. Chi intende acquistare un router deve necessariamente essere in possesso di un modem per poterlo utilizzare.

Il modem router è invece un apparecchio che si connette in modo autonomo ad internet.Allo stesso tempo riesce a reindirizzare il segnale, sia via cavo ethernet che in Wi-Fi, a più dispositivi.

In questa breve guida forniremo informazioni e consigli che spero possano essere d’aiuto a chi non ha ancora le idee chiare per l’acquisto di un modem router.

Modem Router: le Tecnologie

La maggior parte dei modem router che si trovano attualmente in vendita utilizzano tecnologia 802.11N. Per comodità li chiameremo router N. Questo tipo di router ha una buona velocità, una buona copertura del segnale e funziona egregiamente.

Router TP-LINK

È ottimo per lo streaming, la condivisione dati, i download pesanti e tutte le altre operazioni che riguardano internet. La specifica 802.11N è in grado di operare, oltre che a 2.4 GHz, anche a 5 GHz.

Un’altra tipologia di router che utilizza una tecnologia più avanzata è quella che integra la specifica 802.11 AC e che noi chiameremo router AC. Questi router sono caratterizzati da una trasmissione dati wifi molto veloce. Questa però è pienamente sfruttabile solamente da quei dispositivi che hanno una scheda di rete compatibile con tale specifica.

Oltre a questo aspetto bisogna anche specificare che l’acquisto di un router AC ha senso solo se si ha a disposizione una adsl molto veloce. Per connessioni sotto ai 20 mega va benissimo un router N.

Modem Router Dual Band

I modem router dual band invece utilizzano una doppia banda per la trasmissione wireless. Oltre allo standard 2.4 Ghz trasmettono anche a 5 Ghz.

Con i router dual band è possibile utilizzare la frequenza a 2.4 GHz per le applicazioni di uso quotidiano come l’utilizzo dei servizi e-mail e la navigazione internet.

In contemporanea viene utilizzata la frequenza a 5 Ghz per quelle applicazioni che necessitano di una connessione veloce con molta banda. Ad esempio i giochi online, i download pesanti, lo streaming in Hd etc… .

Per sfruttare pienamente la velocità della frequenza a 5 Ghz è necessario avere dispositivi che siano compatibili con tale frequenza. Diversamente, i dispositivi funzionano ugualmente ma la velocità che si ottiene è quella classica dei 2.4 Ghz.

Router 3g/4g sono stati studiati per condividere la connessione di una rete mobile con altri dispositivi tramite wifi. Questo tipo di router può funzionare con le chiavette usb (internet key) oppure direttamente con la sim telefonica. Per quest’ultima è previsto un apposito alloggiamento all’interno del router.

Forse non tutti lo sanno ma quasi tutti gli smartphones possono essere tranquillamente utilizzati come router Wi-Fi. Per farlo va attivata la funzione Tethering e Router Wifi dal menù delle impostazioni. La connessione dati sul cellulare può essere condivisa con il Wifi, il Bluetooth o tramite presa USB.

Router Wifi Consigli per l’Acquisto

Prima di procedere con l’acquisto di un router wifi è bene sapere in anticipo quali sono le nostre reali esigenze. In questo modo eviteremo inutili complicazioni e spreco di denaro. Ecco alcuni consigli per l’acquisto di un router wifi.

Se in casa avete già un modem funzionante potete prendere in considerazione l’idea di abbinargli un router per diffondere il segnale wireless in tutta la casa. In questo modo risparmierete qualche soldo, un router infatti ha un costo inferiore rispetto ad un modem router.

Router wifi consigli 2017

 

Se non avete a disposizione una linea ultra veloce che volete sfruttare appieno, probabilmente un router N è ancora la scelta migliore. Questo tipo di apparecchio è in grado di offrire ottime prestazioni sotto tutti i punti di vista.

Se avete problemi di interferenze con le linee Wifi dei vicini e notate dei rallentamenti evidenti sulla vostra linea, potete pensare di acquistare un router dual band. La frequenza a 5 Ghz è normalmente più libera (per ora) rispetto allo standard  2.4 Ghz utilizzato dalla gran parte dei router in circolazione.

Le interferenze però possono arrivare anche da altri dispositivi o elettrodomestici. Cellulari, microonde, telecamere Ip di sorveglianza possono creare interferenze con il nostro router.

Se acquistate un nuovo router per avere una copertura maggiore del segnale, attenzione perché il 5 Ghz del dual band ha meno copertura rispetto al classico 2.4 Ghz. Questo è dovuto al fatto che la frequenza a 5 Ghz attraversa gli ostacoli con più fatica.

La Potenza del Segnale

La potenza del segnale Wifi è probabilmente l’aspetto che interessa la maggior parte delle persone in fase di acquisto di un router Wifi. Chi vuole coprire l’intera abitazione deve acquistare un router con più antenne ed una buona amplificazione del segnale.

Gli ultimi modelli di router dispongono di una tecnologia in grado di ottimizzare la portata del segnale Wifi. È quindi necessario rivolgere l’attenzione su questo tipo di modelli se vogliamo avere il massimo dal nostro router in termini di portata del segnale Wifi.

Anche il posizionamento del router in una parte alta della stanza sembra avere buoni effetti sulla propagazione del segnale Wi-Fi.

Il fattore più importante per la diffusione del segnale però è la conformazione dell’ambiente e la posizione in cui si va a sistemare il router. I muri in cemento armato, a causa della presenza di molto ferro al loro interno, costituiscono un ostacolo importante per il segnale Wifi del router. A volte è sufficiente cambiare la posizione al router per vedere cambiare in modo tangibile la propagazione e la qualità del segnale.

Router Wifi 2017 Consigli 

Ultimo aggiornamento: 04/03/2017