Home / Zucca Sott’Olio

Zucca Sott’Olio

Zucca Sott’Olio Ricetta

La zucca sott’olio è un ottimo metodo per conservarla, può essere consumata come antipasto, come contorno o come stuzzichino durante la giornata per placare l’appetito.

Zucca sott'olio

Chi possiede un orto ed è solito seminare le zucche può trovarsi in difficoltà quando, a causa delle dimensioni dell’ortaggio e dell’abbondanza del raccolto, deve trovare il modo di conservarle prima che vadano a male.

Conservare le zucche sott’olio è un ottima soluzione al problema e ci permette, una volta preparate, di consumarle comodamente ogniqualvolta ne sentiamo il bisogno.

Ho provato varie ricette per conservare le zucche sott’olio ma quella che mi ha soddisfatto maggiormente è una ricetta molto semplice ed abbastanza veloce da preparare che ora vi illustro qui di seguito.

Zucca Sott’Olio: Ingredienti

Questi gli ingredienti per conservare la zucca sott’olio:

  • 1,6 Kg di zucca fresca
  • Aglio
  • Peperoncino rosso piccante
  • Origano
  • Grani di pepe nero
  • Rosmarino tagliato finemente
  • Mezzo litro di vino bianco
  • Mezzo litro di aceto di vino bianco ( va bene anche rosso )
  • Mezzo litro d’acqua
  • Olio extra vergine di oliva

Zucca sott'olio

Zucca Sott’olio: Procedimento

Tagliate la zucca, privatela dei semi e tagliatela a cubetti; la buccia eliminatela dopo aver preparato i cubetti, in questo modo vi verrà più facile tagliarla.

Prendete una pentola abbastanza capiente e versatevi l’aceto, il vino bianco e l’acqua nelle dosi sopra elencate, portate ad ebollizione e versatevi quindi la zucca tagliata a cubetti che avete preparato in precedenza.

A questo punto aspettate che la miscela di aceto, acqua e vino riprenda a bollire, quando lo fa contate un minuto, al massimo uno e mezzo se volete la zucca sott’olio più morbida, spegnete il fuoco e scolate la zucca con uno scolapasta.

Mettete ora i cubetti di zucca sparpagliati su di un canovaccio ad asciugare per almeno un’ora.

Zucca sott'olio

Zucca Sott’Olio: Fase Finale

Ora non vi resta che mettere la zucca sott’olio; per farlo si procede a strati, ma prima bisogna sterilizzate i vasetti di vetro che intendete utilizzare per conservare la zucca sott’olio.

Con 1,6 Kg di zucca fresca io ho ottenuto 3 vasetti da 500 gr di zucca sott’olio.

Una volta che i vasetti sono stati sterilizzati prendete il primo e versatevi 1 cm di olio extravergine, questo per evitare che si formino bolle d’aria sul fondo.

In seguito depositate il primo strato di zucca nel modo più ordinato possibile e aggiungete un po’ di rosmarino tritato, un pizzico di peperoncino, un paio di grani di pepe nero, un po’ di origano ed una fetta d’aglio. Coprite con l’olio.

Preferisco mettere una fetta d’aglio piuttosto che uno spicchio perché in questo modo l’aglio rilascia meglio il suo aroma e le sostanze in esso contenute.

Continuate in questo modo, uno strato di zucca, gli ingredienti e l’olio come sopra; quando il vasetto è pieno aggiungete ancora l’olio extra vergine fino a coprire tutti i pezzi di zucca, chiudete e aspettate qualche minuto per vedere se è necessario aggiungere altro olio.

Chiudete bene il vasetto di zucca sott’olio e riponetelo in un luogo scuro ed asciutto per almeno un mese prima di consumare le zucche sott’olio.

Zucca sott'olio

Zucca sott'olio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zucca sott’olio