Home / Spazzolino Elettrico Consigli Acquisto

Spazzolino Elettrico Consigli Acquisto

Consigli per l’Acquisto dello Spazzolino Elettrico

È conveniente l’acquisto di uno spazzolino elettrico? È sicuro per la salute di denti e gengive? Quanto costa uno spazzolino elettrico? Queste le domanda più comuni che le persone si pongono prima di acquistare uno spazzolino elettrico.

Consigli acquisto spazzolino elettrico

In questa pagina tenteremo di spiegare nel modo più semplice possibile il funzionamento degli spazzolini elettrici. Allo stesso tempo inseriremo anche alcuni consigli per l’acquisto dello spazzolino elettrico.

Con il passare del tempo ed il continuo progresso tecnologico gli spazzolini elettrici sono diventati sempre più leggeri e performanti. Infatti negli ultimi anni la loro vendita ha fatto riscontrare notevoli e continui incrementi.

È ormai dimostrato che il regolare utilizzo quotidiano di uno spazzolino elettrico aiuta a mantenere denti e gengive in salute. In caso di incertezze, sia sull’acquisto che sull’utilizzo è possibile chiedere consigli al proprio dentista che sarà sicuramente in grado di chiarirvi le idee.

Funzionamento Spazzolino Elettrico

Spazzolino elettrico, consigli acquisto

Lo spazzolino elettrico è formato da un manico al cui interno è installato un motorino elettrico e le batterie ricaricabili. Sulla sommità del manico (che resta unico per tutta la famiglia) troviamo la base su cui va innestata la testina dello spazzolino. Normalmente le testine di ricambio degli spazzolini elettrici vengono vendute insieme a degli anelli colorati. Questo proprio per distinguere una testina dall’altra in caso lo spazzolino elettrico venga utilizzato da più persone.

Una delle caratteristiche che rendono lo spazzolino elettrico molto più efficace dello spazzolino manuale è quella che riguarda il movimento.

Gli spazzolini elettrici infatti, trasferiscono alla testina un movimento rotatorio/oscillatorio/pulsante. Negli spazzolini elettrici ricaricabili le testine hanno un numero di oscillazioni che va dai 7.600 a 8.800 al minuto mentre le pulsazioni possono arrivare a 40.000 al minuto.

Una volta imparato ad usarlo, il lavaggio dei denti risulta molto più facile. L’unica azione che ci viene richiesta è quella di spostare lo spazzolino elettrico da un dente all’altro.

Vantaggi 

Gli spazzolini elettrici ricaricabili, ormai tecnologicamente avanzati, offrono una serie di vantaggi impensabili per uno spazzolino normale:

– Diverse tipologie di testine: queste, insieme a diverse modalità di oscillazione sono studiate appositamente per esigenze specifiche e personalizzate. Gli spazzolini elettrici hanno testine e modalità di spazzolamento consigliate per denti e gengive sensibili.  Sono più efficaci per la sbiancatura dei denti, per la rimozione della placca e addirittura per il massaggio gengivale.

Timer: molti spazzolini elettrici sono dotati di un timer che permette di utilizzare lo spazzolino solo per il tempo necessario alla pulitura dei denti. Grazie al movimento rotatorio ed oscillante della testina, uno spazzolino elettrico impiega solo 2 minuti per completare la pulizia dei denti. Lo spazzolino manuale ne impiega 5.

Se dividiamo l’apparato dentale in 4 quadranti o arcate abbiamo bisogno di 30 secondi per pulirne una singola. Alcuni spazzolini hanno un timer che emette un suono al termine dei 30 secondi. In questo modo si ottimizza al massimo l’impiego dello spazzolino elettrico.

Acquistare uno spazzolino elettrico con timer mi sembra una buona scelta. Un uso prolungato di questo apparecchio infatti, potrebbe consumare le smalto protettivo dei denti.

Sensore di pressione: alcuni spazzolini elettrici sono dotati di un sensore che rileva ed avvisa in caso si esercitasse una pressione troppo forte su denti e gengive.

Sostituzione testine: un altro vantaggio è dato dal fatto che le testine hanno dei segnalatori che avvisano quando queste sono da sostituire

Migliore efficacia: gli spazzolini elettrici ad azione rotante sono in grado di avvolgere ogni singolo dente. Questo permette una pulizia più efficace soprattutto in termini di rimozione della placca e cura delle gengive. Ricordiamo che la testina compie migliaia di movimenti in un minuto contro i 100 di uno spazzolino manuale.

Consigli Acquisto Spazzolino Elettrico

Spazzolino elettrico, consigli acquisto

Per chi volesse acquistare uno spazzolino elettrico ma non è ancora convinto, ecco alcuni consigli. In commercio esistono anche spazzolini elettrici alimentati a batterie non ricaricabili (formato AA). Questi hanno costi alla portata di tutti, si aggirano infatti sui 19 euro.

Così facendo ci si potrà avvicinare a questo strumento per l’igiene orale con una minima spesa. Nel frattempo si potrà valutare se questo tipo di prodotto è idoneo o meno per la nostra pulizia orale.

Tra i consigli che vi posso dare uno è quello di fare attenzione anche al tipo di testina che si va ad acquistare insieme allo spazzolino elettrico. Bisogna infatti tenere conto di eventuali problemi ai nostri denti o gengive.

Consigli per i Bambini

Vista l’indubbia utilità di questo piccolo elettrodomestico un buon consiglio sarebbe quello di abituare i bambini ad utilizzarli fin da piccoli.

A tal scopo esistono in commercio appositi modelli consigliati ed appositamente studiati per i bambini. Questi, oltre che per le colorazioni vivaci, si distinguono per l’utilizzo di testine con setole delicate. Hanno inoltre movimenti ed oscillazioni idonee all’uso di un bambino e per la dotazione di un timer.

Inoltre, con questo apparecchio, è più facile pulire la parte interna dei denti evitando di creare traumi. La stessa cosa invece non si può fare con uno spazzolino manuale.

Spazzolino elettrico, consigli acquisto