Tempeh: Proprietà, Benefici, Composizione Chimica e Calorie

Tempeh proprietà

Tempeh

Il tempeh è un alimento vegetale che, grazie al suo alto contenuto proteico, è considerato un valido sostituto della carne. Ecco quali sono le sue proprietà ed i benefici sulla salute


Il tempeh è un alimento che si ottiene tramite la fermentazione dei fagioli di soia e che è anche noto come carne di soia. È un cibo molto popolare nel continente asiatico, in Indonesia in particolare.

Tempeh: Proprietà, Benefici, Composizione Chimica e Calorie
Tempeh: Proprietà e Benefici

Il tempeh, fino a non molto tempo fa, era conosciuto solo dai vegani e dai vegetariani. Ora, per il suo sapore, la sua versatilità e le sue impressionanti proprietà organolettiche, si sta diffondendo in tutto il mondo. Grazie al suo alto contenuto di proteine che contengono tutti gli amminoacidi essenziali, figura tra i migliori alimenti sostituti della carne.

Indice

Il tempeh, secondo gli studi, può aiutare a sostenere un buon grado di salute, questo grazie al suo contenuto di antiossidanti, prebiotici ed isoflavoni. Grazie ai suoi benefici sulla salute e alla sua crescente richiesta, questo alimento vegetale è sempre più presente sui banchi dei negozi alimentari. Tra le sue proprietà c’è l’abbassamento del colesterolo LDL, la riduzione dei sintomi della menopausa, l’aumento della densità ossea e altre ancora.

Grazie al processo di fermentazione, il tempeh conserva tutte le proprietà nutrizionali dei semi di soia risultando però più digeribile. Il suo sapore è terroso ed intenso e richiama quello di un misto di noci e funghi. Con il passare del tempo l’aroma si fa più forte.

Nella medicina tradizionale cinese il tempeh è considerato un cibo riscaldante che può purificare il sangue.

Potrebbe interessarti: I cibi sostituti della carne

Composizione Chimica

Composizione Chimica per 100 gr di tempeh
Acqua g 59,6
Proteine g 18,5
Carboidrati g 9,4
Grassi g 10,8
Ceneri g 1,6
Omega 3 mg 220
Omega 6 mg 3590
Minerali
Calcio mg 111
Ferro mg 2,7
Magnesio mg 81
Fosforo mg 266
Potassio mg 412
Sodio mg 9
Zinco mg 1,1
Rame mg 06
Manganese mg 1,3
Vitamine
B1 mg 0,1
B2 mg 0,4
B3 mg 2,6
B5 mg 0,3
B6 mg 0,2
B12 mcg 0,1
Folati mcg 24

Fonte: Nutritiondata

Amminoacidi: acido aspartico, acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Calorie  

100 grammi di tempeh hanno una resa calorica di 193 kcal

Tempeh: Proprietà e Benefici

Contiene Probiotici

Come confermato dagli studi, gli alimenti fermentati contengono probiotici, ovvero batteri benefici che promuovono la salute dell’intestino.

Uno studio polacco del 2013 ha rilevato che il tempeh è efficace nello stimolare la crescita del ceppo di batteri benefico chiamato Bifidobacterium.

La ricerca scientifica ci informa che i probiotici possono alleviare i sintomi dell’intestino irritabile e promuovere la regolarità intestinale. Altri studi suggeriscono la sua efficacia nei confronti della diarrea.

Abbassa il Colesterolo

Secondo uno studio giapponese, gli isoflavoni della soia hanno proprietà utili nella riduzione del colesterolo LDL e sui trigliceridi.

Un team di ricercatori canadesi ha esaminato gli effetti delle proteine della soia sul colesterolo. I partecipanti ai test sono stati nutriti per 6 settimane, una parte con proteine della soia ed altri con proteine animali.

Al termine dei test è risultato che le proteine vegetali hanno ridotto il colesterolo LDL del 5,7 % ed i trigliceridi del 13,1 %. Uno studio malesiano condotto su topi con danno epatico ha rilevato che il tempeh, oltre ad avere un effetto protettivo sul fegato, ha ridotto colesterolo e trigliceridi.

Anche la vitamina B3 è considerata un nutriente importante per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo LDL. Secondo gli studi, questa vitamina non solo riduce i livelli di colesterolo LDL ma abbassa anche i trigliceridi e aumenta il colesterolo buono HDL.

Questa proprietà della niacina (vitamina B2) è stata confermata da altri studi svolti all’Università del Kansas in cui si è scoperto che la niacina è efficace nel ridurre il colesterolo in modo naturale.

Acquista il tempeh su Amazon

Stress Ossidativo

La ricerca scientifica ha dimostrato che gli isoflavoni hanno anche proprietà antiossidanti e possono quindi ridurre lo stress ossidativo. Come risaputo, gli antiossidanti contrastano l’attività dei radicali liberi che può essere causa di diverse patologie croniche. Gli studi confermano che l’accumulo di radicali liberi nell’organismo può causare malattie come il diabete, i tumori e le patologia cardiache.

Alcuni studi hanno dimostrato che gli isoflavoni possono ridurre lo stress ossidativo aumentando l’attività antiossidante del corpo.

Uno studio giapponese ha esaminato i dati di 6.000 famiglie e ha scoperto che l’assunzione di cibi derivati dalla soia era associata ad un ridotto rischio di morte per tumori e malattie cardiache.

Menopausa

Gli isoflavoni presenti nel tempeh si sono rivelati utili nel contrastare i sintomi della menopausa. Uno studio pubblicato dalla North American Menopause Society ha scoperto che gli isoflavoni erano in grado di attenuare i sintomi della menopausa, come ad esempio un improvviso aumento di colesterolo.

Tempeh: Proprietà e Benefici

Tumori

Agli isoflavoni presenti nel tempeh sono stati attribuiti diversi benefici. Tali composti sono ricchi di antiossidanti che contrastano l’attività dei radicali liberi e proteggono le cellule dal danno ossidativo. (1)

La ricerca ci informa che gli isoflavoni possono contribuire a ridurre il rischio di malattie croniche come il diabete ed i tumori. Uno studio dell’Università del Minnesota ha dimostrato che gli isoflavoni possono avere un effetto positivo sul trattamento dei tumori.

Glicemia

Il tempeh ha un alto contenuto di manganese, un oligoelemento che ha un ruolo fondamentale in diversi processi chimici. Una delle sue proprietà più interessanti è la capacità di aiutare il corpo a mantenere normali i livelli di zucchero nel sangue. Secondo gli studi, questo minerale è necessario per la corretta produzione di enzimi digestivi che sono responsabili della gluconeogenesi. (2)

La gluconeogenesi in pratica è quel processo che converte gli amminoacidi delle proteine in zucchero e regola il suo equilibrio nel sangue.

Uno studio condotto sui topi ha scoperto che supplementi di manganese aumentavano la secrezione di insulina che migliorava la gestione della glicemia.

Salute delle Ossa

Il tempeh ha un buon contenuto di calcio, un oligoelemento importante per la salute delle ossa. Come sappiamo, un’adeguata assunzione di calcio serve a prevenire l’osteoporosi.

Uno studio condotto nel Maine (USA) ha rilevato che l’aumento di calcio tramite la dieta e gli integratori ha ridotto la perdita di densità ossea.

Un altro studio condotto su donne ha dimostrato che l’aumento dell’assunzione di calcio nella dieta (+610 mg al giorno) ha diminuito la perdita ossea legata all’età.

I latticini sono la fonte più utilizzata per l’assunzione di calcio. Recenti studi dimostrano che il calcio presente nel tempeh viene assorbito dall’organismo tanto quanto quello presente nel latte.

Controindicazioni

Il tempeh è considerato un alimento sicuro ma va evitato da chi è allergico alla soia, essendo un alimento derivato da questo legume. In caso di allergia i sintomi sono prurito, gonfiore e difficoltà respiratorie.

Alcuni studi suggeriscono che i semi di questo legume possono avere un effetto minimo o nullo sulla tiroide. Chi ha problemi alla tiroide, per sicurezza, dovrebbe limitare il consumo di questo alimento.

Curiosità

Il tempeh è particolarmente diffuso sull’isola di Java, dove rappresenta una fonte primaria di proteine. Il metodo più pratico per cucinarlo è quello di friggerlo.

Il termine tempeh ha origini ambigue. C’è chi lo fa risalire al termine tumpi, un alimento biancastro fatto di pastella fritta nell’olio. Per altri invece la parola deriva dal termine tapai che significa fermentazione.

Si ritiene che questo alimento sia nato nell’isola di Java verso il  XII/XIII secolo.

Nella medicina ayurvedica si ritiene che il tempeh agisca come un diuretico e che fornisca importanti nutrienti all’organismo.

Il tempeh può essere mangiato crudo, bollito e accompagnato col miso o con la salsa di soia. Può anche essere usato in sostituzione della carne in quasi tutte le ricette. Si può usare nelle zuppe, nelle insalate, nei panini e negli stufati.

Una volta acquistato, può essere conservato in frigorifero per una settimana oppure può essere congelato per un uso successivo.

Tempeh: Proprietà, Benefici, Composizione Chimica e Calorie

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

 

Close