Zafferano: Proprietà e Benefici [2022]

Zafferano Proprietà

Sapevi che lo zafferano ha anche proprietà terapeutiche? Ebbene sì, non si tratta solamente di una spezia prelibata. La ricerca scientifica ha infatti confermato molte delle sue virtù e proprietà.

Zafferano: Proprietà e Benefici
Zafferano: Proprietà e Benefici

Il nome della pianta che produce lo zafferano è Crocus sativus. È una piccola pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Iridacee. La parte che viene utilizzata sono gli stimmi, dai quali si ricava la costosissima polverina utilizzata in cucina.

Lo zafferano è una delle spezie più costose al mondo perché deve essere raccolto a mano. Per questo motivo la spezia viene spesso contraffatta da persone senza scrupoli.

Oltre 200.000 stimmi essiccati (ottenuti da circa 70.000 fiori) producono 500 g di zafferano puro  e costano fino a 6 euro al grammo.

Sebbene sia stato usato per migliaia di anni come spezia, ora è diventato famoso anche le sue proprietà nutritive e per i suoi effetti medicinali. (1)

Indice

Lo zafferano non viene utilizzato solamente a scopo culinario, ma anche a scopo curativo. Le popolazioni arabe furono le prime che gli attribuirono proprietà terapeutiche. La prima è quella di indurre il buonumore, come un antidepressivo naturale.

In Italia le maggiori aree in cui si coltiva questa preziosa spezia sono l’Umbria, le Marche, la Sardegna e l’Abruzzo. Oltre all’Italia, lo zafferano viene anche coltivato in Francia, Grecia, Spagna, Iran, Turchia e in alcune regioni dell’India.

Valori Nutrizionali dello Zafferano

Tabella nutrizionale riferita a 100 grammi di zafferano
Acqua g 11,90
Proteine g 11,43
Carboidrati g 65,47
Grassi g 5,85
Zuccheri g 0
Fibre g 3,90
Ceneri g 5,45
Minerali
Calcio mg 111
Rame mg 0,33
Ferro mg 11,10
Magnesio mg 264
Manganese mg 28,40
Fosforo mg 252
Potassio mg 1724
Selenio mcg 5,60
Zinco mg 1,09
Vitamine
Vitamina A, RAE mcg 27
B1 mg 0,115
B2 mg 0,267
B3 mg 1,460
B6 mg 1,010
Vitamina C mg 80,8
Folati mcg 93

Fonte: Nutritionvalue

L’analisi chimica ha evidenziato la presenza di oltre 150 componenti negli stimmi. (2)

Calorie dello Zafferano

100 grammi di spezia hanno 310 Kcal.

Zafferano: Proprietà e Benefici

Depressione

Sembra strano ma gli studi hanno dimostrato che lo zafferano ha proprietà simili a quelle di alcuni farmaci antidepressivi. Per trarre benefici ne occorrono 30 mg al giorno che per altro non hanno effetti collaterali. (3)

Proprietà Antitumorali dello Zafferano

Lo zafferano è ricco di antiossidanti che contrastano l’attività dei radicali liberi. La ricerca ha associato il danno dei radicali liberi allo sviluppo dei tumori.

Ovviamente non stiamo parlando di una cura miracolosa ma semplicemente di alcuni composti che interagiscono in modo positivo con certi tumori a livello cellulare. In studi in provetta alcuni composti della spezia hanno ucciso le cellule tumorali in modo selettivo. (4)

Consumare lo zafferano a titolo preventivo può aiutare e male non fa.

Memoria

Diversi studi sostengono che la spezia ha proprietà utili a migliorare la memoria, anche nel caso di pazienti con l’Alzheimer. Questi benefici sono dovuti alla presenza nella pianta di potenti antiossidanti. (5)

I ricercatori sostengono che lo zafferano è in grado di migliorare la capacità di apprendimento e la memoria. (6)

I Benefici dello Zafferano Alla Vista

La vitamina A è utile per contrastare la degenerazione maculare tipica dell’età avanzata. Può anche aiutare a migliorare la vista negli adulti perché protegge dai danni provocati dai radicali liberi. (7)

Zafferano in pistilli, Zafferano puro di Prima Qualità 5g - Categoria di Qualità I Superiore

Tasto Amazon

Zafferano e Diabete

Il buon quantitativo di manganese aiuta l’organismo a regolare i livelli di zucchero nel sangue e l’insulina. In questo modo la sua assunzione torna utile per prevenire il diabete di tipo 2 o di moderarne i sintomi se la patologia è già in corso. (8)

Disfunzione Erettile

Si dice che la medicina popolare da sempre utilizza la spezia come afrodisiaco.

Anche gli studi sembrano supportare questa tesi. Negli esperimenti, 200 mg di zafferano per 10 giorni hanno prodotto significativi miglioramenti in chi soffriva di disfunzione erettile. (9)

Come Preparare la Tisana di Zafferano

Ecco come preparare un infuso con proprietà antistress e digestiva. Si mette un pizzico di zafferano in polvere in una tazza d’acqua e si porta ad ebollizione. In seguito si lascia riposare per 10 minuti e si aggiunge un cucchiaino di miele. Bevuta alla sera prima di coricarsi questa bevanda aiuta a conciliare il sonno.Zafferano: Proprietà e benefici

Attenzione

Come per tutti gli alimenti è bene fare attenzione a non esagerare. Assumere 20 grammi di zafferano tutti in una volta può risultare letale! Per una donna in gravidanza l’assunzione di 10 grammi è pericolosissima perché può addirittura provocare l’aborto. La dose ideale che non dovrebbe mai essere superata è di 1,5 grammi al giorno.

Già il consumo di 5 gr può causare avvelenamento da zafferano. I sintomi comprendono:

  • Colorazione gialla della pelle
  • Diarrea con sangue
  • Vertigini
  • Vomito
  • Senso di intorpidimento
  • Sanguinamento da labbra, naso e palpebre

Curiosità

Il detto Vale tanto oro quanto pesa, visto l’elevato prezzo attuale, si addice particolarmente bene a questa spezia.

Nei secoli passati è stato uno dei principali mezzi di commercio con l’oriente e per questo motivo è stato soprannominato oro rosso.

Già nell’antichità lo zafferano, con le sue proprietà, rappresentava un ottimo rimedio per diversi disturbi. In alcuni testi medici risalenti all’antica Persia già venivano sottolineati i suoi benefici rispetto ai disturbi respiratori e alle ulcere dello stomaco.

Lo zafferano è stato menzionato nella Bibbia, nella parte che riguarda Salomone, insieme a mirra, aloe e cannella, come una delle spezie più preziose.

Forse non Tutti Sanno Che

Il suo utilizzo si fa risalire ai tempi degli antichi egizi e degli antichi romani. A quei tempi alla spezia venivano attribuite proprietà terapeutiche utili a curare una vasta gamma di disturbi. Ad esempio l’asma, i dolori mestruali, le malattie del fegato e la depressione.

I guaritori egizi lo usavano per trattare i problemi gastrointestinali. Gli antichi romani invece lo usavano per guarire le ferite e i problemi respiratori.

La parola zafferano deriva dalla parola araba za’faran che significa appunto giallo. Già nell’antichità era utilizzato dagli antichi egizi che lo impiegavano nella composizione di tinture, profumi ed oli.

Zafferano: Proprietà e Benefici

Disclaimer:

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.mr-loto.it devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.

Back to top button