Uva Spina: Proprietà e Benefici

Uva Spina

L’uva spina è un frutto con interessanti proprietà terapeutiche grazie al suo contenuto di antiossidanti, in particolar modo di vitamina C


L’uva spina, nome botanico Ribes grossulariaR. uva-crispa, è un arbusto spinoso appartenente alla famiglia delle Grossulariaceae. Molto nota per le sue proprietà terapeutiche è anche l’uva spina indiana, Emblica officinalis il suo nome botanico.

La famiglia è la stessa a cui appartiene il ribes. La pianta, presente in Europa, in Asia ed in America settentrionale, produce bacche commestibili con all’interno numerosi semi.

Uva spina: proprietà e benefici
Uva spina: proprietà e benefici

Questo arbusto cresce fino ad un’altitudine di 1.600 metri, lo si può trovare sulle Alpi e sugli Appennini. Come il ribes, questa pianta cresce meglio nelle regioni con un caldo umido d’estate e con un inverno rigido.

Indice

L’uva spina viene coltivata nei paesi dell’ Europa centrale ed anche in Italia. La pianta comincia a produrre frutti 2-3 anni dopo la messa a dimora.

Vi sono 4 varietà di uva spina selvatica: R. uva-crispaR. alpinum, R. rubrum e R. petraeum Wulf. Le bacche hanno forme irregolari e possono essere rotonde, ovali o allungate. La superficie può essere liscia o pelosa. I colori variano dal verde al rosso e dal bianco al giallo.

Composizione Chimica

Composizione Chimica per 100 gr di uva spina
Acqua g 87,87
Proteine g 0,88
Carboidrati g 10,18
Grassi g 0,58
Fibre g 4,3
Ceneri g 0,49
Minerali
Calcio mg 25
Rame mg 0,070
Ferro mg 0,31
Magnesio mg 10
Manganese mg 0,144
Fosforo mg 27
Potassio mg 198
Selenio mcg 0,6
Sodio mg 1
Zinco mg 0,12
Vitamine
Vitamina A IU 290
Vitamina A, RAE mcg 15
B1 mg 0,040
B2 mg 0,030
B3 mg 0,300
B5 mg 0,286
B6 mg 0,080
Vitamina C mg 27,7
Vitamina E mg 0,37
Beta Carotene mcg 0
Folati mcg 6

Fonte: Nutritionvalue

L’uva spina indiana contiene anche composti fenolici, tannini, acido fillembelico, phyllemblin, rutina, curcuminoides ed emblicol. (1)

Amminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina,istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano e valina.

Calorie

100 grammi di uva spina forniscono 44 kcal.

Uva Spina: Proprietà e Benefici

Proprietà Analgesiche

Secondo gli studi i farmaci attualmente disponibili oggi per il trattamento del dolore di solito hanno efficacia e sicurezza limitate. (2) L’uso continuo di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) può provocare numerosi effetti collaterali. Tra questi insufficienza renale, insufficienza epatica ed anche lesioni gastrointestinali. (3)

Per questi motivi la ricerca scientifica sta focalizzando la sua attenzione sulla ricerca di agenti naturali che possano aiutare a lenire i dolore.  Un recente studio coreano sugli animali ha scoperto che l’estratto di uva spina ha proprietà analgesiche. (4)

Colesterolo

Secondo uno studio indiano gli estratti di uva spina riducono notevolmente i livelli lipidici nel sangue e nei tessuti dei ratti. Tali benefici secondo i ricercatori, sono da imputarsi ai flavonoidi presenti nei frutti. (5)

Allo stesso risultato è giunto uno studio giapponese sempre condotto sui ratti nutriti con colesterolo. I ricercatori sostengono che l’uva spina può essere utile per prevenire l’arteriosclerosi. (6)

A dimostrazione di questa proprietà dell’uva spina c’è anche uno studio umano condotto su esseri umani. Dopo 28 giorni di somministrazione di frutta grezza a uomini con età compresa tra i 35 ed i 55 anni, i livelli di colesterolo LDL sono scesi in modo significativo. (7)

Perdita di Peso

Uno studio del 2010 condotto sui ratti ha rilevato che l’estratto acquoso era più efficace nell’inibire l’accumulo di lipidi nei topi. (8)

Tumori

I pazienti con carcinoma ovarico possono essere curati con la chirurgia, la chemioterapia e / o la radioterapia, sebbene nessuna di queste strategie mediche sia molto efficace. Uno studio dell’Università di Kansas City riferisce che l’uva spina ha dimostrato potenti proprietà anti-neoplastiche.

I ricercatori hanno dimostrato che alcuni composti di questo frutto hanno effetti antiproliferativi sulle cellule tumorali del carcinoma ovarico. (9)

Ci sono molte informazioni provenienti da studi sia in vitro che in vivo che indicano che l’estratto di frutta di uva spina indiana, ha potenti proprietà antitumorali. Si ritiene che la bioattività in questo estratto sia principalmente mediata dai polifenoli, in particolare tannini e flavonoidi.

Le prove cliniche mostrano che l’estratto acquoso induce la morte per apoptosi delle cellule tumorali a concentrazioni comprese tra 50 e 100 microgrammi / mL. (10)

Protegge il Fegato

Gli estratti di uva spina hanno proprietà protettive nei confronti del fegato. A questo risultato sono giunti alcuni ricercatori indiani che hanno sperimentato gli effetti dell’estratto acquoso sui ratti con danno epatico. (11) Ovviamente si tratta di esperimenti condotti su animali che hanno bisogno di verifiche sugli esseri umani prima di essere ufficializzati.

Antiossidanti

Recenti studi scientifici condotti negli Stati Uniti hanno confermato che questi frutti sono ricchi di composti con proprietà antiossidanti. Tali sostanze sono molto efficaci nel contrastare i danni provocati dai radicali liberi. Quest’ultimi sono un sottoprodotto del metabolismo umano e sono la causa di molte malattie croniche.

La loro assunzione è utile per la prevenzione di alcuni tipi di tumore, delle malattie cardiache ed anche dell’Alzheimer. I risultati degli studi condotti sull’uva spina sono stati pubblicati sul Journal of Food Science.

Uno studio indiano ha rilevato che l’attività antiossidante dell’uva spina è costituita dai principi attivi tannoidi, ovvero emblicanina A (37%), emblicanina B (33%), punigluconina (12%) e pedunculagina (14%). (12)

Fibra Alimentare

Il buon contenuto di fibra alimentare apporta diversi benefici alla salute. Le bacche contengono fibra solubile ed insolubile. L’assunzione di fibre solubili è associato ad un rischio ridotto di sviluppare il diabete. Inoltre questo tipo di fibra è utile per ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

La fibra insolubile invece apporta benefici alla digestione ed è utile nel trattamento delle emorroidi. (13)

Vitamina C

La vitamina C è presente in buone quantità nell’uva spina. Le sue proprietà hanno diversi effetti benefici sulla salute. Essendo un composto antiossidante, lavora in sinergia con gli altri antiossidanti per proteggere il DNA e le cellule dai radicali liberi. (14)

Oltre a questi benefici, la vitamina C è anche necessaria per la sintesi del collagene e per mantenere denti ed ossa forti. In ultimo, la sua assunzione è utile nella prevenzione dell’ipertensione e delle malattie cardiache. (12, 16)

Uva spina: proprietà e benefici

Antibatterica

Le bacche hanno proprietà antibatteriche ed astringenti, proteggono l’organismo dalle infezioni e stimolano il sistema immunitario. Inoltre aumentano il numero di globuli bianchi che attaccano e neutralizzano le sostanze pericolose nel nostro organismo.

Diabete

Un recente studio indiano suggerisce che l’estratto di uva spina indiana è efficace nel prevenire l’insulino resistenza nei ratti. Nello studio questo frutto ha anche ridotto il colesterolo lipoproteico a bassa densità e ha aumentato il colesterolo HDL.

Grazie a questi risultati i ricercatori sostengono che questo frutto può essere studiato per il suo uso nella prevenzione della dislipidemia nelle donne in postmenopausa.  (17)

Crampi Mestruali

La discreta quantità di minerali presenti nei frutti è utile per contrastare i crampi mestruali. Meglio però consumare regolarmente l’uva spina per un certo periodo. Infatti è necessario un po’ di tempo affinché i i suoi elementi vengano accumulati nel corpo.

Bacche di uva spina liofilizzate

Tasto Amazon

Benefici agli Occhi

Bere il succo di uva spina addolcito con il miele è un ottimo modo per prendersi cura degli occhi e della vista. Queste proprietà sono supportate da studi scientifici e sono dovute principalmente alla presenza di beta-carotene e vitamina A.

Questi composti riducono la degenerazione maculare, la cataratta, la cecità al crepuscolo e rinforzano la vista.

Capelli

L’estratto di uva spina è usato in molti tonici per i capelli. Questo perché ne favorisce la crescita, rinforza le radici e ne migliora la pigmentazione. Questi benefici si possono ottenere sia mangiando la frutta fresca che spalmando la sua polpa direttamente sui capelli. (18)

Il buon contenuto di antiossidanti riduce la caduta dei capelli, impedendo ai radicali liberi di danneggiare i follicoli.

Amla indiano capelli olio 300 ml – per capelli, forte, lucido scuro – con Shikakai e Reetha – per tutti i tipi di capelli

Tasto Amazon

Curiosità

Quasi tutte le specie di uva spina sono soggette agli attacchi di un fungo chiamato oidio.

Secondo la tradizione popolare la varietà rossa è adatta per trattare i dolori reumatici e la gotta.

Il frutto si può usare per la preparazione di macedonie di frutta o per guarnire dolci. Si usa anche per preparare marmellate e sciroppi.

La fioritura avviene ad aprile mentre il periodo di raccolta va da giugno ad agosto.

Anche se l’uva spina può essere consumata fresca, la maggior parte viene usata dall’industria alimentare. Questa ne utilizza il succo per produrre gelati, marmellate, gelatine e dolci.

L’industria farmaceutica invece la usa per produrre lassativi ed altri medicinali.

Nell’Europa orientale l’uva spina è utilizzata per fare infusi di radici, di fiori e di frutti con proprietà diuretiche.

Uva Spina: Proprietà e Benefici

Vedi anche:

Uva

Uva Ursina

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Back to top button