Home / Santoreggia: Proprietà e Benefici

Santoreggia: Proprietà e Benefici

Santoreggia: Proprietà e Benefici

La pianta della santoreggia, nome scientifico Satureja hortensis, appartiene alla famiglia delle Labiatae. È una pianta erbacea annuale che cresce spontanea nelle zone mediterranee dell’Italia settentrionale fino al centro Italia.

Santoreggia: proprietà e benefici

La pianta può raggiungere un’altezza di 40 cm. In passato era molto considerata in quanto si riteneva possedesse varie proprietà terapeutiche, proprietà che oggi sono state un po’ dimenticate.

La santoreggia è originaria dell’Asia e grazie alle sue proprietà aromatiche viene utilizzata in cucina per insaporire piatti di carne, di pesce, di verdure e legumi. In campo cosmetico viene impiegata per la creazione di profumi e creme. Si usa anche per aromatizzare bevande alcoliche e liquori, in particolar modo il vermouth.

Della pianta si utilizzano prevalentemente le foglie il cui aroma, particolarmente intenso e gradevole, ricorda un misto di timo e limone.

Composizione Chimica 

Contiene  il 6 % di proteine, il 5,9 % di grassi, il 45,7 % di fibra alimentare ed il 9 % d’acqua.

I minerali: calcio, sodio, fosforo, potassio, ferro, zinco, rame, manganese, magnesio e selenio.

Le vitamine: vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B6 e vitamina C.

Nella santoreggia troviamo alcuni composti chimici appartenenti alla famiglia dei terpeni come il borneolo, il nerolo, il geraniolo. Altre sostanze contenute nell’olio essenziale di santoreggia sono l’eugenolo, il carvacrolo ed il timolo, il limonene, il cimene, il canfene ed il mircene.

Queste sostanze hanno proprietà aromatiche intense e vengono spesso utilizzate in profumeria.

Santoreggia: Proprietà e Benefici 

Le proprietà e gli effetti benefici della santoreggia sono da imputare ai principi attivi contenuti nell’olio essenziale.

Afrodisiaca

Sin dai tempi più antichi a questa pianta erano attribuite proprietà afrodisiache. Si riteneva che la sua assunzione fosse in grado di privare uomini e donne di qualsiasi inibizione. Per questo motivo, sempre in tempi antichi, pare che nei monasteri fu vietato ai monaci coltivare la santoreggia.

Antibatterica

L’olio essenziale ha anche proprietà antivirali e antibatteriche, viene quindi consigliato in casi di raffreddori ed influenza.

Foglie di santoreggia

Cardiotonica

Grazie alle sue proprietà cardiotoniche l’uso della pianta può apportare benefici anche in caso di affaticamento cardiaco.

Abbassa il Colesterolo

Ha un buon contenuto di fibra alimentare, il suo consumo riduce i livelli di colesterolo cattivo LDL ed aumenta il colesterolo buono HDL.

Infezioni

La pianta ha un buon contenuto di tannini, linalolo, carvacrolo e cimolo. Questi composti hanno attività antinfiammatoria e proteggono l’organismo dalle infezioni intestinali, polmonari e dalle infezioni ai reni.

Vermifuga

L’olio essenziale aggiunto al tè può essere utilizzato per eliminare i vermi intestinali.

Antiossidanti

I germogli e le foglie tenere della santoreggia hanno un buon contenuto di antiossidanti. La loro attività si rivela utile per contrastare i radicali liberi e per prevenire di conseguenza molte patologie, dai tumori alle malattie cardiovascolari.

Espettorante

La pianta ha proprietà espettoranti, può quindi essere utilizzata per sciogliere il muco ed il catarro e favorirne l’espulsione.

Punture di Vespe ed Api

Grazie al contenuto di carvacrolo le foglie di santoreggia strofinate sulle punture di api e vespe leniscono il dolore e l’irritazione. Questo si deve alle proprietà del carvacrolo che sono anti spasmodiche, antinfiammatorie ed antimicrobiche.

Altre Proprietà

Nella tradizione popolare si riteneva che apportasse benefici in caso di nausea e di problemi di digestione. L’olio essenziale di santoreggia veniva anche utilizzato per curare morsi di insetti, scottature e problemi respiratori.

Attenzione: l’olio essenziale di santoreggia è molto forte. Va quindi utilizzato facendo molta attenzione e preferibilmente sotto controllo medico.

Tisana della Santoreggia

La pianta è ritenuta essere in possesso di proprietà afrodisiache. Per beneficiare di questa particolare caratteristica della pianta si consiglia di bere una tisana al giorno, dopo cena.

La tisana di santoreggia si prepara con mezzo litro d’acqua e 20 grammi di foglie essiccate. La tisana può essere usata, quando tiepida, per fare gargarismi contro il mal di gola.

Bevuta un quarto d’ora prima dei pasti la tisana aiuta a digerire.

Calorie

100 grammi di santoreggia hanno un apporto calorico pari a 272 calorie.

Curiosità

Santoreggia: proprietà e benefici

A causa del suo gusto intenso e pungente la santoreggia viene anche chiamata erba acciuga.

È una pianta che può essere coltivata con molta facilità, predilige zone soleggiate ed è molto apprezzata dalle farfalle.

La raccolta delle foglie va fatta prima della fioritura della pianta.

Insieme ad altre spezie come il rosmarino ed il basilico la santoreggia fa parte degli ingredienti delle “Erbe di Provenza”. Queste sono una miscela di spezie utilizzata in cucina per aromatizzare i cibi.

Per tonificare la pelle e renderla più morbida, si può aggiungere un decotto di santoreggia all’acqua per il bagno.

I fiori essiccati posizionati in un sacchetto tra gli indumenti di lana servono ad allontanare le tarme.

Anche le zanzare paiono non gradire l’aroma pungente di questa pianta.

La santoreggia è anche conosciuta come Erba dei fagioli, vuoi perché cresce spesso in concomitanza a piante di fagioli vuoi perché si accompagna molto bene a piatti di fagioli e legumi in generale. Le sue proprietà infatti, prevengono la formazione dei fastidiosi gas intestinali prodotti dal consumo di legumi.

Santoreggia: Proprietà e Benefici

Ultimo aggiornamento 04/03/2017

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.